Stai leggendo la ricetta Tartufo bianco al caffè

Tartufo bianco al caffè

5/5 VOTA
Tartufo bianco al caffè
Tartufo bianco al caffè
  • preparazione: 30 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 40 min + 6 ore in freezer
Dosi per
  • 1 stampo da zuccotto da 18 cm
Ingredienti per la crema pasticcera
Ingredienti per la meringa italiana
Altri ingredienti

Il tartufo bianco al caffè è un semifreddo buonissimo, che potete preparare in un unico stampo o dividere in stampini monoporzione per servirlo così come lo trovate al ristorante. So che potrebbe sembrare complicato da preparare, essendoci varie preparazioni diverse, ma vi assicuro che non è così, in molto meno di 1 ora avrete tutto pronto e dovrete solo aspettare che si accorpi per bene in freezer per poi decorarlo e servirlo :) Per la ricetta mi sono ispirata ad una ricetta di studentiaifornelli, io ho però fatto una meringa all'italiana per poter far mangiare la torta gelato in sicurezza anche ad Elisa. Se volete preparare un dolce speciale per questo lunedì d'agosto, la ricetta del tartufo gelato al caffè è' quello che fa per voi. Se provate la ricetta poi fatemi sapere. Un bacino a chi passa di qui 

Procedimento

Come fare il tartufo bianco al caffè

Preparate la crema

Incidete la stecca di vaniglia nel senso della lunghezza, mettetela nel latte e scaldate fino ad ebollizione, quindi sepgnete e lasciate in infusione.
Crema di limoncello 8

Montate i tuorli con lo zucchero in una ciotola, quindi aggiungete la farina setacciata.
3 crema pasticcera

Eliminate la stecca di vaniglia dal latte, quindi versatelo a filo sui tuorli, mescolando bene.
Trasferite tutto nel pentolino del latte e cuocete la crema fino a farla addensare.
Una volta pronta, versatela in una ciotola, copritela con pellicola a contatto (in modo che non si secchi in superficie) e fate raffreddare.
4 crema pasticcera
5 crema pasticcera

Preparate la meringa all'italiana

Mettete l'acqua in un pentolino con 80 g di zucchero, aggiungete poche gocce di limone e portate ad ebollizione, cuocendo finché non avete fatto sciogliere completamente lo zucchero e non avrete ottenuto uno sciroppo. Se avete un termometro per dolci, aspettate che lo sciroppo arrivi a 120°C, altrimenti fate bollire per 2-3 minuti.
sciroppo

Nel frattempo, montate gli albumi con lo zucchero rimanente (20 g) e poche gocce di succo di limone.
montare albumi

Una volta montati a neve ben ferma, iniziate ad aggiungere lo sciroppo bollente a filo, sempre continuando a montare con le fruste. Continuate a montare fin quando la meringa si sarà raffreddata (toccando la ciotola esternamente, deve essere fredda).
2 meringa

Assemblate il tartufo

Montate la panna ben fredda di frigo, quindi mescolate insieme le 3 preparazioni (panna, crema e meringa) delicatamente, con un movimento dal basso verso l'alto, fino ad ottenere un composto omogeneo.
6 aggiungere alla panna montata

Rivestite lo stampo di pellicola trasparente, quindi versate metà della crema all'interno, spalmandola sui lati, creando una sorta di ciotola spessa alcuni cm.
7 versare nello stampo

Mescolate metà della crema rimasta con il caffè, e versatela al centro della ciotola, livellando.
Quindi chiudete il tutto con uno strato di crema bianca, livellate e mettete in freezer per almeno 6 ore (o, meglio ancora, 10-12 ore).
Se avete deciso di preparare le meringhe in casa, fatelo ora: questa è la ricetta.
8 aggiungere caffe
9 riempire lo stampo

Al momento di servirla, sbriciolate le meringhe.
Riprendete lo stampo e passatelo sotto acqua tiepido-calda, in modo da estrarre il tartufo con più facilità, rovesciandolo su un piatto da portata.
11 sbriciolare meringa
10 capovolgere

Decorate il tartufo a piacere con le meringhe sbriciolate e servite.
Tartufo bianco al caffe
Tartufo bianco caffe

TAGS: Ricette di Tartufo bianco al caffè | Ricetta Tartufo bianco al caffè | Tartufo bianco al caffè 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Tartufo bianco al caffè
  1. Commento di Misya — 22 agosto 2016 @ 1:26 pm

    @marisa: fammi sapere se lo provi 😉

    @aria: questo è bello grande, per farli monoporzione non saprei, dipende da quanto sono grandi gli stampini 😉

    @elena: l’hai poi prepararato? piaciuto?

  2. Commento di Elena — 8 agosto 2016 @ 8:21 pm

    Buono il tartufo lo farò a Ferragosto,al posto del caffè metterò il cioccolato.Ciao Misya,fai buone vacanze!

  3. Commento di aria — 8 agosto 2016 @ 5:59 pm

    Flavia sei fantastica, ho cercato un sacco questa ricetta e finalmente l’hai trovata tu! secondo te quanti tartufini potrebbero venirmi, mi sembra bello grande questo tartufo, o sbaglio?

  4. Commento di Marisa — 8 agosto 2016 @ 3:44 pm

    ciaoooooooooooooo MISYa..buono..buonissssssssimo..amo il tatufo al cioccolata,lo fanno buonissssssssimo …..a pizzo calabria…mi piace questa versione..mi piacerebbe farlo..vediamo…buon lunedi..ti abbraccio e bacini a ELISA..ciaoooooooooooooooooooooooooooooooo saluto tutte le CUOCHINE….ciaooooooooooooo buon lunedi a tutti….qui oggi sole ..22°..ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo