Saltimbocca alla romana

3 /5 VOTA
Ricetta Saltimbocca alla romana del 08-09-2008 [Aggiornata il 06-03-2017]

I saltimbocca alla romana, sono un secondo piatto tipico della cucina laziale , si tratta di una specie di involtini di carne di vitello aperti e farciti con prosciutto crudo e salvia.
La ricetta originale per preparare i saltimbocca alla romana è molto semplice da realizzare e deve il suo nome all'appetibilità della preparazione, che dalla bontà "salterebbe" dal piatto alla bocca. La cosa buffa è che a Napoli per Saltimbocca si intende tutt'altra cosa, dale mie parti infatti questo nome viene dato ad una specie di panini allungati fatti di pane pizza e farciti con prosciutto, mozzarella o altro a piacere.
Ragazze, sabato è stato il compleanno del mio papà nonché l'anniversario dei miei genitori e mio padre ha deciso di festeggiare alla Sciarrera, il posto in cui mi sono sposata... mamma mia, che emozione quando io e Ivano abbiamo sceso quelle scale *_* è stata una serata bellissima :)
Oltre ad essere andata alla Sciarrera, sabato ho preparato una cosina finalmente... chi indovina che cos'è? Non ho ancora avuto modo di sistemare le foto e scrivere la ricetta ma... finalmente la crema catalana è pronta, urrà!

  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 10 min
  • Totale: 15 min
Saltimbocca alla romana
Saltimbocca alla romana
Procedimento

Come fare i saltimbocca alla romana

Disponete su ogni fettina di vitello una fetta di prosciutto crudo.
Lavate e asciugate la salvia; mettete due foglie di salvia su ogni fettina di vitello e fermate ogni saltimbocca con due stuzzicadenti.

preparazionesaltimbocca

Mettete in una padella antiaderente il burro e quando sarà spumeggiante, aggiungete i saltimbocca posizionandoli dalla parte con il prosciutto e la salvia.

procedimentosaltimbocca2
Fateli rosolare un paio di minuti per lato quindi sfumate con un pò di vino bianco.

saltimboccaallaromana

Salate e pepate i saltimbocca alla romana e serviteli nei piatti nappati con il fondo di cottura.

saltimboccaromana

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Saltimbocca alla romana

  1. Misya
    Risposta di Misya 24 Luglio 2015 12:02 pm

    @Giada Non saprei, puoi provare… Io li farei comunque in padella, però…

  2. Utente
    Commento di Giada 23 Luglio 2015 10:34 am

    Un’alternativa più light ci sarebbe? se li metto in forno con un filo d’olio e del vino bianco come vengono? risulteranno stopposi? consigli?

  3. Utente
    Commento di Deneb 22 Marzo 2014 7:24 pm

    Ciao Misya! Seguo il tuo blog da qualche anno ma stavolta devo dissentire…non so cosa riportasse il tuo libro, ma siamo romani e abbiamo sempre fatto i saltimbocca col carpaccio e il prosciutto cotto, arrotolandoli a involtino, mettendo un po’ più di salvia e anche una foglia di salvia esterna.

  4. Misya
    Risposta di Misya 8 Ottobre 2013 9:43 am

    ciao annamaria, la salvias ha un sapore molto particolare, puoi provare con qualche altra erba aromatica semmai 🙂

  5. Utente
    Commento di annamaria84 7 Ottobre 2013 7:19 pm

    ciao misya,le tue ricette sono sempre molto buone:)…stasera proverò questi fantastici saltimbocca…però credo di nn avere la salvia a casa:(.
    posso sostituirla con altro?

  6. Utente
    Commento di SimoCuriosa 22 Ottobre 2010 9:13 am

    ieri ho fatto una versione … un po’ diversa…invece che alla romana..potrei dire alla toscana? comunque ho messo il prosciutto cotto (dovevo avere quello crudo..ma qualcuno se l’è mangiato a mia insaputa..) e la salvia come dici te, poi li ho infarinati prima di metterli a rosolare. Dopo che li ho rosolati un po’ alla volta (erano diverse fette). dopodichè li ho rimessi al fuoco bagnandoli con vino bianco e aggiungendoci del formaggio a fette..! visto che ne è avanzato uno solo..direi ..che… l’esperimento è riuscito alla grande..!!

  7. Utente
    Commento di Gloria 6 Maggio 2009 2:09 pm

    Ciao Flavia, questa ricetta l’avevo fatta già un pò di tempo fa.. Stasera si replica….

  8. Misya
    Risposta di Misya 11 Settembre 2008 11:18 am

    xiaia: auhauhauhuha carina questa storiella degli useii 😛

    xlia: grazie per il messaggio e per gli auguri. ti consiglio davvero di andarci in thailandia.. è un paese che mi è rimasto nel cuore come nessun altro 😛

    xIole: è una ricetta semplice e leggera, per farla più gustosa sfuma le fettine con del vino bianco 😉

    xdaniela: in effetti volevo prepararli con farina e vino, ma come prima volta ho voluto rispettare la ricetta originale, dalla prossima però mi sa che utilizzerò questi accorgimenti.

    xfrancesca: il periodo prematrimoniale è stupendo se lo guardi quando già hai compiuto il grande passo, hai la fede al dito, il tuo uomo che dorme al tuo fianco tutte le notti e dopo un bel viaggio di nozze 😛

    xrosita: ma preeego :*

    xluca: niente ristorante, sono solo una mogliettina che ama cucinare per il suo uomo e poi posta i suoi esperimenti in cucina sul blog, ma un giorno… chissà! 😀

    xocchidinocciola: devo proprio dirtelo, leggendo il tuo nome mi sono fatta una grande risata…sai, mio marito mi chiama occhioni nocciolati 😛
    grazie mille per il messaggio e per gli auguri :*

  9. Utente
    Commento di occhidinocciola 9 Settembre 2008 10:31 pm

    ciao misya sn nuova….:)ho scoperto questo sito solo da pochi giorni ma ho già provato alcune tuo ricette e sn buonissime…cmq ho capito ke sei di napoli e anche mia mamma lo è…dammi tue notizie a presto e auguri x il tuo matrimonio…
    P.S. il vestito era bellissimo!!proprio come piace a me!!!;D

  10. Utente
    Commento di Luca 9 Settembre 2008 2:37 pm

    se hai un ristorante ti ospito gratis sul mio portale 😀 mi hai fatto venire fame, mannaggia a te 😀

10 di 18 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità