Stai leggendo la ricetta Zuppa inglese

Zuppa inglese

5/5 VOTA
Zuppa inglese
Zuppa inglese
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 Min
  • totale: 40 min + 4 ore in frigo
Ingredienti per 6 persone:

La zuppa inglese è un dolce al cucchiaio formato da una base di pan di spagna o savoiardi bagnati nel liquore alchermes che si alternano ad uno strato di crema pasticcera e una al cacao. La zuppa inglese è un dolce molto semplice da realizzare ma grazie alla sovrapposizione di vari ingredienti di colori diversi, ha un grande effetto scenico e oltretutto e' davvero molto buona.
Questa ricetta potete trovarla anche sul numero di giugno della rivista la prova del cuoco magazine a seguito di uno speciale sull'Emilia Romagna :)

Procedimento

Come fare la zuppa inglese

Iniziamo con il preparare la crema pasticcera. Fate sobbollire una stecca di vaniglia nel latte per 5 minuti, poi sollevatela e tenete da parte.

In una terrina mescolare i tuorli con li zucchero. Aggiungere la maizena e continuate a mescolare fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Aggiungere ora il latte tiepido a filo e una volta ottenuto un composto omogeneo, versate in una casseruola dal fondo spesso.

Cuocete la crema pasticcera a fiamma bassa per una decina di minuti, mescolando di continuo per non creare grumi.
Quando la crema inizia ad addensarsi, spegnere la fiamma e mescolare in maniera decisa con un cucchiaio di legno.

Dividere la crema in 2 parti uguali e in una metà aggiungete il cacao amaro setacciato in un passino e mescolate fino ad ottenere una crema al cacao liscia.

Preparate uno sciroppo con l'alchermes facendo disciogliere in un pentolino con 100 ml di acqua, un cucchiaio di zucchero, e aggiungete poi l'alchermes.
Una volta freddo inzuppate i savoiardi nella bagna ottenuta e disponete un primo strato di savoiardi sul fondo di una pirofila di vetro.

Ricoprite con uno strato di crema al cacao che andrete a distribuire su tutto lo strato di savoiardi.

Ricoprite con un altro strato di savoiardi imbevuti nella bagna all'alchermes.

Distribuite ora uno strato di crema pasticcera chiara.

Ricoprite infine con un ultimo strato di savoiardi.

Esercitate una leggera pressione per compattare bene la zuppa inglese.

Decorare con panna montata e scagliette di cioccolato e mettete in frigo a riposare per almeno 4 ore.

Tagliate quindi la zuppa inglese a fette e servire.

TAGS: Ricette di Zuppa inglese | Ricetta Zuppa inglese | Zuppa inglese 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Zuppa inglese
  1. Commento di Misya — 26 marzo 2018 @ 11:26 am

    @Lidia Grazie mille per il messaggio e complimenti per la variante!

  2. Commento di lidia — 25 marzo 2018 @ 9:23 am

    Ho provato la zuppa inglese e ho trovato la ricetta molto semplice da realizzare e la zuppa da leccarsi i baffi. Una piccolissima ininfluente variazione fatta da me : ho iniziato la base con crema pasticciera

  3. Commento di Misya — 9 febbraio 2018 @ 10:23 am

    @Anna Puoi provare con i Pavesini.

  4. Commento di Anna — 9 febbraio 2018 @ 2:16 am

    Ciao, hai una alternativa ai savoiardi?

  5. Commento di Misya — 28 novembre 2017 @ 4:23 pm

    @anto In realtà la zuppa inglese è un dolce, il gelato non lo conosco…

  6. Commento di anto — 28 novembre 2017 @ 3:42 pm

    ciao Misya, vorrei chiederti prima di cimentarmi in questa torta, il gusto è simile a quello del gelato zuppa inglese ( che a me piace tanto) ?
    grazie

  7. Commento di Misya — 10 agosto 2017 @ 4:32 pm

    @Patrizia Vedrai che sarà buonissima, fammi sapere come è andata!

  8. Commento di Patrizia — 10 agosto 2017 @ 2:37 pm

    La ricetta e’ molto valida per cio’ che riguarda le varie preparazioni….le creme vengono bene,mi piace la scelta di diluire l’alchermes.Io,al posto del cacao amaro,ho messo 100 gr.di cioccolato fondente per preparare la crema al cioccolato.Quelle che,secondo me,dovrebbero essere piu’ precise,sono le dimensioni dello stampo.Io,non trovandole,in base alla quantita’ di biscotti,ne ho usato uno che comunque non andava bene perche’ piu’ grande e quindi le creme sembravano scarse come quantita’,ho dovuto aggiungere dei savoiardi e la panna,benche’ ne avessi usato 250 gr anziche’ 100,era comunque insufficiente.Penso che,in ogni caso,sara’ buona.Vedremo stasera alla festa!!

  9. Commento di Assunta — 26 ottobre 2016 @ 11:45 am

    Si Mysia l’ho fuoco basso però con i miei fornelli devo mettere prima 9 come valore di caldo perché se no faccio buio prima che bolle e poi abbasso il fornello 4 che bolle a malapena e fatto cosi ho fatto bollire la crema per 10 minuti mescolando sempre grazie per il tuo consiglio ciao

  10. Commento di Misya — 26 ottobre 2016 @ 11:09 am

    @Assunta Devi farla a fuoco molto basso e levarla prima che si addensi completamente.