Stai leggendo la ricetta Torta mocaccina

Torta mocaccina

4.4/5 VOTA
Torta mocaccina
Torta mocaccina
  • preparazione: 1 ora
  • cottura: 50 min
  • totale: 1 ora e 50 min
Dosi per
  • 1 stampo da 24 cm
Per la pasta frolla al cacao:
Per la crema al caffè e cioccolato:
Per la ganache al cioccolato bianco:

La torta mocannina è la mia ultima scoperta del grande pasticcere Ernst Knam. In questa ricetta una deliziosa pasta frolla al cacao fa da base ad una crema di caffè e cioccolato, ricoperta di una ganache bianca! Spiegarle a parole le ricette di Knam non è sicuramente come provarle, morso dopo morso sentirete tutta la bontà e l'unione dei vari sapori.
Per mettervi all'opera e preparare questa ricetta vi servirà innanzitutto fare la pasta frolla, poi dovrete cimentarvi nella crema pasticcera al gusto caffè. Ma facciamo una cosa alla volta e vi spiegherò tutto!
E se siete alla ricerca di un dolce da preparare stasera per festeggiare San Valentino, la torta mocaccina potrebbe essere la ricetta perfetta, poi fatemi sapere se è piaciuta anche a voi. Un bacino e buona festa degli innamorati :*

Procedimento

Come fare la torta mocaccina

Iniziate dalla preparazione della pasta frolla al cacao. Mettete in una ciotola lo zucchero,il burro tagliato a tocchetti e l'essenza di vaniglia e lavorate il tutto fino ad ottenere una crema.
Successivamente unite anche l'uovo e fatelo amalgamare.
1 uova burro zucchero copia

Mettete ora cacao, farina, lievito e sale.
Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un panetto compatto che avvolgerete nella pellicola.
Trasferitelo quindi in frigorifero dove lo farete riposare per 1 ora.
2 aggiungere cacao copia

Nel frattempo preparate la crema pasticcera lavorando i tuorli e lo zucchero.
Aggiungete poi la maizena e la farina di riso.
1 preparare crema pasticcera

In un pentolino sul fuoco mettete il latte con la stecca di vaniglia incisa.
Portate ad ebollizione, aggiungete il composto e mescolate di continuo fin quando non si addenserà.
Spostate ora la crema in una ciotola, coprite con una pellicola trasparente per non far creare la crosticina in superficie.
3 cuocere la crema pasticcera

Riscaldate a parte la panna e scioglieteci dentro il cioccolato.
Mescolate continuamente per evitare che si formino grumi.
4 sciogliere cioccolato

Unite quindi alla crema il caffè solubile ed il cioccolato.
Amalgamate bene gli ingredienti mescolando.
5 preparare crema cioccolato

Riprendete ora il panetto di frolla, stendetelo ad uno spessore di 3 mm su di un piano infarinato.
Foderate ora lo stampo per crostate e bucherellate la base con i rebbi di una forchetta.
Versate all'interno la crema al caffè e cioccolato, livellatela e cuocete in forno a 175 °C per 35 minuti.
Fate raffreddare.
7 foderare stampo

Preparate la ganache al cioccolato bianco fondendo quest'ultimo ed aggiungendogli poi la panna calda.
6 crema cioccolato bianco

Versatela e stendetela sulla crostata. Lasciate raffreddare
Mettete il cioccolato fuso in una sac à poche e disegnate una spirale partendo dal centro fino all'esterno.
8 strato cioccolato bianco

Con uno stecchino di legno create i raggi, formando così una ragnatela.
9 decorazione torta

La vostra torta mocaccina è pronta per essere gustata.
torta mocaccina
torta-mocaccina

TAGS: Ricette di Torta mocaccina | Ricetta Torta mocaccina | Torta mocaccina 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta mocaccina
  1. Commento di Misya — 14 maggio 2018 @ 9:12 am

    @Loredana Non ho mai provato, ma credo di sì.

  2. Commento di Loredana — 11 maggio 2018 @ 9:23 pm

    Ciao,come posso sostituire il caffè solubile? Grazie!

  3. Commento di Rosy — 16 aprile 2018 @ 5:02 pm

    Grazie😉

  4. Commento di Misya — 16 aprile 2018 @ 4:43 pm

    @Rosy Non lo so, non ho mai provato senza, non so se i risultato può essere comunque soddisfacente. Se provi fammi sapere come viene.

  5. Commento di Rosy — 16 aprile 2018 @ 4:33 pm

    Ciao!!! Come sempre ricette deliziose ed originali☺️La panna posso evitare di metterla?

  6. Commento di Misya — 19 marzo 2018 @ 10:14 am

    @Ila Forse è meglio in frigo, così si mantiene bene per qualche giorno!

  7. Commento di Ila — 16 marzo 2018 @ 7:11 pm

    Ciao, bellissima torta! Appena finita
    Quanto e come si conserva?
    Grazie mille

  8. Commento di Erika — 8 marzo 2018 @ 1:00 am

    @martina effettivamente il procedimento non è totalmente corretto,infatti è errato mettere il cioccolato dentro alla panna calda,specie se anche il contenitore è caldo,poichè il burro di cacao si separa totalmente dal cioccolato.
    Il procedimento esatto è spezzettare in un contenitore il cioccolato e versarci sopra la panna calda.
    Se ti dovesse ricapitare puoi comunque provare a salvare il tutto emulsionando con un frullatore ad immersione!

  9. Commento di Ferdinando — 7 marzo 2018 @ 10:05 am

    @martina Probabilmente la panna era troppo calda

  10. Commento di Misya — 6 marzo 2018 @ 5:27 pm

    @Anna Puoi ometeterla 😉