Waffle

Ricetta Waffle di  del 21-02-2016 [Aggiornata il 28-08-2018]
4.2 /5 VOTA

I waffle, chiamati anche gaufre, sono delle famose cialde per la colazione cotte su doppie piastre roventi che gli conferiscono il caratteristico aspetto goffrato, vale a dire a grata. Esistono diverse varianti in tutto il nord Europa, i waffle infatti sono tipici del Belgio, della Francia, della Germania e della Scandinavia e ogni ricetta differisce un pò dall'altra per quantità di zucchero, consistenza e forma.
I miei waffle preferiti sono quelli belga, di forma quadrata, alti, poco dolci, morbidi dentro, spolverizzati di solito con lo zucchero a velo o accompagnati da panna, frutta o cioccolata fusa. Devo dire che quando mi hanno regalato la piastra apposita per fare i waffle non ho resistito alla tentazione e li ho preparati immediatamente, farciti in doppia versione, con il classico sciroppo d'acero e fragole e nella versione più golosa con panna e nutella sono andati a ruba! Se non avete la piastra per i waffle, potete cuocere la pastella in una padella antiaderente, ma a quel punto, vi consiglio di optare per i pancake.
Se questa domenica avete voglia di coccolarvi con una colazione speciale, la mia ricetta dei waffle potrebbe tornarvi utile e sappiate che, se avete la piastra, vi indicherò nei prossimi giorni, altri modi per utilizzarla  ;) un bacino a chi passa di qui :* 

  • Tempo di preparazione preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 30 min
Versione Bimby Versione Bimby
Waffle
Waffle
Procedimento

Come fare i waffle

Separate gli albumi dai tuorli e montate i bianchi a neve ferma con un pizzico di sale.
1 montare bianchi a neve

A parte, montate i tuorli con lo zucchero.
2 uova e zucchero
Aggiungete ai tuorli anche il burro fuso intiepidito.
4 aggiungere burro fuso

Quindi unite i bianchi montati, amalgamando delicatamente.
5 bianchi montati a neve

Unite anche vaniglia e latte.
6 aggiungere latte

Infine aggiungete la farina e amalgamate.
7 aggiungere farina
8 amalgamare delicatamente

Fate sciogliere una noce di burro sulla piastra già calda.
9 noce di burro

Versate una quantità di pastella tale da ricoprire la piastra creando uno strato spesso ed uniforme.
10 versare impasto

Chiudete la piastra e cuocete secondo i tempi riportati sulle istruzioni (a me sono bastati circa 5 minuti).
11 chiudere piastra

Le vostre cialde dovranno essere ben dorate.
Waffle ricetta

Servite subito, con sciroppo d'acero, frutta fresca, panna montata, nutella o quello che vi suggerisce la fantasia (e la gola)!
Waffle
Waffle alla nutella

Ricette correlate

Ricette simili a Waffle

Raccolte di ricette

Ricettari con Waffle

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Waffle

  1. Misya
    Commento di Misya 13 Gennaio 2020 10:28 am

    @daniela volendo si, ma io solitamente lo faccio al momento perchè è talmente facile che non vale la pena farlo troppo tempo prima.
    Fammi sapere.

  2. Utente
    Commento di Daniela 12 Gennaio 2020 8:32 pm

    Ciao posso fare l’impasto la sera conservarlo in frigo e usarlo l’indomani mattina? Grazie

  3. Misya
    Commento di Misya 10 Ottobre 2019 5:11 pm

    @francesca ciao vanno benissimo conservati in frigo

  4. Utente
    Commento di francesca 9 Ottobre 2019 6:44 pm

    Ciao Misya, innanzitutto complimenti! Volevo chiederti se una volta pronti si possono conservare per un giorno in frigo o se vanno necessariamente mangiati appena preparati.
    Grazie, continuo sempre a seguirti!
    Saluti
    Francesca

  5. Misya
    Commento di Misya 7 Ottobre 2019 11:58 am

    @nunzia ciao direi al massimo un paio di giorni

  6. Utente
    Commento di Nunzia 2 Ottobre 2019 4:40 pm

    Quanto si conserva l’impasto in frigo?

  7. Utente
    Commento di Elisabetta 29 Settembre 2019 9:13 am

    Adoro le tue ricette perché sempre chiare, pratiche e vincenti 😉

  8. Utente
    Commento di Barbara 9 Marzo 2019 11:45 am

    Ottimi è la prima volta che li faccio senza lievito e direi che la variazione è top…. Specialmente per metterci sopra lo sciroppo d’acero, sono molto più adatti.

  9. Utente
    Commento di Maria 24 Gennaio 2019 12:05 pm

    Se non li congelo? Quanti giorni si possono conservare? E come? Grazie

  10. Misya
    Commento di Misya 7 Gennaio 2019 12:03 pm

    Certo, gia cotti. 🙂

10 di 61 commenti visualizzati

Altre ricette di Dolcetti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.