Ziti lardiati

Ricetta Ziti lardiati di  del 09-03-2017 [Aggiornata il 20-02-2018]
4.5 /5 VOTA

Gli ziti lardiati, sono un piatto antichissimo legato alla tradizione contadina napoletana. Questa saporita ricetta veniva preparata con i classici ziti napoletani, e portata in tavola nei periodi più freddi dell'anno. Vista la presenza del lardo, che in passato non veniva mai gettato via (quando si dice "del maiale non si butta via niente") diveniva così un piatto sostanzioso.
Inutile dirvi che sono decisamente saporiti ma non troppo leggeri, da concedersi quindi non tutti i giorni ;)
Stamattima vi scrivo dal treno, sono in viaggio per raggiungere Milano per l'evento sul marketing di cui vi parlavo l'altro giorno. Sono certa che sarà una bellissima esperienza, ci sarà un bel po' da lavorare e sto un po' sotto pressione per lo speech che devo fare, ma andrà bene, me lo sento ;P
Vi lascio alla ricetta di oggi è vado a rilassarmi le slide, baci :*

  • Dosi per 4 persone:
  • Tempo di preparazione preparazione: 10 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 30 min
Ziti lardiati
Ziti lardiati
Procedimento

Come fare gli ziti lardiati

Tagliate la cipolla ed il lardo in pezzetti molto piccoli.
Fate lo stesso anche con i pomodorini puliti.
1 tagliare pomodorini

Rosolate l'aglio in padella ed aggiungete quindi la cipolla ed il lardo.
Fate cuocere lentamente per 10 minuti facendo sciogliere completamente il lardo.
2 lardo in padella

A questo punto inserite anche i pomodorini ed un pizzico di sale, quindi mescolate.
Fate cuocere 10 minuti, sollevate l'aglio ed aggiungete il basilico.
3 aggiungere pomodorini

Dopo aver cotto e scolato la pasta al dente in acqua salata, aggiungetela in padella con il pecorino.
Fatela saltare amalgamandola con il condimento.
4 aggiungere pasta

I vostri ziti lardiati sono pronti per essere portati in tavola con ulteriore basilico.
ziti lardiati

Ricette correlate

Ricette simili a Ziti lardiati

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Ziti lardiati

  1. Misya
    Commento di Misya 3 Agosto 2020 9:47 am

    @antonio se vuoi si

  2. Utente
    Commento di Antpnio 30 Luglio 2020 10:01 am

    Posso usare i pelati al posto de pomodorini?

  3. Utente
    Commento di Filomena 8 Maggio 2020 8:42 am

    Finalmente trovo la ricetta perfetta. Essendo napoletana ma vivendo a Pescara da 10 anni, non la ricordavo nei particolari. La ringrazio moltissimo. Sono sicura che ci risentiremo.

  4. Misya
    Commento di Misya 10 Luglio 2018 12:09 pm

    @diego varchetta Concordo 😉

  5. Utente
    Commento di diego varchetta 10 Luglio 2018 12:36 am

    Ricetta perfetta ma per verità storica gli ziti o i mezzani dovrebbero essere spezzati a mano

  6. Misya
    Commento di Misya 16 Maggio 2018 2:53 pm

    @vincenzo Aspetto di sapere se ti sono piaciuti!

  7. Utente
    Commento di vincenzo 16 Maggio 2018 10:23 am

    non ancora provato ma da Napoletano gia mi sto leccando i baffi. Grazie

  8. Misya
    Commento di Misya 13 Marzo 2017 10:07 am

    @Fiorella Zuccarello Non saprei non li ho assagiati!

  9. Utente
    Commento di Fiorella Zuccarello 12 Marzo 2017 2:37 pm

    Nel Cilento li ho assaggiate in bianco, é la stessa ricetta senza il pomodoro o é qualcosa di diverso?

  10. Misya
    Commento di Misya 10 Marzo 2017 12:53 pm

    Crepi il lupo e grazie mille per il vostro affetto. Domai vi farò sapere come è andata :-*

10 di 16 commenti visualizzati

Altre ricette di Pasta

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.