Uccelletti scappati

Ricetta Uccelletti scappati di  del 07-10-2014 [Aggiornata il 11-05-2016]
5 /5 VOTA

Gli uccelletti scappati sono dei golosi involtini di carne avvolti nella pancetta e aromatizzati con la salvia, è una ricetta lombarda che spesso viene seervita con la polenta. L'origine del nome pare sia nato da una battuta di caccia infruttuosa, i tradizionali spiedi di uccellini che in quell'occasione erano ironicamente "scappati" vennero sostituiti da questi involtini, da lì il loro nome. La carne preparata in questo modo è buonissima, a casa mia era la prima volta che l'assaggiavano e sono davvero rimasti entusiasti di questi uccelletti scappati, provateli ;) Io vi saluto e vi lascio alla ricetta di oggi, bacini :*

  • Tempo di preparazione preparazione: 20 min
  • Tempo di cottura cottura: 10 min
  • Tempo totale totale: 30 min
Uccelletti scappati
Uccelletti scappati
Procedimento

Come fare gli Uccelletti scappati

Battete le fettine di carne su un tagliere, poi adagiate su ogni fetta una fogliolina di salvia un pò di sale e pepe
1 Uccelletti scappati

Arrotolate gli involtini
2 Uccelletti scappati

Poi avvolgeteli in una fetta di pancetta
3 Uccelletti scappati
4 Uccelletti scappati

Tagliateli quindi a metà.
5 Uccelletti scappati

Infilate ogni pezzetto di carne su uno stecco di legno alternando la carne con una foglia di salvia e un cubetto di pancetta
6 Uccelletti scappati
7 Uccelletti scappati

Fate rosolare gli involtini in una padella con una noce di burro.
8 Uccelletti scappati

Rosolateli da ambo i lati
9 Uccelletti scappati

poi coprite con il brodo e portate a cottura.
11 Uccelletti scappati

Servite gli uccelletti scappati ben caldi.
Uccelletti scappati

Ricette correlate

Ricette simili a Uccelletti scappati

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Uccelletti scappati

  1. Misya
    Commento di Misya 26 Gennaio 2015 10:49 am

    @Alessandra Eheheh, ottimi abbinamenti 😉

  2. Utente
    Commento di Alessandra 25 Gennaio 2015 1:21 pm

    Ricetta provata ieri sera apportando una piccola modifica (aggiunta di formaggio). Che dire? Con un purè di accompagnamento ed una buona bottiglia di vino è venuta fuori una cenetta super! Grazie Mysia!

  3. Utente
    Commento di Pimpetta 13 Ottobre 2014 9:16 am

    Anche dalle mie parti nel nord est “i useleti scampai” si fanno con la pancetta arrotolata all’interno e carne di manzo. Ottimi ad esempio con la carne tagliata fine per il carpaccio.

  4. Utente
    Commento di catfaby 7 Ottobre 2014 10:26 pm

    Da provare sicuramente…

  5. Utente
    Commento di Giulia 7 Ottobre 2014 8:18 pm

    Che bello vedere una ricetta delle mie parti! Qui a Bergamo li chiamiamo “Oselì scapàcc”, tradotto letteralmente proprio “uccellini scappati” ;-).
    La variante della mia nonnina, che ce li prepara sovente al pranzo della domenica (accompaganti ovviamente dalla polenta!) prevede che la pancetta sia stesa sulla fettina di carne prima di essere arrotolata, insieme a dei cubetti di formaggio. Una vera bontà!

  6. Utente
    Commento di Laura 7 Ottobre 2014 6:47 pm

    Un saluto da Brescia!
    Anch’io li mangio spesso la domenica con la polenta ma la pancetta viene lasciata all’interno della fettina della carne. I “mumbulì” mia mamma li cuoce al forno. Comunque il risultato (visti gli ingredienti) non cambia.
    Una prelibatezza!

  7. Utente
    Commento di Ale 7 Ottobre 2014 5:33 pm

    Ne ho sentito parlare ma non li ho mai provati, i tuoi sono bellissimi!!!!!!

  8. Utente
    Commento di simo 7 Ottobre 2014 3:26 pm

    Ciao misya e a tutte le ragazze!questa ricetta mi piace e proverò a farla magari più avanti! Qui in piemonte piove e fa freddo che tempo! Un bacione grande a tutte!

  9. Utente
    Commento di Marisa 7 Ottobre 2014 2:36 pm

    ciaooooooooooo MISYA,….buoni…molto invitanti…da provare….non li conoscevo, grazie per averci raccontato la storia..ti abbraccio e bacini per ELISAS..ciaooooooooooo UN GROSSO ABBRACCIO PER TUTTE LE MIE SPLENDIDE AMICHE VECCHIE E NUOVE…BACINI AI CUCCIOLOTTI..ciaoooooooooooo qui oggi sole….22°…ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  10. Utente
    Commento di Ste’ 7 Ottobre 2014 2:03 pm

    oh si! buonissimi! Da noi a Brescia si chiamano MUMBULì o MOMBULì, difficile tradurre in scrittura il dialetto!
    Senza arrotolarli nella pancetta si mettono sullo spiedo insieme a pollo, costine e uccellini e dopo ore di lenta cottura si mangia tutto insieme con la polenta… colesterolo a parte una vera goduria!

10 di 16 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.