Pancake coreani

Ricetta Pancake coreani di  del 16-11-2020 [Aggiornata il 24-11-2020]
5 /5 VOTA

I pancake coreani, o hotteok (o anche hoeddeok), sono un particolare tipo di street food della tradizione coreana, che lì trovate un po' ovunque, spesso serviti ripiegati a metà e infilati dentro un bicchiere, in modo da non far scottare le mani ai clienti. Si tratta di un impasto lievitato (diverso, quindi, da quello dei pancake anglosassoni e anche dei dorayaki giapponesi), che viene diviso in pagnottine, steso, ripieno di una dolcissima farcitura a base di zucchero, cannella e frutta secca, e poi fritto. Potete variare la farcitura, usando ad esempio nutella o marmellata, o semplicemente variando il tipo di frutta secca e di aromi. Vi consiglio però di provarli almeno una volta con il ripieno originale, se vi piace il genere, perché sono davvero deliziosi!

  • Dosi per circa 12 pancake:
  • Tempo di preparazione preparazione: 25 min
  • Tempo di cottura cottura: 10 min
  • Tempo totale totale: 35 min + 3 ore di lievitazione
Pancake coreani
Pancake coreani
Procedimento

Come fare i pancake coreani

Innanzitutto preparate l'impasto: versate in una ciotola il latte, e scioglieteci dentro zucchero e lievito.
Unite quindi la farina e poi anche il sale e lavorate per almeno 10 minuti, fino ad ottenere un impasto morbido ma omogeneo.

Mettete l'impasto in una ciotola leggermente unta, coprite con pellicola e lasciate lievitare per circa 3 ore in un posto caldo.

Nel frattempo preparate il ripieno, semplicemente unendo in una ciotola lo zucchero di canna con cannella, semini di vaniglia e pinoli.

Quando l'impasto sarà almeno raddoppiato, prendetene un panettino per volta (dovranno venirvene circa 12), schiacciatelo per bene, farcitelo con un po' di ripieno, quindi richiudete l'impasto, cercando di schiacciarlo un po', senza però far uscire la farcitura.

Fate scaldare dell'olio in una padella antiaderente, quindi iniziate a cuocere i pancake, cercando di schiacciarli un po' con una spatola durante la cottura, in modo che mantengano una forma un po' appiattita.
Cuocete a fiamma medio-bassa fino a doratura, quindi girate con la spatola e cuocete anche il secondo lato.

I pancake coreani sono pronti, serviteli subito, in modo che il ripieno non si solidifichi.

Ricette correlate

Ricette simili a Pancake coreani

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pancake coreani

  1. Utente
    Commento di bernardina 24 Novembre 2020 10:07 am

    Non ho capito se vanno ripiegati su se stessi o ricoperti con altro impasto.Grazie,mi piacciono molto le tue ricette.Bernardina

  2. Misya
    Commento di Misya 20 Novembre 2020 1:23 pm

    @marina sono ottimi in qualsiasi versione

  3. Utente
    Commento di Marina 19 Novembre 2020 11:12 am

    Ciao Misya sembrano buonissimi, ma posso farli vuoti vengono bene lo stesso o meglio farli ripieni? Grazie per tutte le magnifiche ricette ❤️

  4. Utente
    Commento di Laura 18 Novembre 2020 5:59 pm

    Grazie!! Li proverò sicuramente visto che sto impazzendo per le serie coreane di Netflix. Se qualcuno è entrato nel tunnel dei k-drama come me saprà di cosa parlo. Cibo e cucina sempre presenti in ogni puntata e una voglia pazza di scoprire nuovi cibi e modi di mangiare.

10 di 4 commenti visualizzati

Altre ricette di Dolci

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.