Blueberry tart

Ricetta Blueberry tart di  del 08-06-2014 [Aggiornata il 04-07-2016]
5 /5 VOTA

La blueberry tart e' una crostata di mirtilli preparata con un guscio di pasta frolla, una crema alla panna acida e tanti mirtilli. La ricetta risale a questo inverno ma era andata nel dimenticatoio, e' una rivisitazione di una ricetta di Martha stewart e l'ho trovata deliziosa, tutti i sapori si fondono benissimo e la crema fa un bel contrasto con il gusto un po' pungente dei mirtilli. La blueberry tart e' il dolce di questa domenica, vi auguro una buona giornata, e vi lascio un bacino.

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 40 min
  • Tempo totale totale: 1 ora e 10 min + 1 ora in frigo
Blueberry tart
Blueberry tart
Procedimento

Come fare la blueberry tart

Preparate la pasta frolla mettendo in una ciotola la farina, la maizena, lo zucchero, il burro tagliato a tocchetti, la vanillina, il sale ed il lievito.
blueberry tart 1

Dopo aver ottenuto un impasto sbricioloso, aggiungete l'uovo
blueberry tart 2

Impastate fino a far legare tutti gli ingredienti
blueberry tart 3

Formate con l’impasto una palla, avvolgete nella pellicola e mettete a riposare in frigo per 1 ora
blueberry tart 4

Nel frattempo preparate la crema alla panna acida
Mescolate lo yogurt con la panna e il succo di limone
blueberry tart 6

Fate riposare per mezz'ora
blueberry tart 7

Poi aggiungete alla panna acida così ottenuta lo zucchero a velo, l’uovo e la vaniglia.
blueberry tart 12

Lavorate fino ad ottenere una crema liscia
blueberry tart 13

Appiattite leggermente il panetto,mettetelo su un piano tra due fogli di carta da forno
blueberry tart 8
Stendete con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia di 3 mm circa
blueberry tart 9

Sollevare e foderate uno stampo per crostate imburrato e infarinato
blueberry tart 11

Versate la crema al suo interno poi aggiungete i mirtilli lavati
blueberry tart 15

Cuocete la crostata di mirtilli in forno già caldo a 180° per 40 minuti

blueberry-tart

Lasciate raffreddare la blueberry tart prima di tagliare a fette e servire
blueberry_tart

Ricette correlate

Ricette simili a Blueberry tart

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Blueberry tart

  1. Misya
    Commento di Misya 29 Settembre 2017 9:11 am

    @DANIELA Se la conservi in frigorifero sei più sicura!

  2. Utente
    Commento di DANIELA 29 Settembre 2017 8:03 am

    mi e’ venuta benissimo, solo la frolla era molto umida, ho dovuto aggiungere farina. Vorrei pero’ sapere come si conserva. Va in frigo? Grazie:

  3. Misya
    Commento di Misya 28 Aprile 2015 5:32 pm

    @raffaella No, infatti, intendo quella del banco frigo, non zuccherata 🙂

  4. Utente
    Commento di raffaella 28 Aprile 2015 11:36 am

    Ciao Flavia, ma per panna fresca non intendi quella a lunga conservazione da montare e già zuccherata, giusto? Ma quella del banco frigo, la panna di latte, non zuccherata… oppure ho capito io male? Grazieeeee 🙂

  5. Misya
    Commento di Misya 10 Dicembre 2014 5:48 pm

    @raffa: Ma certo! Fai una cherry tart invece della blueberry, e il gioco è fatto 😉

  6. Utente
    Commento di raffa 10 Dicembre 2014 11:54 am

    Ciao carissima flavia…. io avrei uno yogurt greco alle ciliegie da smaltire, credi che con qualche variante potrei ottenere un buon risultato?
    mi fido dei tuoi suggerimenti 🙂

  7. Misya
    Commento di Misya 25 Agosto 2014 10:55 am

    @Cwi Scusa leggo solo ora… Sì con il caldo estivo meglio conservarla in frigo

  8. Utente
    Commento di Cwi 23 Agosto 2014 4:08 pm

    Appena fatta, sembra deliziosa! Si conserva in frigo poi vero? Grazie Misya!

  9. Utente
    Commento di Danielina 25 Giugno 2014 12:44 pm

    Ah gia, é vero… Non ci avevo pensato! Grazie mille!

    In questo momento mi trovo all’ambasciata per il rilascio del nuovo passaporto, uscendo dall’Italia il concetto di “italiano/a” si arricchisce con mille sfumature, argentine, paraguayane, venezuelane… Stare in coda in questi casi ti apporta un sacco, e ti fa capire tante cose! Un bacio, a presto!

  10. Misya
    Commento di Misya 25 Giugno 2014 12:11 pm

    @danielinA: la base morbida prevede prima la cottura e poi la farcitura, in questo caso visto che la crema prevede luovo, non credo sia fattibile 😉

10 di 20 commenti visualizzati

Altre ricette di Crostate

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.