Stai leggendo la ricetta Semifreddo alla nutella e riso soffiato

Semifreddo alla nutella e riso soffiato

4.7/5 VOTA
Semifreddo alla nutella e riso soffiato
Semifreddo alla nutella e riso soffiato
  • preparazione: 15 min
  • cottura:
  • totale: 15 min
Ingredienti per 6 persone:

La ricetta dei semifreddo alla nutella e riso soffiato li ho visti qui e ho riprodotto l'idea sostituendo solo la mousse centrale. Questo dolce al cucchiaio cosi semplice da realizzare può tornarvi utile se volete preparare un dolcetto che non necessita troppo tempo ne impegno per la sua preparazione.
Bene, ragazze, oggi vi sto scrivendo in gran fretta dalla spiaggia, quindi vi lascio alla ricetta e torno a dare attenzione alla mia Ely che mi chiama dall'acqua. Un bacio a chi passa di qui :*

Procedimento

Come fare il semifreddo alla nutella e riso soffiato

Montate la panna ben fredda di frigo, quindi aggiungete nella ciotola zucchero a velo e caffè solubile.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 1

Amalgamate delicatamente, con un movimento dal basso verso l'alto.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 2

Ricoprite di nutella il fondo di 6 stampini antiaderenti da muffin o panna cotta. Usate circa un cucchiaino di nutella per ogni stampino.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 3

Dividete il composto al caffè negli stampini.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 6

Mettete il riso soffiato in una ciotola e unitevi la nutella restante.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 4
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 5

Coprite quindi il composto al caffè con uno strato di riso soffiato.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 7

Mettete in freezer a rassodare per almeno 4 ore. Quindi sformate delicatamente i vostri semifreddi.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato 8

Serviteli subito.
Semifreddo alla nutella e riso soffiato
Semifreddo nutella e riso soffiato

TAGS: Ricette di Semifreddo alla nutella e riso soffiato | Ricetta Semifreddo alla nutella e riso soffiato | Semifreddo alla nutella e riso soffiato 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Semifreddo alla nutella e riso soffiato
  1. Commento di Rosanna — 24 giugno 2018 @ 4:47 pm

    Ciao Misya siccome hoscelto quests ricetta come torta di compleanno e ne farò una quantita’ importante volevo chiederti:
    1) ma senza l’utilizzo delle uova com’è il sapore?
    2)posso sostituire il caffè solubile con del caffè liquido freddo e in che quantità?
    La torta la realizzero’ presto visto che ne ho bisogno x il 1° luglio. Rispondimi subito ,ti prego. Grazie mille.

  2. Commento di Misya — 13 giugno 2018 @ 9:13 am

    @Ilham Puoi tranquillamente usare un unico stampo, credo che anche aggiungere la Nutella sia un’ottima idea!

  3. Commento di Ilham — 12 giugno 2018 @ 11:03 pm

    Ciao misya volevo farti un paio di domane. Posso usare un unico stampo da plumcack anziché farne 6 separati? Posso unire un po’ di nutella anche nel composto per dare più gusto? Grazie.

  4. Commento di Misya — 2 maggio 2018 @ 9:39 am

    @Stefania Sì, certo.

  5. Commento di Stefania — 30 aprile 2018 @ 12:08 am

    Ciao Misya, secondo te potrei fare la base col biscotto e burro fuso invece del riso soffiato?

  6. Commento di Misya — 29 marzo 2018 @ 12:28 pm

    @Daniela Non ho mai provato ma non credo ci siano problemi.

  7. Commento di Daniela — 29 marzo 2018 @ 12:22 pm

    *amara intendevo

  8. Commento di Daniela — 29 marzo 2018 @ 12:21 pm

    Si può usare, invece della Nutella, una crema al cacao più amata tipo quella Venchi? Grazie

  9. Commento di Misya — 10 maggio 2017 @ 11:50 am

    @carmela Li puoi lasciare negli stampini nel freezer e toglierli all’occorrenza, essendo congelati duarano un bel po’!

  10. Commento di carmela — 10 maggio 2017 @ 11:24 am

    ciao misya li posso fare e congelarli cosi quando mi servono li ho gia pronti,se si mi dici come conservarli nel freezer e x quanto tempo posso tenerli