Stai leggendo la guida Come fare le rose in pasta di zucchero

Come fare le rose in pasta di zucchero

Scopriremo insieme proprio come fare le rose in pasta di zucchero.

Negli ultimi anni, come sappiamo, le torte, di compleanno o preparate per altri tipi di evento, sono quasi sempre preparate in pasta di zucchero. Questa esplosione del cake design, si fa strada soprattutto perchè, ci permette di realizzare dolci, con  decorazioni pasta di zucchero estremamente personalizzabili, in modo tale da sorprendere, colpire e talvolta, ironizzare sui festeggiati. Inoltre il dolce, ricoperto dall’ involucro di zucchero, si conserverà anche più a lungo, lasciando la base morbidissima.Una delle decorazioni più semplici, delicate  e graziose, sono sicuramente le rose ed i fiori di pasta di zucchero in generale, di pasta di zucchero. Nonostante l’ impatto visivo stupendo, le rose sono semplicissime di fare e vi stupirete delle vostre abilità manuali.

Come si fa la pasta di zucchero

La pasta di zucchero, può esser acquistata nei negozi per dolci, già pronta all’ utilizzo e in una vasta gamma di colori, oppure, possiamo decidere di prepararla noi stessi in casi, con pochi, semplici ingredienti. Ci occorrono acqua, zucchero a velo, glucosio (che possiamo sostituire con il miele), gelatina e  coloranti alimentari.

Se volete scoprire nel dettaglio, dosi e proporzioni, potrete prendere spunto dalla mia ricetta della pasta di zucchero e  se vi fa piacere, approfondire meglio, soprattutto se  siete alle prime armi, scoprendo come fare la pasta di zucchero. L’ acquisto della pasta di zucchero, sicuramente è più pratico, soprattutto quando andiamo di fretta e non abbiamo molto tempo d  dedicare alla preparazione della base, oltre alla fase creativa di quando andremo a modellarla, ma  ahimè, i costi sono piuttosto elevati, pertanto, se  avete intenzione di realizzare diversi soggetti in pasta di zucchero, forse è meglio prepararsela in casa!

Come modellare le rose

  •  fiori pasta di zucchero

Se già sapete di non essere proprio in grado di mettervi a realizzare delle rose in pasta di zucchero  a mano, allora potreste fare le rose in pasta di zucchero con lo stampo. In commercio infatti, è possibile acquistare degli appositi stampini, la cui forma ricorda quella di una nuvoletta allungata. In pratica si tratta di acquistare questi stampini on line, oppure nei negozi per dolci, poi dovremo prendere il nostro panetto di pasta di zucchero, assicurarci che  esso sia estremamente modellabile  e distribuire sul piano da lavoro, dello zucchero a velo. Poggiamo il panetto sul piano da lavoro e con l’ aiuto di un mattarello, stendiamo una sfoglia, non troppo sottile.

A questo punto, prendiamo il nostro coppa-pasta per rose e “ritagliamo la/le formine che ci occorrono. Allontaniamo dal piano gli scarti ( che potranno essere rimpastati per un prossimo utilizzo) e disponiamo le forme ottenute sul piano. Ora con un movimento delicato, arrotoliamo su se stessa la forma, più o meno stretta,   a  seconda che desideriamo, un bocciolo di rosa, o una rosa vera e propria, con i petali ben visibili. Nel secondo caso, dopo aver preparato il rotolino, potremo allargare i petali, aiutandoci con le mani, fino ad ottenere l’ effetto desiderato. Se le roselline in pdz, che ci occorrono, devono essere piccine  e delicate, possiamo anche tagliare con le forbici, al centro, il rotolino, in modo da ottenere 2 rose più piccole, anzichè una sola più grande e pomposa, a voi la scelta! Se proprio non riuscite a  decidervi, potreste anche giocare sull’ effetto visivo, ricoprendo la vostra torta con tante rose  di varie misure in pasta di zucchero!

Se non vi piace l’ idea di acquistare degli stampini appositi, che magari utilizzerete in questa unica  occasione, potreste ricorrere ad un altro metodo, sicuramente più spartano, ma non per questo meno efficace. Si tratta di realizzare rose in pasta di zucchero con il coppa-pasta. In pratica si tratta di sfruttare lo stesso principio, del metodo precedente, semplicemente, ricavando con l’ aiuto di un taglia biscotti, tanti cerchietti, della  stessa dimensione, dalla sfoglia  di pasta di zucchero, posizionarli uno in fila all’ altro, appena sovrapposti, per poi arrotolare, proprio come ho fatto qui: rose in pdz .

Infine, esiste anche un altro metodo, per realizzare rose realistiche in pasta di zucchero, il quale però, richiede una certa manualità e  tocco creativo. In pratica si tratta di modellare tra le mani, una goccia, con la pasta di zucchero, anche bianca, tanto questa non si vedrà a lavoro finito. Dopo averla ultimata, infilziamola con uno stuzzicadenti lungo e lasciamo asciugare. Nel frattempo, ci dedicheremo alla preparazione dei petali. Dovremo stendere la sfoglia, dal panetto di pdz e ricavarne i cerchietti con il coppapasta o con l’ apposito stampino, proprio come avevamo visto prima, per poi, modellare i petali con una  ball tool, un apposito utensile, che ci servirà, per assottigliare il più possibile, alcuni punti del petalo, al fine di conferirgli un aspetto molto più naturale  e realistico. Questa operazione, l’ andremo a fare su un tappeto di spugna, in modo tale che l’ effetto naturale, sia  ancora più accentuato. A questo punto, pronti i petali, non ci resta che arrotolarli, uno alla volta, sulla goccia realizzata in precedenza, fissandoli con un goccio d’ acqua pennellato, oppure, con la colla alimentare. A lavoro ultimato, potremo sfilare via lo stuzzicadenti dalla goccia…et voilà, avremo ottenuto una fantastica rosa!

ricette con rose in pasta di zucchero

scopri cosa preparare con le rose in pdz
Torta di compleanno

Torta di compleanno

Buon giorno a tutti, oggi è il mio compleanno e voglio mostrarvi la torta di compleanno che mi sono preparata [...]

guide correlate

qualche utile consiglio