Brioche col tuppo bimby

Ricetta Brioche col tuppo bimby di  del 29-05-2015 [Aggiornata il 04-09-2018]
4 /5 VOTA

Le brioche siciliane o brioche col tuppo, sono delle brioche soffici e profumate che si gustano calde a colazione con il cappuccino, oppure farcite con il gelato o accompagnando un'altra specialità tipica della Sicilia, la granita. Con questa ricetta, potrete prepararle in poco tempo con il vostro Bimby.

  • Tempo di preparazione preparazione: 10 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 30 min
Vai alla versione normale
Brioche col tuppo bimby
Brioche col tuppo bimby
Procedimento

Come fare le brioche col tuppo col bimby

Mettete nel boccale il latte, il lievito, lo zucchero e il miele e mescolate per 1 min. a 37°, vel. 3.
Unite quindi i 2/3 della farina, le uova leggermente sbattute, il sale e il burro fuso intiepidito. Lavorate per 2 minuti a vel. Spiga.
Infine aggiungete l'aroma di vanigliae la buccia grattugiata di limone. Lavorate, sempre a vel. Spiga, per altri 2 min., aggiungendo man mano la farina necessaria perché il composto si stacchi dalle pareti (circa 50 gr).
Trasferite in una ciotola coperta e lasciate lievitare per almeno 3 ore.

Dividete quindi l'impasto in 8 pezzi grandi, uguali tra loro, e altri 8 piccoli, sempre uguali tra loro.
Posizionateli, un po' distanziati, su una teglia ricoperta da carta forno e fateli lievitare ancora per 2 ore.
Quindi create con un dito una fossetta in tutte le palline grandi e posizionate quelle piccole sopra di esse.
Spennellatele con un tuorlo d'uovo battuto e cuocete per 20 minuti circa in forno preriscaldato a 170°C.

DSC_0454b_bimby

Ricette correlate

Ricette simili a Brioche col tuppo bimby

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Brioche col tuppo bimby

  1. Misya
    Commento di Misya 11 Maggio 2020 9:48 am
  2. Utente
    Commento di Erika 10 Maggio 2020 9:08 pm

    Ciao misya, posso sostituire, e se si, con quale quantità, il lievitodi birra con lievito madre secco? Grazie mille. 😊

  3. Utente
    Commento di Erika 10 Maggio 2020 2:34 pm

    Ciao misya, io non uso lievito di birra, ma il lievito madre secco, perché l’odore e il sapore del lievito di birra mi nauseano anche se il quantitativo è poco. Quanto dovrei metterne? Sono sincera, ho provato altre due ricette che mi hanno dato delle.signore siciliane, ma praticamente la pasta non ha lievitato, addirittura una ricetta prevedeva 12 h di lievitazione… niente. Il nulla. Ho dovuto buttare tutto. Comunque complimenti. Eseguo molte delle tue ricette, mi vengono davvero bene.

  4. Utente
    Commento di Elvira 9 Maggio 2020 3:36 pm

    @Caterina posso chiedere se anche a te la consistenza era molliccia?

  5. Utente
    Commento di Caterina 5 Maggio 2020 5:07 pm

    Stupende!!! Finalmente ho trovato ricetta perfetta. Molto apprezzate da tutta la famiglia. Grazie

  6. Utente
    Commento di Giusy 29 Aprile 2020 7:15 pm

    Ricetta formidabile come quelle comprate in pasticceria. Brioches morbidissime. Brava Misya

  7. Misya
    Commento di Misya 6 Aprile 2020 10:01 am

    @francesca se preferisci si

  8. Utente
    Commento di Francesca 4 Aprile 2020 9:57 pm

    Ciao le posso lasciare tutta la notte a lievitare? E le inforno direttamente domani mattina?? Attendo risposta grazie mille

  9. Utente
    Commento di Stefy 2 Aprile 2020 9:39 am

    Se le preparo il pomeriggio invece delle altre 2 ore possono stare tutta la notte? Da cuocere la mattina?..In teglia nel forno spento o fuori coperti da canovaccio? Grz

  10. Utente
    Commento di Stefania 30 Marzo 2020 9:14 am

    Volevo sapere se le preparo il pomeriggio tardo possono stare a lievitare tutta la notte? Si possono congelare punto di domanda l’impasto a crudo o l’impasto già cotto grazie per la risposta

10 di 30 commenti visualizzati

Altre ricette di Ricette Bimby

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.