Triglie al cartoccio

5 /5 VOTA
Ricetta Triglie al cartoccio del 15-05-2022

Le triglie al cartoccio sono una valida alternativa alla classica orata. Essendo pesci di fondale, meglio comprare triglie di comprovata qualità e freschezza, anche perché è un pesce dalle carni morbide e delicate che si deteriora in fretta: quando le comprate, quindi, attenzione che abbiano colori vividi, branchie umide e occhi sporgenti e trasparenti. È invece normale che le squame si stacchino con facilità anche appena pescati. Ecco, dopo questa disquisizione sulle triglie, vi lascio alla ricetta, facile e veloce, ma occhio alle spine ;)

  • Dosi per 4 persone
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Totale: 35 min
Triglie al cartoccio
Triglie al cartoccio
Procedimento

Come fare le triglie al cartoccio

Eviscerate, squamate e lavate le triglie, quindi condite sia interno che esterno con sale, pepe e prezzemolo.
Inserite nel taglio sul ventre aglio, prezzemolo e lupini (qui la guida per pulirli).

Disponete ogni pesce su di un foglio di carta di alluminio leggermente unto con olio, disponete intorno qualche pomodorino lavato e tagliato, condite con un altro pochino di olio e chiudete bene sigillando i bordi del cartoccio.
Cuocete per circa 20 minuti a 200°C, in forno ventilato già caldo.

Le triglie al cartoccio sono pronte, servitele subito.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Triglie al cartoccio

Commenta per primo

10 di 0 commenti visualizzati

Altre ricette di Pesce

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità