Spaghetti alla carbonara

Ricetta Spaghetti alla carbonara di  del 11-11-2007 [Aggiornata il 15-06-2018]
4.3 /5 VOTA

Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto tipico della cucina laziale, in particolare di quella romana, preparato in maniera rapida cuocendo la pasta al dente e spostandola successivamente in padella con guanciale rosolato, uova, pepe e pecorino. Ancora oggi l'origine della carbonara resta incerta ma ci sono tre valide ipotesi a riguardo: la prima sostiene che sia nata dal'incontro della fantasia di un cuoco romano e degli ingredienti a disposizione dei soldati americani, la seconda vede la carbonara ideata da un cuoco e letterato napoletano, Ippolito Cavalcanti, e la terza sostiene che si trattasse di una preparazione solita dei carbonai dell'Appennino. Oggi la pasta alla carbonara è famosa in tutta Italia ed all'estero, grazie soprattutto alla sua bontà, frutto d'ingredienti semplici ma di qualità. Per fare la carbonara bisogna usare infatti un ottimo guanciale, del pecorino romano DOP, delle uova freschissime e ovviamente della pasta di buona qualità (il formato più diffuso da utilizzare sono gli spaghetti). Una delle cose fondamentali da tener presente, quando si prepara questo piatto, sta nel fatto che l'uovo deve essere versato sulla pasta a fuoco spento poiché non deve cuocersi ma solo rapprendere leggermente, creando una sorta di cremina che si legherà alla pasta per ottenere un tripudio di sapore. Come ogni ricetta anche in questa ognuno ha la sua variante, ad esempio c'è chi usa le uova intere (di solito 1 a testa) e chi invece usa solo i tuorli (1 tuorlo a testa più 1 uovo intero per la padella), chi la fa con o senza pepe e chi sostituisce il guanciale con la pancetta tesa. I più appassionati preparano inoltre anche la carbonara di mare! Quella che vi propongo io è la mia ricetta per preparare degli ottimi spaghetti alla carbonara, se vi va di provarla poi ditemi se vi è piaciuta ;)

  • Tempo di preparazione preparazione: 10 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 25 min
Spaghetti alla carbonara
Spaghetti alla carbonara
Procedimento

Come fare gli spaghetti alla carbonara

Tagliate il guanciale a listarelle.
In una padella ampia, fate rosolare il guanciale a fiamma bassa fino a renderlo trasparente.
1 rosolare guanciale

 

Rompete le uova in una terrina, aggiungete i 3/4 del pecorino grattugiato, il sale e il pepe e sbattete il tutto leggermente.
2 uova e pecorino

 

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e scolare al dente, avendo cura di conservare un mestolo di acqua di cottura.
Mettete la pasta nella padella e fatela saltare nel guanciale che sciogliendosi avrà creato un buono strato di condimento.
Spegnete la fiamma e aggiungere il battuto d'uova e pecorino.
Girare rapidamente il tutto (se la pasta risultasse troppo asciutta, aggiungere parte dell'acqua di cottura conservata).
3 cuocere pasta

Servite gli Spaghetti alla carbonara con una spolverata di pecorino e abbondante pepe macinato su ogni piatto.
carbonara

Ricette correlate

Ricette simili a Spaghetti alla carbonara

Raccolte di ricette

Ricettari con Spaghetti alla carbonara

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Spaghetti alla carbonara

  1. Utente
    Commento di alberto 30 Aprile 2020 11:51 pm

    Per tutti quelli che “non è la VERA carbonara”, “ci va il guanciale e non la pancetta” e così via consiglio il libro “la carbonare non esiste” di alessandro trocino.
    Scoprirete che tanti presunti dogmi sulla VERA carbonara sono solo invenzioni molto recenti.
    Questo vale per tutte le ricette popolari, non esistono vere ricette codificate, in ogni famiglia ognuno ha la sua ricetta e se piace o meno è questione di gusti e di abitudine.

  2. Utente
    Commento di alberto 30 Aprile 2020 11:34 pm

    @donatella gaudino
    Per donatella, anche io sono dieventato un po’ fifone invecchiando e evito le uova crude.
    Nei supermercati si trovano le uova pastorizzate (sono in bottigliette o in tetrapack tipo il latte), sia solo i tuorli che solo gli albumi, che intere. Magari non proprio tutti i supermercati li hanno, ma non è diffiicle trovarli. L’unico svantaggio è che sono di solito in confezioni da mezzo litro e dicono di consumrli entro un paio di giorni, quindi se vivi da solo come me non sono pratici.

  3. Utente
    Commento di Pavel 7 Aprile 2020 4:57 pm

    Ho assaggiato per la prima volta questo cibo qualche anno fa in un ristorante a Venezia. Ora l’ho realizzato secondo questa ricetta semplice e veloce e ha lo stesso sapore. Immagino che non puoi rovinarlo. Non credo ch tu possa rovinare questo cibo. 🙂 Saluti da Praga e buona fortuna nella lotta contro Covid-19.

  4. Utente
    Commento di claudio 1 Settembre 2019 10:39 am

    E Sicuramente UNA QUESTIONE DI GUSTO e penso che i maschi prediligano le uova intere.

  5. Utente
    Commento di Alessandro 7 Agosto 2019 3:14 pm

    @paolo io uso sia i tuorli che le chiare…e secondo me è il massimo…….

  6. Utente
    Commento di Alessandro 7 Agosto 2019 3:11 pm

    @Gaiaincucina io per 4 persone anche 700/800 grammi……lo è tanta….ma è buonissima

  7. Utente
    Commento di Jessika 24 Febbraio 2019 3:17 pm

    @paolo ciao concordo con la moglie solo tuorli… misya sei sempre bravissima

  8. Misya
    Commento di Misya 18 Febbraio 2019 4:10 pm

    @fabio dimmi tutto.

  9. Utente
    Commento di fabio 15 Febbraio 2019 12:10 pm

    @paolo bella domanda, ma non vedo risposte….

  10. Utente
    Commento di donatella gaudino 6 Dicembre 2018 6:04 pm

    ma le uova crude non ho più il coraggio di darle ai miei figli

10 di 66 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.