Come utilizzare i tuorli avanzati

Come utilizzare i tuorli avanzati
Come utilizzare i tuorli avanzati

Oggi più che mai non ci piace sprecare il cibo, una cattiva abitudine sia per le nostre tasche che per l'ambiente: quando ci ritroviamo con ingredienti avanzati da altre preparazioni, quindi, è bene aguzzare l'ingegno e trovare nuove applicazioni per creare ricette buone e saporite. Ad esempio, se abbiamo fatto delle meringhe o delle preparazioni in cui servivano solo gli albumi delle uova, possiamo avere a disposizione tanti rossi che diventano basi per tantissime nuove idee: ecco alcuni modi per utilizzare i tuorli avanzati!

Cosa fare con i tuorli

Da piatti salati a deliziosi dessert, da una semplice frittata alle salse di condimento, passando per dolci, gelato, biscotti e arrivando addirittura a impacchi per capelli, i tuorli avanzati rappresentano un piccolo patrimonio da non sprecare.

Non è infatti sbagliato considerare i rossi dell'uovo una sorta di "oro liquido" ricco di proteine e di altre proprietà nutrizionali: contengono almeno sette minerali essenziali, tra cui calcio, ferro, magnesio, fosforo, potassio, sodio e zinco, sono un'abbondante fonte di molte vitamine, in particolare la vitamina A, ma soprattutto molto versatili e saporiti.

Se siamo alla ricerca di idee su come usare i tuorli avanzati per preparare deliziosi piatti, non c'è che l'imbarazzo della scelta tra queste possibilità.

Come utilizzare i tuorli avanzati

La prima informazione utile da ricordare e applicare quando una preparazione prevede l'uso esclusivo di albumi (ad esempio per fare meringhe o altri dolci) è che è possibile congelare i rossi d'uovo avanzati, anche se questa operazione non è facilissima come congelare le uova intere.

Serve infatti un piccolo accorgimento, ovvero aggiungere ai tuorli un pizzico di sale per future ricette salate o di zucchero per quelle dolci, così da evitare che il composto diventi gelatinoso e inutilizzabile.

Passando invece agli aspetti pratici, ci sono tantissime ricette con soli tuorli che ci possono tornare utili quando siamo di fronte al problema di come utilizzare i rossi d'uovo, come ad esempio salse dolci e salate (zabaione, crema al mascarpone, crema pasticciera, ma anche maionese), impasti dolci e salati e paste frolle.

Come utilizzare i tuorli d'uovo avanzati

Facendo una rapida panoramica sui principali modi per riciclare dei rossi d'uovo avanzati, possiamo servircene per fare frittate di soli tuorli, frittelle o crocchette di patate, sughi e salse come la maionese, l'aioli e la salsa al tuorlo sodo, impasti per torte salate rustiche, condimento per spaghetti alla carbonara.

Passando ai dolci, possiamo usare i soli tuorli per fare creme, in particolare quella al mascarpone e quella pasticcera; base per gelato; impasti per torte; impasti di pasta frolla; biscotti di vario tipo, come i canestrelli.

Inoltre, possiamo anche semplicemente spennellare il tuorlo sulla superficie degli impasti lievitati per ottenere un prodotto di consistenza più morbida e doratura perfetta.

Le migliori ricette con i tuorli avanzati

In pratica, quindi, con i soli tuorli possiamo preparare un intero menu, dall'antipasto al dolce, e ora vediamo nel dettaglio qualche spunto di ricette per utilizzare i rossi d'uovo avanzati dopo la separazione dagli albumi.

Partiamo proprio con un antipasto, ovvero i tuorli fritti: per realizzare questo piatto gustoso, basta posizionare il rosso d'uovo in una piccola terrina e coprirlo completamente con del pangrattato, mettendo poi in frigo per un'ora. A questo punto il tuorlo sarà solidificato e possiamo friggerlo in olio bollente per 10 secondi, per poi impiattarlo e servirlo ad esempio con una crema di parmigiano o un contorno di asparagi rosolati.

Un primo piatto in cui possiamo usare un rosso d'uovo avanzato è sicuramente la carbonara, ma per chi vuole provare qualcosa di diverso ci sono anche gli strangolapreti, una sorta di gnocchi di spinaci tipici del Trentino Alto Adige che sono composti di ingredienti semplici, genuini e anche economici, perché consentono di recuperare ingegnosamente anche il pane raffermo. Inoltre, sempre con i soli rossi possiamo cimentarci in una buona pasta fresca fatta in casa, da condire poi a piacere.

Tra i secondi piatti curiosi c'è il maiale tonnato, una variante del più celebre vitello tonnato che permette di creare un prodotto gustoso e scenografico, mentre ci sono almeno tre salse di condimento che si preparano solo con i tuorli. Tutti conosciamo la maionese, ma ci sono anche la salsa aioli di origine provenzale (composta da tuorli d'uovo con aglio, succo di limone e olio extravergine d'oliva o di semi, di sfizioso e pungente) e la salsa olandese, un'emulsione di tuorli e burro fuso con altri ingredienti aromatici, che si rivelano perfette per accompagnare antipasti e secondi di pesce, ma anche verdure e bistecche alla griglia. A proposito di condimenti, poi, anche salsa tartara si prepara con i tuorli, che in questo caso però sono rassodati: questa crema bianca e densa è molto semplice da fare e prevede l'uso di cetrioli tritati, cipolla, capperi e altri ingredienti, che si uniscono per fare una salsa adatta ad accompagnare crostini e torte salate o per insaporire secondi piatti di carne e di pesce.

Le applicazioni più ampie dei tuorli avanzati sono per le ricette dolci: con i rossi d'uovo possiamo fare una friabile pasta frolla da declinare in molteplici preparazioni, oppure una specialità tradizionale come la crema catalana. Questo piatto tipico della Spagna si basa proprio sul tuorlo, aromatizzato con limone e cannella nella ricetta originale, e si può realizzare in pochissimo tempo e con scarsa difficoltà; inoltre, ci sono tantissime varianti aromatiche (vaniglia, arancia, cioccolato bianco eccetera) che conquisteranno i palati di tutti i commensali.

Condividi

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità