Pralinato alle nocciole

5 /5 VOTA
Ricetta Pralinato alle nocciole del 16-03-2022

Il pralinato alle nocciole è una preparazione base di pasticceria che non tutti conoscono. Si tratta di una crema a base di nocciole (in questo caso, ma si può preparare anche il pralinato alle mandorle) molto usata ad esempio per la preparazione di semifreddi. Il procedimento è suddiviso in due parti: si prepara prima il croccante di nocciole (o di mandorle) e poi si procede con un buon mixer per ottenere questa golosissima crema, il pralinato alle nocciole, per l'appunto, grazie agli oli rilasciati stesso dalla frutta secca. Il risultato finale è appunto una crema, naturalmente molto zuccherina, che proprio per il suo alto contenuto di zucchero potrà essere conservata in frigo anche per qualche mese, pronta per essere utilizzata come topping per gelato o per altre preparazioni ;)

  • Dosi per 1 vasetto
  • Preparazione: 35 min
  • Cottura: 5 min
  • Totale: 40 min
Pralinato alle nocciole
Pralinato alle nocciole
Procedimento

Come fare il pralinato alle nocciole

 

Innanzitutto tostate le nocciole per 5-6 minuti in forno statico preriscaldato a 180°C e poi mantenetele in caldo.
Preparate il caramello: mettete lo zucchero in un pentolino antiaderente (va bene anche una padella), aggiungete acqua e limone e iniziate a scaldare a fiamma moderata.
Se avete un termometro per dolci, dovete arrivare a 120°C, se non lo avete, dovete attendere che il composto sia fluido e dal colore leggermente ambrato, senza scurirsi.

Unite le nocciole ancora calde (mi raccomando: se non sono calde potrebbero creare uno choc termico al caramello e portarlo a indurirsi prima del tempo) e mescolate bene, quindi incorporate anche il burro, facendolo sciogliere.

Stendete subito il composto su carta forno, cercando di creare una superficie uniforme da circa 1 cm, avvolgetelo nella carta forno e lasciatelo raffreddare.
Quando sarà quasi freddo, con un coltello a lama liscia leggermente unto con olio di semi tagliate il croccante in pezzi.

Mettete i pezzi di croccante in un mixer e iniziate a frullare azionando il mixer a intervalli di pochi secondi, per non far surriscaldare il motore.
Quando il croccante sarà ormai a pezzetti piccoli potrete lasciare in azione più a lungo: continuate fino ad ottenere una crema omogenea.

Il pralinato alle nocciole è pronto, potete utilizzarlo subito o conservarlo in frigorifero, in un contenitore ben chiuso.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pralinato alle nocciole

Commenta per primo

10 di 0 commenti visualizzati

Altre ricette di Ricette Base

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità