Stai leggendo la ricetta Pasta e fagioli napoletana

Pasta e fagioli napoletana

4.5/5 VOTA
Pasta e fagioli napoletana
Pasta e fagioli napoletana
  • preparazione: 10 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 30 min
Ingredienti per 4 persone:

La pasta e fagioli è il mio pranzo di oggi, un piatto della tradizionale italiana ed in particolare della cucina napoletana. Di questo primo ogni regione ha la sua variante, in quella napoletana la pasta(così come per le altre preparazioni con i legumi) viene cotta direttamente insieme ai fagioli precedentemente stufati. In questo modo il condimento risulterà bello cremoso grazie all'amido rilasciato dalla pasta ed al fuoco lento di cottura, più cuocerete a lungo i fagioli e più risulteranno "azzeccosi". Per questa ricetta potete utilizzare sia i fagioli secchi che quelli in scatola, non potete però non utilizzare la pasta più tipica, ovvero quella mista, mentre per la cotenna di maiale (la cotica) potete aggiungerla oppure ometterla, in passato era sempre presente oggi invece la si vede sempre più raramente. Per la ricetta pasta e fagioli perfetta, il segreto tramandato di generazione in generazione è quello di cuocere i fagioli in una pentola di coccio sul fuoco del camino o del braciere, senza aver prima messo in ammollo i legumi. Quella che vi presento oggi è la ricetta della "past e fasul", la pasta e fagioli napoletanache preparo a casa mia. Se volete sperimentare ricette con fagioli dovete assolutamente partire da questa, provatela e non ve ne pentirete ;)

 

 

Procedimento

Come fare pasta e fagioli napoletana

Preparate uno spicchio d'aglio, i pomodorini, una costa di sedano e del basilico.Versate i fagioli lessi in una pentola, e ricoprite con l'acqua.Aggiungete il sedano, l’aglio, i pomodorini ed un filo d'olio ed cuocere per 10 minuti circa.

1 cuocere fagioli

Portate ad ebollizione e versatevi la pasta mista, salare e proseguire la cottura per altri 10 minuti.

Una volta pronta la pasta e fagioli, spegnete il fuoco ed aggiungete il pepe, lasciate riposare 5 minuti prima di impiattare e servite

2 cuocere pasta

Mettere nei piatti con un paio di foglioline di basilico e buon appetito

pasta e fagioli

TAGS: Ricette di Pasta e fagioli napoletana | Ricetta Pasta e fagioli napoletana | Pasta e fagioli napoletana 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta e fagioli napoletana
  1. Commento di BuonGustaia — 25 agosto 2016 @ 12:05 pm

    @dora
    La vera pasta e fagioli non ha bisogno del soffritto. La cucina è un’arte non Grasso.

  2. Commento di Misya — 11 luglio 2016 @ 9:42 am

    @Serena :)

  3. Commento di Serena — 9 luglio 2016 @ 8:38 pm

    Fattaaaa ieriiii il mio boy ha fatto il bis……….. Grazieeeeeee misya, grazie anche a Eri Udine, xke ho seguito anche i suoi procedimenti

  4. Commento di Misya — 1 febbraio 2016 @ 11:24 am

    @Ilary Non necessariamente, perché in questo caso va bene anche se si “sfanno” un po’, ma è una questione di gusti, e se tu li preferisci meno morbidi, diminuisci i tempi di cottura precedenti.
    Infatti, la pasta e fagioli qui a Napoli non si scola, ma si cuoce un po’ come un risotto, aggiungendo il grosso dell’acqua all’inizio e poi aggiungendo altra acqua calda se serve (l’acqua in parte evapora, in parte viene assorbita: soprattutto dalla pasta, ma anche, in misura minore, dai fagioli)
    Sì, se vuoi puoi congelare i fagioli già cotti, o anche usare quelli in barattolo, se preferisci

  5. Commento di Ilary — 30 gennaio 2016 @ 6:34 pm

    Ciao, non mi sono chiare alcune cose:
    – se i fagioli vanno cotti insieme alla pasta, il tempo precedente per lessarli deve essere ridotto per evitare che con altri 10+10 minuti di cottura si “spappolino”?
    – la pasta e fagioli non si deve scolare, ho capito bene? E’ perchè l’acqua viene assorbita dai fagioli? In tal caso quanta acqua si deve mettere in proporzione alla quantità di fagioli?
    Un’altra cosa: ho letto che qualcuno cuoce i fagioli e poi li surgela. Tu cosa ne dici? Sarebbe un buon modo per risparmiare tempo cuocere i fagioli x 2 o tre volte anzichè ogni volta.
    Grazie!

  6. Commento di Misya — 5 novembre 2014 @ 10:48 am

    Son contenta che vi sia piaciuta 😀

  7. Commento di maricica — 5 novembre 2014 @ 9:43 am

    sono venuti bonissimi i fagioli

  8. Commento di Rosa — 21 ottobre 2014 @ 3:36 am

    Buona :-).

  9. Commento di Matteo M. D. — 6 giugno 2014 @ 1:19 pm

    Io l’ho sempre preparata con la polpa di pomodoro e un cucchiaio di concentrato sciolto in poca acqua, ma proverò anche questa versione!

  10. Commento di dora — 19 dicembre 2012 @ 8:05 pm

    ciao misya volevo dirti ke io adoro le tue ricette ma questa non mi piace propio io sono napoletana nata cresciuta a napoli e tutt ora ci vivo e quà la pasta e fagioli non si fà affato cosi e non si mette il sedano… Prima di tutto si fà l’olio caldo si fà soffrigere l’aglio e poi si calano dentro i pomodorini tagliati a spicchi si fanno soffrigere si mette un pizzichino di sale si aggiunge il basilico e lasciamo cuocere per 7 8 minuti poi si mettono i fagioli lessi e si aggiunge l’acqua si mette il coperchio si portano ad ebollizione e si lasciano cuocere x minimo un’ora a fuoco lento sempre con un minimo di bollore poi quando è arrivato il momento di cuocere la pasta sì cala la pasta e pian piano si gira con un cucchiaio di legno fino a cottura di pasta se invece i fagioli sono secchi si mettono a bollire i fagioli da parte e in una padellina si fanno i pomodorino come nella ricetta dei fagioli lessi e una volta ke i pomodorini sono cotti metterli nella pentola con i fagioli e far cuocere…