In: Ricette Conserve16 settembre 2007
Favorite+ ricetta preferita

Oggi vi posto la marmellata di pesche che ho preparato ieri pomeriggio. La marmellata fatta in casa è una delle cose più buone del mondo, ideale per fare colazione la mattina o per farcire una bella crostata. Per fare la marmellata di pesche in casa non ci vuole nient’altro che la voglia di mangiare qualcosa di nettamente superiore a quello che si vende nei negozi e 1 ora di tempo. In realtà sfogliando il mio libro di ricette di conserve ho notato che si fa una distinzione tra marmellate e confetture. Con il termine marmellata si indicano solo le preparazioni realizzate con agrumi, mentre per tutti gli altri tipi di frutta si deve parlare di confettura. Pur sapendo quindi di essere in errore (c’è addirittura una normativa europea che indica questa differenza :S) io continuerò a chiamarla marmellata di pesche.

Ingredienti per 3 vasetti di marmellata:
1 Kg di pesche
400 gr di zucchero
1 limone

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 50 min
Tempo totale: 1 ora 20 min

Come fare la marmellata di pesche

Scegliere delle pesche sode e sane per fare la marmellata.

pesche.JPG

Pulire e sciacquare bene le pesche, sbucciarle, buttare via il nocciolo e tagliare a pezzettini in una ciotola.

peschepezzettini.jpG

Mettere le pesche in una pentola, aggiungere lo zucchero e il succo di limone.

peschezucchero.JPG

Mettere la pentola sul fuoco per 50 minuti e far bollire mescolando spesso. Se iniziasse a formarsi un po’ di schiuma, toglierla con la schiumarola.
Già dopo 30 minuti potete fare la prova del piattino per controllare la cottura: versate qualche goccia di marmellata su un piattino e lasciate raffreddare. Se tenendo il piattino in verticale la marmellata non cola, è pronta, altrimenti prolungate la cottura.

marmellata.jpG

Sterilizzare i vasetti di vetro senza il tappo mettendoli per 15 minuti in forno a 100°C o 5 minuti nel microonde con all’interno dell’acqua.
Appena la marmellata di pesche è pronta, ancora bollente, versare con un mestolo nei vasetti fino a circa 1 cm dal bordo.

veramarmellata.jpG

Tappare i vasetti e capovolgerli, in modo tale che con il calore si sterilizzi anche il tappo.

marmellatadipesche.JPG

Lasciate raffreddare i vasetti di marmellata capovolti. Dopo un’oretta la marmellata di pesche è pronta.

dscf1947.JPG

Questo è il vasetto di marmellata alle pesche che ho confezionato per fare un regalo ;)

La marmellata si può conservare in una dispensa finché i vasetti sono chiusi, fino ad un massimo di 12 mesi. Appena aperti conservare la marmellata in frigo e consumarla entro 2-3 settimane..
Per chi desidera una marmellata più densa, consiglio di aggiungere durante la cottura una bustina di pectina.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Marmellata di pesche
Conserve, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Marmellata di pesche
Vota la ricetta e commentala
4.3 stelle in base a 39 voti

39 commenti alla ricetta

Marmellata di pesche
  1. Comment di groovyElisa — 19 settembre 2007 @ 10:03 am

    noooooooooo
    ho atteso con impazienza la ricetta di oggi

    e tu mi propini la marmellata di pesche???

    io sono allergica alle pesche

    (e anche all’uva. Ti avviso per il futuro ;)

  2. Comment di Misya — 19 settembre 2007 @ 10:45 am

    Tengo pronte un paio di ricette super, una del pane e una delle bombette alla crema, ma non ho il tempo di metterle.
    Domani posto quella del pane va bene o hai altre richieste? hiihihihih :D

  3. Comment di groovyElisa — 19 settembre 2007 @ 10:46 am

    perfettissimo!!!!

    ;)

  4. Comment di Matteo! — 19 settembre 2007 @ 3:13 pm

    Io resto qui fisso in attesa di quella delle bombette alla crema…slurp!sbav!slurp!
    (..e se la Mis è di parola cascano proprio il giorno del mio onomastico :D )

  5. Comment di Misya — 19 settembre 2007 @ 5:38 pm

    ah allora non ti ho steso con i cordon bleu di peperoni??? eheheh
    Dopodomani è il mio compleanno, e per festeggiarmi metto le bombe alla crema :D

  6. Comment di maura_90 — 24 giugno 2008 @ 4:47 pm

    … bè ci provo ha farla è se mi esce buona proverò le tue prossime ricette… cmq se esce te lo dico ciao mau

  7. Comment di virgilio baroni — 20 luglio 2008 @ 1:31 pm

    buongiorno vorrei sapere se per 1 KG di pesche si intende frutta pulita opuure le pesche intere GRAZIE

  8. Comment di Misya — 5 agosto 2008 @ 12:40 pm

    le pesche intere :P

  9. Comment di Federica — 22 luglio 2009 @ 9:17 am

    Alcuni dicono di sterilizzare i barattoli di vetro facendoli bollire già con la marmellata dentro… E’ vero?

  10. Comment di rossella — 19 agosto 2009 @ 10:24 am

    ottima viene l’acquolina in bocca

  11. Comment di Cetty — 9 settembre 2009 @ 9:56 pm

    Ciao….è da tanto che seguo il to blog e provo a fare le tue ricette,volevo sapere come si fa la marmellata di fichi….la vorrei fare perchè ho un casotto di fichi e non posso mangiarli tutti,mi potresti aiutare??Anche senza immagini,un bacione e grazie in anticipo,a presto
    Cetty

  12. Comment di Anna — 26 maggio 2010 @ 2:41 am

    Molti complimenti per le tue ricette sono veramente buone e deliziose.Nel mio paese non si trova la pectina, per fare più densa la marmellata. Sai come farla in casa.Un Bacio Anna.

  13. Comment di denilla — 13 agosto 2010 @ 4:12 pm

    Misyaaaaaaaaaaaa, avevo 6 hg di pesche e proporzionando lo zucchero ho provato a fare la tua marmellata. nella mia cucina c’è un vasetto capovolto… chissà com’è venuta, non ho mai fatto la marmellata :)
    comunque mi sembra moooolto più scura della tua :/

  14. Comment di Ornella — 15 agosto 2010 @ 6:24 pm

    Ciao! Ho fatto ieri questa marmellata/confettura ed è venuta la fine del mondo. E’ venuta però molto più scura di come è nelle tue foto. Forse la varietà di peche influisce… Comunque, pensi di inserire altre ricette di marmellate? Lo chiedo perchè, visto che questo periodo è ricco della frutta più buona che ci sia in giro mi piacerebbe poter fare un pò di marmellate e conservarmi così un pò d’estate in casa. Oppure devo considerare le medesime dosi anche per altri frutti (prugne, albicocche, etc. etc.)?

  15. Comment di Elisa — 26 agosto 2010 @ 10:41 pm

    Ho delle pesche che se non uso sono da buttare. Domani mi metto all’opera con questa tua ricetta!

  16. Comment di Loredana — 3 ottobre 2010 @ 6:25 pm

    Ho provato oggi la tua ricetta per la marmellata di pesche ……Buonissima!!!!!!!!!!

  17. Comment di patrizia — 6 aprile 2011 @ 7:48 pm

    sicuramente sarà buonissima,appena [è tempo la proverò.

  18. Comment di Flavia — 22 giugno 2011 @ 2:28 pm

    Perchè con 1 kg di pesche a me è venuto fuori solo un vasetto e mezzo? :(

  19. Comment di Cocorì — 11 luglio 2011 @ 6:19 pm

    è sul fuoco…buonissima la marmellata di pesche!

  20. Comment di massimo — 14 luglio 2011 @ 12:44 pm

    ma e venuta troppo molla doveva venire piu dura perche

  21. Comment di SimoCuriosa — 15 settembre 2011 @ 8:24 pm

    la marmellata è ancora calda nei vasetti a testa all’ingiù! l’ho fatta bollire almeno mezzora di più perchè mi sembrava troppo liquida e i pezzetti di pesca non si sono sciolti completamente…bè..ci sono anche le confetture con i pezzi di frutta no? con 3 kg di pesche ne ho fatti esattamente 6 vasetti piccoli. E se è buona (calda era ottima) ne preparo un po’…per qualche pensierino di Natale… :) grazie Misya

  22. Comment di SimoCuriosa — 18 settembre 2011 @ 11:01 am

    ieri l’ho fatta per la seconda volta ma mi è venuta più liquida..sarà ancora presto? ma l’altra volta mi sembra che fosse già soda … ! l’ho fatta con 6 kg di pesche e me ne sono rimaste 4 sulla bilancia…sarà per quello??? l’ho fatta cuocere almeno mezzora in più della ricetta , ma anche l’altra volta… e se la rimetto sul fuoco? faccio peggio?…. ufff però di sapore è buona ma volevo regalarla… :(

  23. Comment di SimoCuriosa — 19 settembre 2011 @ 9:06 am

    uff… ho aggiunto i limoni e ribollito la marmellata ma si è attaccata e ha un sapore un po’…di caramellato..quindi non so se la butterò..mannaggia era venuta così………divina la prima volta…!! e poi una cosa che non capisco: ma tu hai frullato le pesche? com’è possibile che ti diventi così liscia senza nemmeno un pezzetto? io la seconda volta ho fatto pezzetti più piccoli ma non si sono sciolti completamente… mah! misteri! ciao cara

  24. Comment di Rossella — 7 ottobre 2011 @ 9:09 pm

    la mia marmellata di pesche è sopra i fornelli..con 3 kg di pesche ne avrò da mangiare :) a proposito…SIMO…io le pesche le ho schiacciate durante la cottura…semplice semplice :)

  25. Comment di barbara — 5 luglio 2012 @ 9:37 am

    Ciao Misya, ti scrivo per chiedere di aiutarmi a risolvere un guaio culinario che ho combunato…ieri ho fatto questa ricetta ma ho utilizzato le pesche “tabacchiera” che sono più dolce…molto più dolci…troppo dolci per questa quantità di zucchero…tradotto, ora ho mezzo chilo di marmellata extra dolce, praticamente dello zucchero aromatizzato alla pesca. E’ troppo dolce x poterla utilizzare sulle fette biscottate, tuttavia mi rifiuto di buttarla, è un peccato! Hai qualche idea x salvarmi?
    kiss kiss

  26. Comment di Misya — 5 luglio 2012 @ 9:43 am

    ciao barbara io preparerei un’altra marmellata di pesche senza zucchero e poi le unirei entrambe per ottenere la giusta dolcezza. che dici?

  27. Comment di barbara — 5 luglio 2012 @ 9:43 am

    Ho fatto un guaio…ho utilizzato x questa ricetta le pesche “tabacchiere” che sono molto piú dolci di quelle che hai utilizzato tu mantenendo le stesse dosi di zucchero…tradotto ho una marmellata dal sapore fantastico, molto delicato ma decisamente troppo troppo dolce! Mi rifiuto di buttarla xkè sarebbe un peccato ma hai idea di come potrei utilizzarla?

  28. Comment di SimoCuriosa — 5 luglio 2012 @ 9:51 am

    @barbara: non sono molto esperta di marmellate cominciai proprio a settembre con questa di Misya poi la feci con le pere coscia, con le pere williams e d’inverno con le arance…
    ma stranamente mi son sempre venute bene.. ma se tu provassi a mettere le mele? potrebbero “assorbire” lo zucchero? un po’ come la patata quando si mette per il troppo sale… io prima di buttare via proverei… però informati su qualche sito di cucina, magari trovi la soluzione :) fammi sapere! ciaooo

  29. Comment di barbara — 5 luglio 2012 @ 12:04 pm

    Mie care signore ho risolto! Ho preparato un ciambellone semplicissimo ma con solo 1/3 dello zucchero previsto e man mano che lo versevo nella tortiera l’ho variegato con la marmellata! Il troppo zucchero nella marmellata ha compensato il poco zucchero del ciambellone…e poi marmellata l’ha reso morbidissimo e leggermente umido….ve lo consiglio! Provate! E sapete che vi dico??? Con la marmellata rimasta faccio dei muffin dal cuore morbido!!!
    Grazie a tutte x i consigli!
    Kiss kiss

  30. Comment di sabrina e miriam ferrante — 14 luglio 2013 @ 6:02 pm

    @groovyElisa cambiala con un’altra frutta!! <3

  31. Comment di ilenia — 4 agosto 2013 @ 1:48 pm

    Ciao volevo chiederti queste dosi vanno bene per qualsiasi tipo di frutta? 1kg frutta 400 zucchero 1 limone? ho delle prugnette e delle albicocche a casa.. grazie.

  32. Comment di milena — 27 agosto 2013 @ 11:34 pm

    ciao forse arrivo in ritardo ma io l’ho appena fatta ed è buonissima io nn vado matta per le cose troppo dolci però la marmellata fatta in casa è eccezionale. beh l’ho provata ancora bollente ed era buonissima complimenti per la ricetta. domani proverò le pesche sciroppate

  33. Comment di elena — 30 agosto 2013 @ 12:11 pm

    ti seguo spesso,sei bravissima.Una domanda,non serve dopo che si ha invasato la marmellata,fare bollire i vasi come si fa per il sugo?

  34. Comment di vera — 22 settembre 2013 @ 6:48 pm

    perche fa molta schiuma nel frattenpo che cuoce

  35. Comment di deb — 24 giugno 2014 @ 1:35 pm

    Si può usare lo stesso procedimento/quantità zucchero anche con le albicocche? Vanno sempre sbucciate?

  36. Comment di Silvia — 14 luglio 2014 @ 6:29 pm

    Cara Misya, oggi ho provato a fare la marmellata di pesche senza pectina, come la fai tu. L’unica differenza che ho notato rispetto alle foto è che i miei pezzi di pesche si sono mantenuti, mentre la tua marmellata sembra liscia. Come mai? Forse l’ho tenuta meno sul fuoco? Grazie come sempre ;)

  37. Comment di Misya — 15 luglio 2014 @ 9:53 am

    @Silvia Sì, probabilmente l’hai fatta cuocere meno o a fuoco più lento

  38. Comment di fiorella — 16 luglio 2014 @ 5:51 pm

    ciao ma se poi il vasetto pieno lo faccio bollire per sterilizzare va bebne? mi fiderei di+.grazie.

  39. Comment di ivana morgantini — 31 luglio 2014 @ 7:58 am

    Brava MISYA le tue ricette sono semplici e molto ma molto gustose

      
TAGS: Ricette di Marmellata di pesche | Ricetta Marmellata di pesche | Marmellata di pesche