Stai leggendo la ricetta Marmellata di ciliegie

Marmellata di ciliegie

Ricetta di 
4.5/5 VOTA

La marmellata di ciliegie è una delle conserve che preferisco, a casa mia l'adoriamo tutti ed è sempre la prima a finire. Spalmata semplicemente a colazione sulle fette biscottate o aggiunta a cucchiaiate nello yogurt bianco per dare sapore o ancora per farcire le crostate, darà un tocco in più alle vostre preparazioni. Come per quasi tutte le confetture, realizzarla in casa è molto semplice, basta trovare delle ciliegie sode e succose così da conservare in barattolo tutto il gusto dell'estate.
La quantità di zucchero da utilizzare per la marmellata di ciliegie varia a seconda del tipo di ciliegia utilizzata: se è un po’ aspra potete aggiungere dell’altro zucchero, le mie ciliegie erano molto dolci e ne ho usato scarsi 400 gr su un kg netto di frutta. Vi lascio alla ricetta del giorno e vado in cucina, oggi mi aspettano un pò di ingredienti nuovi da utilizzare ;)

Ingredienti per circa 3 vasetti:
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 40 min
  • totale: 1 ora + 2 ore di riposo
Marmellata di ciliegie
Marmellata di ciliegie
Procedimento

Come fare la marmellata di ciliegie

Lavate le ciliegie, asciugatele e privatele di picciolo e nocciolo.
Poi mettetele in una ciotola insieme con zucchero, succo e buccia di limone, e cannella e lasciate riposare per un paio d'ore.
1 ciliegie zucchero

Trasferite il tutto in una casseruola e iniziate a cuocere a fuoco medio.

cuocere-ciliegie

Mescolate ogni tanto ed eliminando con una schiumarola l'eventuale schiuma formatasi in superficie.
3 cuocere ciliegie

La confettura di ciliegie dovrebbe cuocere circa 40 minuti. Se preferite una confettura più liscia, verso fine cottura frullatela parzialmente con un minipimer.
4 frullare ciliegie
Quando la consistenza vi sembra quella giusta, fate la prova piattino per verificare se è pronta, versando mezzo cucchiaino di marmellata su un piatto e inclinandolo: non dovrà colare velocemente, ma tendere a rapprendersi.
5 prova piattino

Una volta pronta, versate la marmellata ancora bollente nei vasetti precedentemente sterilizzati, chiudete subito i coperchi, capovolgete i barattoli e lasciateli raffreddare in questa posizione per creare il sottovuoto.
6 mettere nei vasetti

Una volta raffreddati, potete pastorizzarli e conservarli in dispensa.
marmellata di ciliegie
marmellata-ciliegie

TAGS: Ricette di Marmellata di ciliegie | Ricetta Marmellata di ciliegie | Marmellata di ciliegie 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Marmellata di ciliegie
  1. Commento di Misya — 25 giugno 2018 @ 9:33 am

    @vale Mi dispiace, ma non mi viene in mente niente, devi trovare qualcuno che ti dia una mano 😉

  2. Commento di vale — 22 giugno 2018 @ 10:44 pm

    ciao, volevo provare questa marmellata, ma al pensiero di levare tutti i noccioli mi passa la voglia…! hai un metodo per levarli con più facilitá? Ovviamente senza l’attrezzo adatto che non ho.

  3. Commento di Misya — 7 giugno 2018 @ 5:34 pm
  4. Commento di Denise — 7 giugno 2018 @ 5:23 pm

    Ciao, seguo spesso le tue ricette, non sono molto pratica… vorrei provare a fare questa marmellata in quanto ho tantissime ciliegie… però ad un certo punto dici “Una volta raffreddati, potete pastorizzarli e conservarli in dispensa” mi puoi chiarire come si fa la pastorizzazione? o rimandarmi ad un link? Ti ringrazio in anticipo 🙂

  5. Commento di Misya — 22 maggio 2018 @ 9:30 am

    @Anna Maria Non so non ho mai provato, lo zucchero poi serve anche da conservante.

  6. Commento di Anna Maria — 21 maggio 2018 @ 9:40 pm

    Flavia potrei usare il dolcificante in polvere x la marmellata di ciliege io compro la hero il diabete questa è ottima ma non saprei il risultato.

  7. Commento di Misya — 22 giugno 2017 @ 9:32 am

    @Nunzia La marmellata di amarene non l’ho mai fatta, ma credo che il procedimento sia simile. Se la fai fammi sapere 😉

  8. Commento di Nunzia — 21 giugno 2017 @ 10:47 pm

    Ciao Misya, questa ricetta va bene anche per le amarene? grazie

  9. Commento di Misya — 21 giugno 2017 @ 9:37 am

    @marty Grazie a te per il messaggio!

  10. Commento di marty — 21 giugno 2017 @ 9:35 am

    Fatta ieri…buonissima… la cannella dà un gusto eccezionale!Grazie

10
di 23 commenti visualizzati Mostra altri commenti »