Corone di brioche con ovetti

Ricetta Corone di brioche con ovetti di  del 19-04-2014 [Aggiornata il 19-04-2014]
5 /5 VOTA

Ho fatto delle brioche di pasqua formando delle coroncine con l'impasto e impreziosendo il tutto con degli ovetti di cioccolato rivestiti di zucchero colorati, oltre ad essere risultate morbidissime e profumate sono anche molto carine e decisamente a tema pasquale ;) Con queste corone di brioche chiudo con le ricette di pasqua per quest'anno, ho assaggiato tante cose nuove, sono migliorata in quelle vecchie e spero di essere con voi a tavola anche domani. Noi stasera faremo una cena in famiglia con tutte le specialità napoletane che si preparano il sabato santo quindi fellata, pizza chiena, tornano ed il mio casatiello con il lievito madre il tutto accompagnato da fave fresche e pecorino. Vi lascio alla ricetta di oggi e alle vostre preparazioni, bacini a tutte ;***

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 45 min
Corone di brioche con ovetti
Corone di brioche con ovetti
Procedimento

Come fare le Corone di brioche con ovetti

ricoperte di zucchero

In una ciotola mettete i due tipi di farina, fate un buco al centro e mettete lo zucchero, il miele, il lievito e l'acqua e iniziate ad impastare

Cornetti con ovetto 5

Aggiungete il burro e la buccia di limone e lavorate l'impasto fino a formare un panetto morbido

Cornetti con ovetto 6

Formate una palla e mettete a lievitare coperto per 2 ore
Cornetti con ovetto 7

Cornetti con ovetto 7b

Riprendete l'impasto e dividetelo in 8 pezzi, poi stendere ogni pezzo ottenendo dei cilindretti

corona con ovetti 1

Intrecciate a due a due e unite come a voler formare una corona
corona con ovetti 2

Posizionate su ogni corona di brioche 3 uova di cioccolato ricoperrte di zucchero incastonandole per bene
corona con ovetti 3

Mettete su unas teglia antiaderente e fate lievitare ancora per un'ora
corona con ovetti 4

Spennellaste con un pò di latte poi infornate a 180° e cuocete per 15/20 minuti. Servite
corona con ovetti

corona-con-ovetti

Ricette correlate

Ricette simili a Corone di brioche con ovetti

Raccolte di ricette

Ricettari con Corone di brioche con ovetti

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Corone di brioche con ovetti

  1. Misya
    Commento di Misya 18 Aprile 2017 9:33 am

    @Tiziana Sì, proprio quelle!

  2. Utente
    Commento di Tiziana 14 Aprile 2017 10:31 am

    Ciao misya ma come si fanno le uova di cioccolato ricoperte di zucchero? Le vorrei fare x i miei bambini..grazie 1000 e auguri di buona Pasqua a te e alla tua famiglia

  3. Misya
    Commento di Misya 2 Aprile 2015 4:40 pm

    @la dea Mi fa piacere ti siano piaciute 😉
    Buona Pasqua anche a te!! 😀

  4. Utente
    Commento di la dea 2 Aprile 2015 9:26 am

    Buongiorno Misya….le ho fatte sono buonissime ho avuto qualche problema con la cottura ma sto già riprovando ti ringrazio della riaposta e ti auguro buona Pasqua…..ciao ciao

  5. Misya
    Commento di Misya 1 Aprile 2015 5:33 pm

    @la dea No, infatti è un impasto senza uova 😉

  6. Utente
    Commento di la dea 1 Aprile 2015 9:57 am

    Buongiorno ….intendo dire che nell’impasto mancano le uova….scusa non sono stata chiara….grazie

  7. Misya
    Commento di Misya 1 Aprile 2015 9:28 am

    @la dea Che intendi?

  8. Utente
    Commento di la dea 31 Marzo 2015 11:45 pm

    Scusate vedo che mancano le uova…..

  9. Utente
    Commento di MiLù 23 Aprile 2014 11:09 pm

    Danielina tesoro… che bel tipino il tuo Luca!!! Non vi annoiate certo! Spero che il resto della vacanza stia procedendo serenamente…
    Mi dispiace che tu non sia riuscita a riposarti come avevi sperato… la stanchezza è la peggior nemica dei rapporti sereni, ne so qualcosa… E le aspettative deluse danno il colpo di grazie ai nervi tesi… Qualche giorno di tranquillità avrebbe sicuramente giovato al rapporto con tuo marito, ma non mollare, mi raccomando, sii paziente e fiduciosa, ma soprattutto prenditi cura di te stessa, perché se sei stanca tu tutto il resto va a rotoli di conseguenza… Tu sei il perno, datti l’importanza che meriti… Ti voglio bene cara amica virtuale, ti auguro con tutto il cuore tanta tanta serenità!

  10. Utente
    Commento di Danielina 22 Aprile 2014 9:23 pm

    Buonasera, care mie Enry le tua parole toccano il cuore) e MiLú (e scusate se non nomino qualcun’altra di voi che mi ha lasciato forse qualche messaggio ma andando di fretta non ho letto… Questo post é per tutte voi, come sempre!),

    Questi giorni i bimbi li stanno trascorrendo in totale allegria, per loro é tutto nuovo e riconosco che per loro é il paradiso: siamo in mezzo alla natura tra mucche, cavalli, tartarughe, coccinelle, farfalline… Insomma, cosa desiderare di piu? Per noi invece, si sta rivelando tra le esperienze piú stressanti per ciò che ho spiegato in un altro post, ma da tutte le esperienze si impara, in questo caso l’errore l’ho commesso io: avevo cosí tanta stanchezza addosso, accumulata nelle settimane precedenti alla partenza, che pensavo che quando saremmo venuti in Germania mi sarei potuta riposare, mio marito non faceva che dirmi che sua madre si sarebbe occupata dei bimbi e noi avremmo potuto fare qualcosa insieme, e cosí non é stato… quindi ho imparato che non bisogna “aspettarsi” niente, semplicemente vivere le cose come si presentano e godersi i propri bimbi lontano da pensieri negativi.

    Il giorno di Pasqua Luca ha sbattuto la testa contro un termosifone, quindi siamo corsi in ospedale perché si é fatto una ferita si circa 2 cm sulla parte alta della nuca, gli hanno messo dei cerottini che cadono da soli e ci hanno detto che non era nulla di grace, grazie al cielo… Ieri pomeriggio, invece, si é chiuso per qualche secondo l’indice della mano destra in una porta, all’inizio abbiamo pensato che il bambino si era rotto il dito, ma i bimbi sembrano fatti di gomma, e non é successo niente, ha pianto tanto a lungo ed era cosí dolce mostrandomi il ditino perché gli desdo un bacetto per fargli passare la bua… Giusto prima di andare a letto, per concludere le 36 ore horribilis, é caduto dalla cassapanca della cucina andando a sbattere la parte alta della guancia sinistra, giusto sotto l’occhio (e menomale…), risultato: l’occhio gonfio come quello di un pugile, altro pianto inconsolabile fino a quando é crollato per la stanchezza… Spero che questi giorni passino presto senza ulteriori danni collaterali.

    Per il resto, stiamo visitando molti amici che fa piacere rivedere dopo tanto tempo.
    Spero che le vostre vacanze pasquali vi abbiano portato serenitá, tanto indispensabile… Ci riscriviamo al ritorno in Spagna, non so se avró modo di ricollegarmi ad internet, forse domani…

    Vi abbraccio tutte, e Misya scusami per il fiume di parole, ma avevo bisogno di sentirmi ascoltata, e nella tua cucina mi sento a casa!

10 di 27 commenti visualizzati

Altre ricette di Brioches dolci

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.