Panini alla semola

Ricetta Panini alla semola di  del 23-05-2020
4.3 /5 VOTA

I panini alla semola sono delle piccole meraviglie. Profumati e fragranti, questi paninetti sono perfetti per accompagnare qualsiasi pietanza, per fare la scarpetta in qualsiasi sughetto, per essere farciti con ingredienti sia dolci che salati... ma, certo, prima dovrete resistere e non mangiarveli tutti così, a morsi, perché sono talmente buoni che uno tira l'altro! Per renderli ancora più soffici, leggeri e profumati, ho preparato prima una biga, un preimpasto solido, fermentato, che ho poi unito agli altri ingredienti. I tempi di lievitazione aumentano un pochino, ma il risultato, se non l'avevate ancora capito, è assolutamente da provare ;)

  • Dosi per 8 panini:
  • per l'impasto
  • Tempo di preparazione preparazione: 40 min
  • Tempo di cottura cottura: 20 min
  • Tempo totale totale: 1 ora + 3 ore di lievitazione
Panini alla semola
Panini alla semola
Procedimento

Come fare i panini alla semola

Innanzitutto mescolate velocemente gli ingredienti della biga (semola, acqua, lievito e zucchero) fino ad amalgamarli, senza lavorarli troppo, quindi coprite la ciotola con pellicola trasparente, mettetela in un posto riparato e fate lievitare per almeno 1 ora o finché non sarà triplicata di volume.

Una volta triplicata la biga, aggiungeteci prima semola e acqua, poi anche olio e sale, e lavorate stavolta con più calma, per almeno 10-15 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio e omogeneo.
Di nuovo, coprite la ciotola con pellicola e fate lievitare per almeno 2 ore o fino al raddoppio del volume.

Quando sarà raddoppiato, riprendete l'impasto, sgonfiatelo con le mani e stendetelo fino a creare una forma rettangolare, quindi dividete la sfoglia in 8 rettangolini.

Piegate ogni rettangolino a metà, richiudendolo su se stesso, in modo da formare dei rettangoli più piccolini.
Disponeteli sulla teglia, ben separati tra loro, spennellate con un po' di olio e cuocete per circa 20 minuti o fino a doratura in forno ventilato preriscaldato a 200°C.

I panini alla semola sono pronti, lasciateli almeno intiepidire prima di gustarveli.

Ricette correlate

Ricette simili a Panini alla semola

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Panini alla semola

  1. Utente
    Commento di Sofia 3 Giugno 2020 10:35 am

    Ciao Misya! ho rifatto la ricetta, come sapore non è male, ma sono rimasta insoddisfatta del risulato finale, lievitati ma compatti.
    La semola è un po’ più particolare come farina, credo pero che necessiti di una lenta lievitazione.
    Aspetto la tua ricetta con il pane simil altamura ora 😉

  2. Utente
    Commento di bianca 27 Maggio 2020 8:38 am

    sei bravissima e le tue ricette sono tutte eccezionali e di sicura riuscita.

    grazie sempre

  3. Misya
    Commento di Misya 25 Maggio 2020 9:30 am
  4. Utente
    Commento di Pia 24 Maggio 2020 3:01 pm

    Cara Misya, grazie per e belle ricette che posti e che molto spesso rifaccio sempre con successo. Adesso avrei bisogno di un chiarimento: se per fare i panini alla semola uso il lievito secco anziche’ quello fresco, va bene lo stesso? Ti ringrazio se vorrai delucidarmi in merito. Buona giornata

  5. Utente
    Commento di SGDD 24 Maggio 2020 10:24 am

    Sembrano deliziosi! Qui dove vivo non si trova la semola rimacinata. Posso usare la semola normale? Grazie

  6. Utente
    Commento di Barbara 23 Maggio 2020 1:54 pm

    Ciao,
    prima si farli vorrei sapere se e come si può sostituire il lievito di birra fresco con il lievito secco! Grazie
    BARBARA

10 di 6 commenti visualizzati

Altre ricette di Lievitati

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.