Biscotti Ringo

5 /5 VOTA
Ricetta Biscotti Ringo del 05-01-2022

I biscotti Ringo sono uno dei falsi d'autore che aspettavo da tempo di fare in quanto una di quelle merendine che bambini e ragazzini (e, perché no, anche adulti) di tutto il mondo amano particolarmente! Ho pensato di provare a replicarli in vista della Befana, in modo da proporveli come idea regalo per la calza (ma naturalmente sono deliziosi e potete prepararli tutto l'anno!). Una normalissima pasta frolla, per metà colorata con del cacao in modo da creare i famosi 2 biscottini, 1 chiaro e 1 scuro, che andranno poi uniti da una dolcissima crema al burro (che eventualmente potete sostituire con la crema al burro meringata). In una parola? Deliziosi!

  • Dosi per circa 40 biscotti
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 10 min
  • Totale: 55 min + 1-2 ore di riposo
Biscotti Ringo
Biscotti Ringo
Procedimento

Come fare i biscotti Ringo

 

Preparate la pasta frolla: unite in una ciotola tutti gli ingredienti meno il cacao e lavorate velocemente, fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Dividete il panetto a metà e incorporate il cacao a una delle due parti.
Coprite entrambi i panetti, separatamente, con pellicola trasparente e lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Riprendete i panetti, stendetene 1 per volta in una sfoglia sottile e ricavate i vostri biscottini con un coppapasta tondo da 4-5 cm (lavorate prima sulla frolla chiara, in modo che se matterello e/o formina dovessero sporcarsi non macchierete l'altra frolla).
Cercate di creare un numero uguali di biscotti bianchi e neri, perché andranno accoppiati a 2 a 2 dopo la cottura.

Disponete i biscottini sulla teglia rivestita di carta forno, leggermente separati tra loro, e incidete un piccolo cerchio concentrico in ogni biscottino, utilizzando un coppapasta di 1-2 cm più piccolo del precedente, per ricordare il decoro dei veri Ringo (se volete strafare, procuratevi la formina della lettera R e incidete anche quella, al centro del secondo cerchio).
Cuocete per circa 10' minuti o fino a leggera doratura in forno ventilato preriscaldato a 180°C.

Sfornate i biscotti e lasciate raffreddare completamente (mi raccomando, è importante, o la crema si scioglierà).
Nel frattempo preparate la crema, montando semplicemente il burro con zucchero e vaniglia con le fruste.

Una volta completamente freddi, abbinate i biscotti a 2 a 2 (1 bianco e uno nero) farcendoli con uno strato di crema (pigiate delicatamente per far aderire bene i biscotti alla crema).

I biscotti Ringo sono pronti, non vi resta che servirli.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Biscotti Ringo

  1. Misya
    Risposta di Misya 5 Luglio 2022 9:25 am

    @cristina se la preferisci si certo

  2. Misya
    Risposta di Misya 4 Luglio 2022 9:18 am

    @cristina certo perchè no

  3. Utente
    Commento di Cristina 2 Luglio 2022 2:06 am

    Ciao. vorrei fare i Ringo per una mia amica a cui piacciono molto, per cui vorrei farli più fedeli possibile agli originali. La farcitura non mi convince: una crema al latte tipo quella delle Kinder Paradiso può andar bene?

  4. Misya
    Risposta di Misya 10 Gennaio 2022 10:32 am

    @arianna direi al fresco ben coperti

  5. Misya
    Risposta di Misya 10 Gennaio 2022 10:23 am

    @valli certo perchè no

  6. Utente
    Commento di Arianna 6 Gennaio 2022 5:59 pm

    Come si conservano visto che c’è burro?

  7. Utente
    Commento di Vali 5 Gennaio 2022 5:09 pm

    Si può mettere in mezzo la crema spalmabile alla nocciola per fare la versione al cioccolato?

  8. Misya
    Risposta di Misya 5 Gennaio 2022 10:40 am

    @francesca potresti provare si

  9. Utente
    Commento di Francesca 5 Gennaio 2022 10:30 am

    E volendo fare la versione ripena al cioccolato? Basta aggiungere cacao alla crema al burro?

10 di 9 commenti visualizzati

Altre ricette di Biscotti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità