Treccia argentina

Ricetta Treccia argentina di  del 02-05-2015 [Aggiornata il 28-08-2018]
5 /5 VOTA

Cercavo un pane nuovo da portare in tavola e sono incappata nella ricetta della treccia Argentina alle erbe qui e mi sono innamorata. Subito mi sono messa con le mani in pasta e ho ottenuto un pane fantastico, mollica soffice, aroma provenzale e effetto scenico particolare, insomma una chicca che non vi potete perdere. Per preparare la treccia Argentina dovete partire con il preparare un poilish che può essere fatto o con il lievito madre o con quello di birra, la quantità di lievito dell'impasto e' davvero pochissima ed è' forse questo il segreto del suo impasto così leggero. Amiche dopo una giornata di pioggia incessante, oggi per fortuna qui a Ginevra splende il sole, è una bella giornata e iniziano il tour alla scoperta di questa splendida città, un bacino ;*

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 35 min
  • Tempo totale totale: 1 ora 5 min
Treccia argentina
Treccia argentina
Procedimento

Come fare la treccia argentina

Preparate il poolish la sera prima mescolando l'acqua con la farina ed il lievito
treccia argentina 1

Formate una pastella, poi coprite con una pellicola e mettete in forno spento a lievitare per 12 ore.
treccia argentina 2

treccia argentina 4

Mettete nella ciotola con il Poolish, il malto e l'acqua e lavorate per far sciogliere il tuttto.
treccia argentina 5

treccia argentina 6
Poi unite la farina

treccia argentina 7

Quando saranno quasi incordati inserire l'olio ed il sale.
treccia argentina 8

Lavorate fino a far incordare bene l'impasto
treccia argentina 9

Poi formate una palla, coprite la ciotola con la pellicola e fate lievitare fino al raddoppio, con il lievito madre ci vorranno circa 4 ore
treccia argentina 13

Nel fratttempo preparare anche l'emulsione aromatica.

treccia argentina 10

tritate finemente le erbe, l'aglio ed il peperoncino, poi unite il sale, l'acqwua e l'olio e mescolate. Coprite e fate riposare.
treccia argentina 11

Rovesciare sul piano infarinato, sgonfiare delicatamente e ripiegare l'impasto.
treccia argentina 14

Poi stenderlo in un rettangolo

treccia argentina 17

tagliare in 9 strisce, lasciando unite le strisce da un lato

treccia argentina 19

Intrecciare le strisce ottenute tenendole in 3 gruppi e creare la treccia.
treccia argentina 20

treccia argentina 21

Spostarla delicatamente sulla teglia da cottura foderata con carta da forno.

Spennellare con olio la superficie e fate lievitare ancora per un paio d'ore.

treccia argentina 22

treccia argentina 23

Scaldare il forno a 160°C, cottura statica, infornare la teglia tenendola al livello più basso del forno.
Poco dopo infornato aumentare la temperatura a 175 C°.

Cuocete per circa 35 minuti
treccia argentina 24

Sfornare, appoggiare su una gratella e, ancora caldo, spennellare bene su tutta la superficie l'emulsione con le erbe aromatiche
treccia argentina 25

Servite
treccia argentina alle erbe

treccia argentina

Ricette correlate

Ricette simili a Treccia argentina

Raccolte di ricette

Ricettari con Treccia argentina

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Treccia argentina

  1. Utente
    Commento di Bruni 19 Ottobre 2019 9:35 pm

    Grazie per la bella idea.
    Una domanda tu che abiti a Ginevra, alla migros o alla coop, la farina Manitoba qual è…. Grazie

  2. Utente
    Commento di Lucia 29 Aprile 2017 3:32 pm

    Sei il mio mito!!Se seguo una tua ricetta sono certa che sarà un successo…un’informazione:nella ricetta treccia argentina.. I dieci g sono d lievito madre rinfrescato???Grazie mille!!!

  3. Misya
    Commento di Misya 11 Maggio 2015 9:45 am

    @Emilia Sono davvero 10, la lunga lievitazione farà il resto 😉

    @J&P Ottimo!

  4. Utente
    Commento di J&P 10 Maggio 2015 3:59 pm

    DIVINA!
    Fatta oggi con il lievito madre! È lievitata alla perfezione!
    Da rifare al più presto!!!!

  5. Utente
    Commento di Emilia 9 Maggio 2015 12:02 pm

    Ciao vorrei sapere se i grammi della pasta madre nella ricetta della treccia argentina sono davvero 10 g o 100g perché a me sembrano un po pochi mi piace come ricetta è vorrei farla
    Ti ringrazio a priori e …….
    un grazie speciale va ai tuoi panini al latte che ogni volta che li faccio è sempre un succeso

  6. Misya
    Commento di Misya 4 Maggio 2015 10:57 am

    @zia sara Mi fa piacere che ti sia piaciuta!!

    @mira Sostituiscilo con uguale quantità di miele 😉

  7. Utente
    Commento di mira 4 Maggio 2015 9:21 am

    Ma il malto devo metterlo o posso cambiarlo con un altro ingredient (non riesco a trovarlo a Bruxelles).
    Grazie e Buona giornata.

    PS : Adoro Ginevra ci ho vissuto per 7 anni, se potessi ci ritornerei subito.

  8. Utente
    Commento di zia sara 3 Maggio 2015 8:11 pm

    Fatta oggi a pranzo!!!
    Ottima….
    E per dolce la
    tua torta della nonna!
    Un successone.
    Grazie

  9. Utente
    Commento di Marisa 2 Maggio 2015 4:08 pm

    UN GROSSO ABBRACCIO A TUTTE LE VECCHIE CUOCHINE..mi mancono le nostre chiacchiere …ciaooooooooooooooooo CIAOOOOOOOOOOOO ANNIN, ROSITA, ENRY, INGRIND, LAURETTA G, MINNIE 81, BIBI, BARBARA;ECC…ecc..ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  10. Utente
    Commento di Marisa 2 Maggio 2015 4:02 pm

    ciaooooooooooooooo MISYA…..buonisssssssssssima questa treccia ..mi piace..da fare….divertiti a Ginevra….qui ieri ha piovuto…piovuto..oggi nuvoloso…speriamo che non piove …qui adesso sono in compagnia di mio nipote e la coppia di sposini…bello trascorre momenti sereni…buon fine settimana..ciaoooooooooooooooo UN GROSSO ABBRACCIO A TUTTE LE CUOCHINE… BACIOTTI AI CUCCIOLOTTI…ciaoooooooooooo BUON FINE SETTIMANA A TUTTE..ciaooooooooooooooooooooooooooooooo

10 di 10 commenti visualizzati

Altre ricette di Pane

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.