Candele salate

Ricetta Candele salate di  del 23-12-2018
3 /5 VOTA

La ricetta delle candele salate altro non è se non la versione rustica delle candele dolci che pubblicai un paio d'anni fa. Al posto della pasta frolla ho usato pane per tramezzini per velocizzare i tempi e cambiare un po', ma voi volendo potete riprodurle anche facendo le basi di frolla salata, se preferite. Come farcitura io ho optato per tonno e maionese, in modo da poter sfruttare questa ricettina per la Vigilia di Natale, ma voi se preferite potete cambiarla, optando ad esempio per salame e maionese, prosciutto cotto e mascarpone, o formaggio spalmabile e rucola, ad esempio... Insomma, potete sbizzarrirvi come più vi pare, basta che il ripieno non risulti troppo spesso. Quindi vi basterà arrotolare i tramezzini e irrorarli di besciamella per simulare la cera sciolta e il gioco è fatto: semplici e rapide da fare ed estremamente scenografiche, centrotavola perfetto per le feste!

  • Dosi per 3 candele:
  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo totale totale: 30 min + 30 min in frigo
Candele salate
Candele salate
Procedimento

Come fare le candele salate

 

Innanzitutto preparate la besciamella: sciogliete il burro sul fuoco, incorporate la farina, quindi aggiungete lentamente il latte già caldo. Insaporite con sale, pepe e noce moscata e fate addensare ma senza arrivare ad avere una besciamella molto densa.

Frullate insieme maionese, tonno ben sgocciolato, prezzemolo, acciughe e un pizzico di sale.

Per creare la candela piccola, spalmate la farcia al tonno su una fetta di pane per tramezzini e arrotolatela piuttosto strettamente.

Per creare la candela media e quella lunga dovrete accorpare le altre fette di pane a due a due, sovrapponendole leggermente per quella lunga e sovrapponendole per metà per la candela media. Stendete con un mattarello per far attaccare le fette tra di loro, quindi spalmate di farcia e arrotolate.
Se vi sembra che le candele si aprano, arrotolatele strettamente con la pellicola trasparente e fate riposare in frigo per almeno mezz'ora.
Per la decorazione, poggiate le candele direttamente sul piatto da portata accostandole tra di loro: le più lunghe dietro, quella più corta davanti.

Con un coltellino affilato, sagomate le 3 fiammelle usando il peperone pulito e infilatele su altrettanti stuzzicadenti.

A questo punto potete procedere con la decorazione: fate colare la besciamella ormai intiepidita sui rotolini di pane, poco per volta, in modo che coli lateralmente imitando le gocce di cera sciolta su una candela.
Aggiungete delicatamente le fiammelle e riponete in frigo fino al momento di servire.

Ecco qui il vostro centrotavola di candele salate, pronto per la tavola della Vigilia!

Ricette correlate

Ricette simili a Candele salate

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Candele salate

  1. Utente
    Commento di Sara 23 Dicembre 2018 10:58 am

    Grazie
    Proverò a farle sono bellissime e saranno buonissime. Ma sono imbranata….poi come le …..taglio?

10 di 1 commenti visualizzati

Altre ricette di Antipasti di Natale

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.