Seppia

Seppia
Seppia

La seppia: cos’ è

La seppia è un mollusco di mare appartenente alla famiglia delle Sepiidae, particolarmente amato in cucina, da coloro che apprezzano le pietanze a base di pesce. Particolarmente ricchi di seppie sono il mar Mediterraneo e l’oceano Atlantico, e si tratta delle seppie più pregiate, mentre quelle più piccole generalmente provengono dal mercato estero.

La seppia: come  si presenta

La seppia si presenta di colore bruno tigrato e con il ventre bianco perlato, con riflessi verdi e rosa e grazie ai suoi colori riesce a mimetizzarsi con i fondali per sfuggire ai suoi predatori. La seppia è di forma ovaloide con testa e corpo abbastanza distinti.

Il suo corpo cela il classico osso di seppia, che in estate talvolta si trova sulle spiagge, le viscere, le gonadi, talvolta le uova, e l’ inchiostro che utilizza per confondere i predatori e che spruzza quando avverte una minaccia.

La seppia: valori nutrizionali

La seppia è un mollusco molto magro e povero di colesterolo, perfettamente indicata  quindi  anche per le persone che seguono una  dieta ipocalorica o che soffrono  di colesterolo alto, basti pensare che 100 g. di seppia apportano soltanto 79 calorie! Le seppie sono oltretutto  ricche  di amminoacidi e solforati. Non brillano invece per contenuto di sali minerali e vitamine, saziano molto e sono gustose.

Pare che il  consumo  di seppia aiuti  contro le dislipidemie e il diabete mellito di tipo 2, sono invece sconsigliate a chi soffre di gotta e l’iperuricemia.
Le seppie è dotata di tessuto connettivo, tanto più e anziana e queste proteine, potrebbero, in alcuni soggetti predisposti, arrecare dei disturbi digestivi, gastrite o ipocloridria gastrica.

La seppia: utilizzi in cucina

La seppia è un mollusco davvero tanto  saporito e si presta pertanto ad innumerevoli preparazioni, possiamo ad esempio utilizzarla insieme  ad altri molluschi  e pesce, per preparare golosi risotti o piatti di pasta al sapore  di mare. In tanti  amano preparare la  seppia con i piselli o farcita. Essendo  così ricca di sapore, la seppia può anche  semplicemente essere preparata alla griglia  o essere gratinata al forno e vi garantirà  un secondo piatto dall’ ottima riuscita. Vi sono anche diverse  ricette regionali che prevedono l’ utilizzo della seppia, una  su tutte, la  gustosa seppia in umido alla veneta, che si preparano facendo appassire abbondante cipolla affettata in olio extra vergine d’ oliva ben caldo, poi vi  si uniscono le  seppie pulite e tagliate a pezzetti, si lasciano soffriggere, per poi esser sfumate con il vino bianco ed insaporite con del prezzemolo tritato. Il piatto poi può essere accompagnato da crostini dorati croccanti….una vera delizia per intenditori!

La seppia molto  spesso viene anche utilizzata per le fritture, da servire calde come aperitivo o antipasto  super goloso.

Anche lo stesso nero di seppia è molto apprezzato in cucina per la preparazione di primi piatti golosi a base di pesce e dal colore scuro, molto scenografico, ovvero al nero  di  seppia, ricavato dalla sacca di inchiostro della seppia, che essa utilizza per seminare i predatori.

 

Leggi tutte le ricette con seppia

RICETTE IN RILIEVO

LE MIGLIORI RICETTE DA PREPARARE CON La seppia

GUIDE CORRELATE

QUALCHE UTILE CONSIGLIO PER PREPARARE La seppia

Ricette con seppia

Ultime ricette con l'ingrediente seppia

Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 40 min
Preparazione Preparazione: 20 min Cottura Cottura: 40 min
Preparazione Preparazione: 10 min Cottura Cottura: 30 min
Preparazione Preparazione: 5 min Cottura Cottura: 35 min
Preparazione Preparazione: 20 min Cottura Cottura: 30 min

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.