Brioche fior di latte

Ricetta Brioche fior di latte di  del 20-04-2020 [Aggiornata il 20-04-2020]
5 /5 VOTA

La brioche fior di latte è un lievitato che gira già da vari anni sul web, ma che non mi ero mai decisa a provare, sarà perché all'epoca i lievitati dolci non erano il mio forte, sarà che non avevo tanta dimestichezza neanche con il lievito madre, ad ogni modo alla fine mi è sfuggita di mente.
Quando qualche mese fa ho visto che ne avevano fatta una versione con lievito di birra, ho deciso che era un segno e mi sono segnata la ricetta, ripromettendomi di provarla alla prima occasione. E infine, eccomi qui: finalmente mi son trovata un po' di tempo tra le mani e sto tirando fuori tutte le ricette messe da parte in attesa di lanciarmi.
Il risultato? Una brioche soffice soffice, profumata e delicata, perfetta da sola o accompagnata da marmellata o nutella fatte in casa, per colazione, spuntino o una coccola serale... provare per credere ;) Per realizzare la brioche fior di latte non ho usato l'impastatrice e devo dire che è stato un vero lavoraccio, voi se ne siete munite, utilizzatela poichè la lavorazione dell'impasto, tra i vari tempi è di circa mezz'ora ;)

  • Dosi per 1 stampo tondo da 24 cm:
  • Tempo di preparazione preparazione: 45 min
  • Tempo di cottura cottura: 30 min
  • Tempo totale totale: 1 ora e 15 min + 5 ore di riposo
Brioche fior di latte
Brioche fior di latte
Procedimento

Come fare la brioche fior di latte

Disponete la farina a fontana in una ciotola, quindi versate al centro latte in polvere ( o caramelle galatine polverizzate) , lievito sbriciolato, miele e latte a temperatura ambiente e iniziate a mescolare.
Aggiungete quindi zucchero e semi di vaniglia e amalgamate bene.
Incorporate quindi i tuorli, 1 per volta.

Infine unite anche il burro ammorbidito e poi il sale, lavorando fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo.

Pirlate bene l'impasto per creare una palla bella tonda, ci vorranno almeno 15/20 minuti fino a che l'impasto si incordi, quindi coprite la ciotola con pellicola, lasciate riposare per 1 ora.

Riprendete l'impasto e dividetelo in 7 parti uguali (dovrebbero pesare circa 85 g l'uno), quindi pirlate ogni pezzetto per formare delle palline.
Sistematene una al centro dello stampo (dopo averlo imburrato), quindi schiacciate le altre allungandole un po' e disponetele a raggiera intorno alla pallina centrale, per creare un fiore.

Coprite con pellicola e fate lievitare a temperatura ambiente per circa 4 ore o finché l'impasto non sarà raddoppiato di volume.
Riprendete lo stampo, spennellatelo con tuorlo e latte emulsionati insieme e cospargete con la granella di zucchero.
Cuocete quindi per circa 30 minuti in forno statico preriscaldato a 165°C.

La brioche fior di latte è pronta: lasciatela almeno intiepidire prima di servirla.


Ricette correlate

Ricette simili a Brioche fior di latte

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Brioche fior di latte

  1. Misya
    Commento di Misya 7 Maggio 2020 9:26 am

    @ginevra ciao detta così non saprei, sicura che il lievito madre fosse nella sua miglior forma?

  2. Utente
    Commento di Ginevra 6 Maggio 2020 9:59 am

    Ciao Misya ho usato 60 grammi di lievito madre e ho fatto lievitare tutta la notte ma le palline non sono lievitate tanto come mai?spero si gonfiano in cottura.. Quando uso lievito madre nella ricetta dei tuoi cornetti vengono benissimo

  3. Utente
    Commento di Alessandra 1 Maggio 2020 8:23 pm

    Fantastica! Ho aggiunto un paio di cucchiai di farina (non ho pesato le uova, forse erano un po’ grandi) ma per il resto ricetta perfetta.

  4. Utente
    Commento di Angela 28 Aprile 2020 10:07 am

    Ciao Misya, attendo la ricetta per fare la granella di zucchero 😉 ..ma sopratutto non hai anche una versione bimby 😉
    buona giornata!!!!

  5. Utente
    Commento di Tina 27 Aprile 2020 9:09 pm

    Ciao Flavia. Questa brioche è fantastica, strepitosa. Dolciosa, delicata e chi più ne ha più ne metta. Un bacio

  6. Utente
    Commento di Barbara 24 Aprile 2020 5:23 pm

    ciao @Elena, ho aspettato la risposta di Misya alla tua domanda, non é ancora arrivata e ieri sera ho provato a lasciare l’imposta in lievitazione fino a stamattina, nel frigorifero per evitare si seccasse troppo. L’impasto é rimasto al fresco dalle 21h fino alle 5h30 di stamani, é stato infornato alle 6h30, risultato: i 30 minuti non sono sufficienti per la cottura, nel frigorifero non ha lievitato, ha recuperato un po’ nel forno ma la brioche é decisamente meno soffice di quando l’ho fatta la prima volta qualche giorno fa (ai bambini era piaciuta molto, per questo l’ho voluta rifare ed averla pronta per la colazione).

  7. Utente
    Commento di Elena 21 Aprile 2020 1:03 pm

    Ciao se io preparo l impasto la sera posso far riposare tutta la notte e infornare la mattina presto?

  8. Utente
    Commento di Sandra 21 Aprile 2020 10:14 am

    ho provato a cambiare mail, vediamo se riesco a inviarti di nuovo messaggi.
    questa brioche mi ispira molto, quindi nel fine settimana la provo, complimenti misya per tutto, anche per la compagnia che ci tieni ogni giorno

  9. Misya
    Commento di Misya 21 Aprile 2020 9:10 am

    @morena si perchè no

  10. Misya
    Commento di Misya 21 Aprile 2020 9:05 am

    @michela se vuoi puoi anche ometterlo

10 di 19 commenti visualizzati

Altre ricette di Brioches dolci

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.