Coppia ferrarese

Ricetta Coppia ferrarese di  del 26-11-2014 [Aggiornata il 26-11-2014]
5 /5 VOTA

La coppia ferrarese è un tipo di pane tipico della città di Ferrara. La sua particolarità sta nella forma che viene data all'impasto prima della cottura: prima viene attorcigliato e poi legato a formare due cornetti uniti. La leggenda fa risalire questo pane al Carnevale del 1536, quando, durante una cena in onore del duca di Ferrara, messer Giglio portò in tavola un pane ritorto che aveva una forma simile a due cornetti uniti tra loro. La particolarità del pane sta nella sua forma che gli permette di avere una parte esterna più dura, detta crostino, e una interna mollicosa. Ho cercato di fare del mio meglio per riprodurre la ricetta e spero che le amiche ferraresi non me ne vogliano se non è perfetta, ma sappiate che ce l'ho messa tutta e che a noi questo pane e' piaciuto molto . Vi auguro una buona giornata e vi abbraccio tutte :*

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 50 min
Coppia ferrarese
Coppia ferrarese
Procedimento

Come fare la coppia ferrarese

Disponete la farina a fontana e versatevi al centro il lievito e l'acqua a temperatura ambiente.

Coppia ferrarese 1

Impastate, aggiungete il burro ed il sale e continuate a lavorare ancora per 10 minuti, aggiungendo anche un cucchiaio d'olio.
Coppia ferrarese 2

Formate una palla e fate lievitare per 2 ore.

Coppia ferrarese 3

Coppia ferrarese 4

Coppia ferrarese 5

Dividete adesso l'impasto in 3 parti.

Coppia ferrarese 6

Poi ogni parte in due metà ed un pallino.

Coppia ferrarese 7

Stendete ogni pezzo grande in un triangolo.

Coppia ferrarese 8

Poi iniziate ad arrotolare la pasta da entrambi i lati fino ad arrivare al centro.

Coppia ferrarese 9

Unite con la pallina di impasto e Formate così le coppie.

Coppia ferrarese 10

Lasciate riposare ancora per circa 30 minuti su una placca da forno, cuocete poi nel forno già caldo a 220°C per 20 minuti.

Coppia ferrarese 11

Lasciate raffreddare le coppie ferraresi su una gratella prima di servirle.

Coppia ferrarese

Ricette correlate

Ricette simili a Coppia ferrarese

Raccolte di ricette

Ricettari con Coppia ferrarese

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Coppia ferrarese

  1. Utente
    Commento di Jessica 23 Marzo 2020 7:21 pm

    Ricetta davvero stupefacente! Pane ottimo e venuto alla perfezione dalla prima volta! In questo momento di quarantena mi diverto con le tue ricette…grazie mille!!! Visto che non sempre riesco a trovare il lievito di birra fresco se uso quello in polvere che dosi devo usare?
    Jessica

  2. Misya
    Commento di Misya 29 Maggio 2019 3:21 pm

    @michele ne sono felice davvero!

  3. Utente
    Commento di Michele 28 Maggio 2019 4:56 pm

    Il triangolo è un ottima soluzione se non si possiede a manualità delle nostre Razdore, le nonne per capirci, normalmente da ferrarese si fa una striscia di pasta appiattendola con le mani e lavorandola con il palmo a allargare, la vera difficoltà sta nell’impasto che le nonne fanno a occhio, non colloso, non troppo rigido, giusto per la lavorazione. Sebbene io sia Ferrarese uso il triangolo perchè non riesco ad avere quella manualità, ce chi riesce a fare i crostini lunghissimi e di uno spessore uniforme.. ma da emigrato all’estero uso la tua soluzione e trovo il tuo suggerimento ottimo. Michele

  4. Misya
    Commento di Misya 24 Maggio 2019 10:21 am

    @åndrea grazie per la tua opinione. 🙂

  5. Utente
    Commento di Andrea 23 Maggio 2019 10:27 pm

    Apprezzo veramente l’impegno per questa preparazione, ma non si può chiamare coppia ferrarese.
    Perdonami la franchezza, ma:
    – non esite nemmeno lontanamente il burro nell’impasto. Si usa lo strutto e un po’ olio EVO.
    – non si usa il lievito di birra, ma si usa il lievito madre.
    – nella farina si mette anche del malto, poi va precisato che deve essere tipo “0” di grano tenero, altrimentio non risulta un pane simile alla coppia ferrarese.
    – la lievitazione dura parecchie ore
    – la consistenza della “coppia ferrarese” deriva anche in buona parte dalla lavorazione della pasta che deve essere lavorata per alcune decine di minuti, e poi stirata.
    – la forma della coppia non si ottiene partendo da due triangoli di pasta (così si fanno le brioches), si parte da due striscie e si arrotolano premendo per formare i crostini. Diversamente non si riesce a formare i due lembi che premuti e spezzati tengono uniti i due panetti. Infatti per tenerli uniti qui è stata usata una – normalmente inutile – pallina di pasta.
    Guarda la voce “coppia ferrarese” di Wikipedia che ho scritto qualche anno fa e lì vedi anche le foto che ho fatto del pane frazionato per il consumo con i nomi in dialetto delle singole parti frazionate.
    Per noi ferraresi il pane era ed è ancora per tante persone, molto più di un cibo, ma un rito, un alimento da rispettare devotamente. Talmente devoti che ad ogni pezzettino di pane abbiamo dato il suo nome.

  6. Misya
    Commento di Misya 13 Luglio 2018 4:09 pm

    @renato pierri Grazie a te per il messaggio.

  7. Utente
    Commento di renato pierri 13 Luglio 2018 3:50 pm

    Ho seguito la ricetta e i panini sono venuti buonissimi. Solo che ho semplificato: ho fatto una sola sfoglia (più facile per me da eseguire), ho diviso in sei triangoli e ne ho fatto sei panini, senza unirli. Deliziosi, Grazie.

  8. Misya
    Commento di Misya 27 Giugno 2017 11:59 am

    @Mariagrazia Fontanino Allora aspetto notizie 😉

  9. Utente
    Commento di Mariagrazia Fontanino 27 Giugno 2017 11:26 am

    oggi ci provo, al mio lui piace molto questo tipo di pane, vi dirò

  10. Utente
    Commento di lastufaeconomica 6 Novembre 2016 6:41 pm

    non è semplice fare la vera coppia ferrarese, ma penso che con questo metodo finalmente ci riuscirò, provo……

10 di 31 commenti visualizzati

Altre ricette di Pane

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.