Fiadoni

Ricetta Fiadoni di  del 11-03-2015 [Aggiornata il 29-08-2018]
5 /5 VOTA

Ho avuto il piacere di assaggiare i fiadoni un paio di settimane fa in un ristorante nei pressi di Roccaraso, era la prima volta che sentivo parlare di questi rustici e mi sono piaciuti al primo assaggio. Per chi non li conoscesse, i fiadoni sono una specialità abruzzese, tipici soprattutto della Pasqua, sono una sorta di ravioli ripieni di formaggi che vengono ritagliati a mezza luna e cotti al forno. Esistono diverse versioni che variano anche dalle zone, io ne ho assaggiata anche una variante dolce con il ripieno di ricotta e accompagnata da una salsa al miele aromatizzata alla cannella, una vera delizia. Quando ci si butta nelle ricette regionali è sempre un rischio, da zona a zona cambiano le ricette e anche da famiglia in famiglia, niente di strano, lo noto anche con le ricette tradizionali delle mia Napoli, di cui ho una buona conoscenza, la critica è sempre in agguato e a volte c'è qualcuno che si risente quando vengono riportate ricette che per loro non sono all'altezza della tradizione. Quando ripropongo ricette regionali, dopo averle assaggiate magari solo una volta, o peggio ancora averle viste solo sui libri, per me non è facile riprodurle alla perfezione,  ma ci provo lo stesso perché sono curiosa e adoro provare sempre nuove ricette e inoltre molte persone che seguono il blog apprezzano quando vedono i piatti delle loro regioni riprodotte da me. Questo è per dirvi di essere clementi su questi piatti particolari e, se vedete qualcosa che non va, potete aiutarmi con i vostri consigli e le vostre dritte a migliorare ;) Vi lascio quindi alla ricetta dei fiadoni abruzzesi sperando di aver fatto un buon lavoro ;)

  • Tempo di preparazione preparazione: 20 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 35 min
Fiadoni
Fiadoni
Procedimento

Come fare i Fiadoni

Mettete in una ciotola la farina, fate un buco al centro e mettete l’olio, il vino, l'uovo ed un pizzico di sale.
fiadoni 5

Impastate partendo dal centro e facendo assorbire man mano tutta la farina
fiadoni 6

Una volta ottenuto un impasto omogeneo, formate una palla e lasciare riposare per 30 minuti circa
fiadoni 7

Grattugiate la caciotta e mettetele in una ciotola, aggiungete il pecorino e l'uovo
fiadoni 11

Mescolate ottenendo un ripieno bello sodo.
fiadoni 12

Prendere ora la pasta , tagliatela in più pezzi, poi stenderla con un mattarello o con una macchina per la pasta in sfoglie sottili

fiadoni 9

Su ogni sfoglia mettete l' impasto a mucchietti distanti l'uno dall’altro
fiadoni 13

chiudere la sfoglia ripiegandola su se stessa
fiadoni 14

Ritagliare i fiadoni a mezze lune con una rotellina dentata
fiadoni 15

Mettete i fiadoni così ottenuti su una teglia da forno foderata di carta forno
fiadoni 16

spennellare con il rosso dell’uovo e creare un taglio orizzontale sulla superficie.
fiadoni 17

Cuocete i fiadoni in forno già caldo a 200° per 15/20 minuti
fiadoni
fiadoni abruzzesi

Raccolte di ricette

Ricettari con Fiadoni

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Fiadoni

  1. Utente
    Commento di Lux lucis 6 Aprile 2020 11:45 pm

    Grazie cara Misya,sapore di casa mia…..e il palato mi riporta dalla mia mamma….li ho fatti con il ripieno di ricotta, grazie ancora, come sempre un successo con te😉

  2. Utente
    Commento di Elena 30 Marzo 2020 8:56 pm

    Li ho assaggiati sul luogo e mi sono piaciuti subito. Ricetta facile e veloce. Vivendo in Veneto non trovo il Rigatino e l’ho sostituito con la ricotta salata. Il risultato è molto simile. Ho aumentato però la quantità del formaggio.

  3. Misya
    Commento di Misya 21 Marzo 2018 11:41 am

    @Giusi Complimenti!

  4. Utente
    Commento di Giusi 21 Marzo 2018 9:12 am

    Buonissimiii. Ho seguito la ricetta ,con formaggio di mucca( a me non piace il formaggio di pecora)sono venuti perfetti.

  5. Misya
    Commento di Misya 3 Aprile 2015 1:30 pm

    @patty 67 Grazie per aver condiviso la versione di tua nonna! Tanti auguri anche a te :*

  6. Utente
    Commento di patty 67 3 Aprile 2015 11:54 am

    Cara mi fa piacere vedere ogni tanto le ricette della mia regione che sono tante e buonissime, ti assicuro. Nella ricetta di mia nonna (classe 1901) che conservo e faccio tutti gli anni lei metteva anche un po di pecorino che lo rende più saporito e il pizzico di lievito nell’impasto ci vuole come diceva un’altro commento devono essere alti e spennellati con il tuorlo. Inoltre mia nonna ne faceva una versione a crostata con la base sia salata che dolce (un contrasto che lo rende particolare al palato) a cui andava messo una foglia di ulivo benedetto della domenica prima come decorazione prima della cottura al centro e si portava a tavola a fine pasto del pranzo di Pasqua. Auguri a tutti!

  7. Misya
    Commento di Misya 1 Aprile 2015 9:38 am

    @Gianna Spero di riuscire a provarla anche così 😉 Grazie!

  8. Utente
    Commento di Gianna 1 Aprile 2015 9:29 am

    Ciao Mysia, tutto preciso, sono un particolare nella farcia….Oltre al formaggio rigatino, o pamigo, si dovrebbe aggiungere la ricotta di mucca….su 500 gr di formaggio, aggiungere circa 250/300 gr di ricotta…saranno più morbidi. Buona giornata.

  9. Misya
    Commento di Misya 23 Marzo 2015 5:51 pm

    @daniela addis Se vuoi me la puoi inviare all’indirizzo info@misya.info Se avrò modo la proverò 😉

  10. Utente
    Commento di daniela addis 23 Marzo 2015 11:39 am

    Flavia, dove posso inviarti la ricetta del SOFFIONE DI RICOTTA ? In teoria è la versione dolce dei fiadoni di formaggio. E’ un dolce davvero straordinario, tanto è vero che è stata la ricetta che ho usato per inaugurare a suo tempo il mio blog, e ad oggi continua ad essere la ricetta più cliccata, tanto da essere in classifica la seconda dopo quella di Giallozafferano. Io sarei davvero onorata se tu mi menzionassi sul tuo sito con la mia ricetta e spero che tu possa davvero farlo per apprezzarne davvero la sua bontà. Aspetto notizie e bacissimi.

10 di 33 commenti visualizzati

Altre ricette di Antipasti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.