Stai leggendo la ricetta Carciofi fritti

Carciofi fritti

5/5 VOTA
Carciofi fritti
Carciofi fritti
  • preparazione: 20 min
  • cottura: 20 min
  • totale: 40 min
Ingredienti per 4 persone:

I carciofi fritti possono essere fatti in vari modi; o si sbollentano in acqua acidulata e poi si friggono o si fanno marinare in acqua e limone e poi si friggono o si friggono in pastella o solo con l'uovo.... noi a casa mia li facciamo così....indorati e fritti :P
A volte non so se inserire ricette così semplici, ma porto sempre con me il ricordo di quando iniziai a cucinare e non facevo determinate verdure perchè non sapevo come pulirle... beh, io le inserisco comunque, possono sempre essere utili a qualcuno ;)

Procedimento

Come fare i carciofi indorati e fritti

Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure.

Tagliate le punte del carciofo e pulite il gambo.

Tagliate i carciofi a fettine sottili.

Passate quindi i carciofi prima nella farina e poi nell'uovo sbattuto, in cui avrete aggiunto sale e pepe, e friggete in olio bollente.

Sollevate i carciofi fritti con una schiumarola, asciugateli su carta assorbente e serviteli caldi.

TAGS: Ricette di Carciofi fritti | Ricetta Carciofi fritti | Carciofi fritti 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Carciofi fritti
  1. Commento di Misya — 2 maggio 2018 @ 9:24 am

    @Maria Anche io li adoro!

  2. Commento di Maria — 28 aprile 2018 @ 8:49 pm

    Ottimi, li adoro

  3. Commento di Misya — 13 marzo 2018 @ 10:41 am

    @GLC Crudi sono ottimi, ma devo ammettere che ho un debole per i carciofi fritti.

  4. Commento di GLC — 13 marzo 2018 @ 8:33 am

    I carciofi fatti in questo modo sono ottimi ma vorrei fare solo una precisazione. I carciofi contengono una sostanza, la cinarina, che è quella che fornisce buona parte delle proprietà del carciofo (protegge il fegato, diuretico, digestvo etc.). Cuocendo il carciofo la cinarina si disattiva e i benefici spariscono. Quindi un suggerimento: se potete, mangiateli crudi (magari in insalata). Un saluto.

  5. Commento di Tami — 5 marzo 2018 @ 2:42 pm

    Buonissimi! Fatti e mangiati! Ed hai ragione, non li compravo nemmeno perché sono insicura come pulirli e come cucinarli, grazie mille!!!

  6. Commento di Misya — 21 febbraio 2018 @ 3:40 pm

    @bruno piazza Grazie mille!

  7. Commento di bruno piazza — 21 febbraio 2018 @ 2:02 pm

    MI VOGLIO COMPLIMENTARE CON TE PER LA TUA BRAVURA SIA PER LE RICETTE SEMPRE ECCELLENTI E PER IL TUO MODO DI ESPORLE – BRAVA –
    A CASA CUCINO IO CON MOGLIE CHE LAVORA E TU MI AIUTI TANTISSIMO GRAZIE

  8. Commento di Misya — 7 febbraio 2017 @ 10:19 am

    @MelaniA Grazie mille per l’affetto con cui mi segui!

  9. Commento di MelaniA — 7 febbraio 2017 @ 9:47 am

    Fai benissimo a postare anche le ricette piu’ semplici, ormai il tuo blog e’ per me una fonte quotidiana di ispirazione, con te si va sicuri, in questo web pieno di bufale!!

  10. Commento di margherita — 8 maggio 2014 @ 7:14 pm

    Buonissimi!