Abbacchio a scottadito

Ricetta Abbacchio a scottadito di  del 26-03-2013 [Aggiornata il 27-07-2018]
5 /5 VOTA

L’abbacchio a scottadito è una ricetta di pasqua di origine laziale, si tratta di costolette d’agnello marinate e grigliate che vengono servite caldissime e mangiate con le mani, per questa ragione infatti vengono chiamate “scottadito". L'ideale è preparare queste costolette sulla brace ed infatti di solito si preparano il giorno di pasqua o a pasquetta se si decide di fare una braciata fuori porta, io ho provato la cottura sulla piastra di ghisa ed è una valida alternativa.
Devo dire che a casa mia l'agnello non è un tipo di carne che si prepara spesso, anche perchè piace solo a mio padre ed infatti è solo lui che le ha mangiate, io ho solo preparato il piatto questa volta sotto indicazione di mia mamma che mi ha fornito la ricetta, magari può tornare utile a qualcuno ;)
Buon pomeriggio e ci leggiamo domani con la ricetta di un rustico napoletano da leccarsi i baffi :)

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 5 min
  • Tempo totale totale: 35 min
Abbacchio a scottadito
Abbacchio a scottadito
Procedimento

Come fare l'abbacchio a scottadito

Preparare una marinata con aglio tagliato a pezzetti, rosmarino, sale,pepe e olio extravergine d'oliva

Su un tagliere, con un batticarne,battere le fettine di carne all'altezza del nodino centrale di carne

Spennellare le fettine con la marinata ottenuta
Disponete le costolette in una pirofila, e lasciate ad insaporire la carne in frigo per circa 30 minuti.

Trascorso il tempo della marinatura, scaldate una piastra di ghisa e cuocete le costolette a fuoco vivace

Cuocere la carne da entrambe i lati per circa 5 minuti

Quando le costolette d'agnello saranno cotte,servitele il vostro abbacchio a scottadito caldissimo accompagnando il piatto con qualche fetta di limone.

Raccolte di ricette

Ricettari con Abbacchio a scottadito

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Abbacchio a scottadito

  1. Utente
    Commento di Antonia 31 Dicembre 2019 2:05 pm

    Tutto molto buono grazie

  2. Misya
    Commento di Misya 3 Ottobre 2017 9:05 am

    @Mario Max Grazie mille per il messaggio!

  3. Utente
    Commento di Mario Max 3 Ottobre 2017 12:16 am

    Sei grande.Let
    tue ricette, oltr che meravigliose, sono perfette nella descrizione. Max

  4. Utente
    Commento di Katia 21 Maggio 2014 11:33 am

    Ciao Misya,
    sei bravissima,ho preso alcune tue ricette e sono eccezionali, facilmente realizzabili,parlando delle tue ricette con un’ amica mi ha detto che ti conosce bene, si chiama Eleonora.
    Ti rinnovo di nuovo i complimenti
    Katia

  5. Utente
    Commento di Silvia 19 Marzo 2014 9:17 pm

    Ciao! Ti ringrazio per questa ottima ricetta!

  6. Utente
    Commento di heidi 27 Marzo 2013 5:20 pm

    Questa la passo, ora però mi vado a leggere la ricetta di oggi che, dalla foto, sembra proprio giusta giusta per farmi venire l’acquolina in bocca.. Slurp!

  7. Utente
    Commento di sibel 27 Marzo 2013 3:05 pm

    mi fanno troppo pena gli agnelli e i conigli……..non li ho mai mangiati!!!
    nn li mangerò mai in vita mia … sn troppo carini!

  8. Utente
    Commento di Claudia89 27 Marzo 2013 11:19 am

    Buongiorno care!!Io sono di Roma..come hai scritto tu si usa fare l’abbacchio a pasqua o pasquetta.. io proprio non riesco a mangiarlo!!!! non mi piace! 😉 daje de fiorentinaaaaa!!!! 😉 Baci baci

  9. Utente
    Commento di LaurettaG 27 Marzo 2013 7:40 am

    Mumble mumble, non so se mi attira…mumble mumble….da noi non si usa molto, forse per questo mi lascia perplessa…pero’ l’aspetto e’ decisamente invitante!

  10. Utente
    Commento di Marisa 27 Marzo 2013 12:10 am

    ciao volevo dire che i piccoli malattici, si riprendino presto ciaoooooo

10 di 16 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.