Supplì al telefono

Ricetta Supplì al telefono di  del 14-01-2015 [Aggiornata il 29-08-2018]
5 /5 VOTA

I supplì al telefono sono un piatto tipico della cucina laziale, si tratta di crocchette di riso al pomodoro che nascondono all'interno un cuore filante di mozzarella. Questa preparazione deve il suo nome al fatto che la mozzarella contenuta all’interno, durante la cottura si scioglie e una volta aperto il supplì, dividendolo in due parti, esso rimane unito dal formaggio che fila facendo quindi l'effetto telefono ;)
La ricetta è molto semplice da realizzare, bisogna solo stare un pò attenti alla cottura dei supplì, non è semplice trovare il punto in cui la mozzarella inizia a filare e visto che è proprio quella la particolarità del piatto bisogna essere precisi ;) Vi lascio alla ricetta evi auguro una buona giornata, a più tardi.

  • Tempo di preparazione preparazione: 1 ora e 10 min
  • Tempo di cottura cottura: 10 min
  • Tempo totale totale: 1 ora e 20 min
Supplì al telefono
Supplì al telefono
Procedimento

Come fare i supplì al telefono

Tritate la cipolla e fatela appassire in una padella con l'olio, aggiungete la carne macinata, atela rosolare qualche minuto quindi sfumate con il vino.

Suppli a telefono 2

Aggiungete la passata di pomodoro, il sale e fate cuocere il sugo per 1 ora circa a fiamma bassa.
Suppli a telefono 4

Quindi aggiungete il riso direttamente nel sugo.
Suppli a telefono 6

Cuocete aggiungendo il brodo un mestolo alla volta, aspettando che si sia assorbito prima di aggiungerne dell’altro.
Suppli a telefono 8

A cottura ultimata, aggiungete parmigiano e burro e mantecate.
Suppli a telefono 10
Suppli a telefono 11

Poi versate tutto su un piatto piano e lasciate raffreddare del tutto.
Suppli a telefono 12

Prendete una parte di riso tra le mani, date una forma allungata e mettete un bastoncino di mozzarella all'interno.
Suppli a telefono 13

Richiudete per bene e date la forma del supplì.
Suppli a telefono 14

Passate nelle uova sbattute e nel pangrattato.
Suppli a telefono 16
Suppli a telefono 17

Friggete in abbondante olio di semi ben caldo.
Suppli a telefono 18

Servite i supplì al telefono ancora caldi.
Suppli a telefono
Suppli-a-telefono

Ricette correlate

Ricette simili a Supplì al telefono

Raccolte di ricette

Ricettari con Supplì al telefono

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Supplì al telefono

  1. Misya
    Commento di Misya 30 Novembre 2017 12:41 pm

    @Marie In realtà non l’ho messo! @Vane Scusa, mi era sfuggito il tuo messaggio 😉

  2. Utente
    Commento di Marie 30 Novembre 2017 12:08 pm

    @Rox sono romana di sette generazioni e a quanto ne so i suppli´ vanno rigorosamente fritti !

  3. Utente
    Commento di Marie 30 Novembre 2017 12:05 pm

    @Vane credo Misya si sia dimenticata di scriverlo, perche´ infatti mia madre ce li metteva sempre, ciao

  4. Utente
    Commento di Vane 25 Novembre 2017 12:54 am

    Ciao, vorrei sapere se va’ aggiunto qualche uovo nell’impasto per evitare che si rompano friggendo

  5. Misya
    Commento di Misya 14 Novembre 2017 5:24 pm

    @Fede Grazie mille per l’affetto con cui mi segui, un abbraccio enorme a te!

  6. Utente
    Commento di Fede 14 Novembre 2017 5:22 pm

    Grazie Ancora una Volta Misya (Flavia),
    ho sempre visto e mangiato fin da piccola i supplì che faceva mia madre…buonissimi…e mi sono chiesta se un giorno li avrei potuti riprodurre io…
    Grazie alla tua ricetta&guida sono venuti fantastici!Sono letteralmente spariti tra mio fratello (super esigente&il Mio Amore) e ovviamente ne ho mangiati due anch’io!
    Ho fatto anche i chicken nuggets e le crocchette di patate…Promossa da tutti a pieni Voti…
    Sei un punto di Riferimento ormai quando voglio cucinare qualcosa di nuovo.
    Ti Auguro sempre il Meglio&Continuerò a seguirti!
    Grazie Ancora Infinite del lavoro che fai e la passione che ci metti! (si vede)
    Un Abbraccio:*

  7. Misya
    Commento di Misya 10 Febbraio 2015 6:51 pm

    @Rox Non li ho mai fatti, ma immagino si possa provare, condendoli con un filo d’olio e cuocendoli a 220° per 15-20 minuti…

  8. Utente
    Commento di Rox 10 Febbraio 2015 12:41 pm

    Ciao Flavia! possono essere cotti al forno?

  9. Utente
    Commento di injia 29 Gennaio 2015 5:02 pm

    Grazieeeee 😉

  10. Misya
    Commento di Misya 29 Gennaio 2015 10:27 am

    @injia Se li butti nell’olio bollente ancora congelati rischi una bella ustione per gli schizzi… Decisamente meglio scongelarli prima 😉 Attenta solo alla panatura, se si indebolisce troppo meglio rifarla, per essere sicura che non ti si aprano…

10 di 30 commenti visualizzati

Altre ricette di Antipasti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.