Brasato al barolo

Ricetta Brasato al barolo di  del 19-12-2014 [Aggiornata il 11-05-2016]
5 /5 VOTA

Il brasato al barolo è un piatto tipico piemontese, si tratta di un arrosto di carne cotto nel vino, barolo ovviamente. E' un secondo piatto importante e delizioso, ideale da portare in tavola in un giorno di festa come il giorno di Natale, io l'ho preparato in occasione di un pranzo in famiglia e ho conquistato tutti, certo il piatto non è economico, ma una volta ogni tanto si può fare ;) Ragazze ieri per fortuna è andato tutto bene, pranzo in ufficio, festa di Elisa e tutto il resto, oggi la giornata è più tranquilla e ne approfitto per dedicarmi a mettere a posto le cate della mia scrivania che sono in attesa da tempo immemore di essere sistemate. ora vi saluto e vi lascio a questa deliziosa ricetta dell'arrosto al barolo, a più tardi ;)

  • Tempo di preparazione preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura cottura: 2 ore
  • Tempo totale totale: 2 ore 15 min
Brasato al barolo
Brasato al barolo
Procedimento

Come fare il Brasato al barolo

Mondate tutte le verdure e tagliatele a pezzi

brasato al barolo 2

Mettete la carne e le verdure in una ciotola, ricoprite con il vino barolo, coprite con una pellicola e fate marinare la carne in frigo 12 ore rigirandola di tanto in tanto
brasato al barolo 4

Fate sciogliere in un'ampia casseruola il burro con un filo d'olio, poi scolate la carne dal vino, mettetela nella casseruola e fate rosolare bene da tutti i lati.

brasato al barolo 6

Aggiungete ora le verdure, salate e fate insaporire per qualche minuto.
brasato al barolo 8

Ricoprite ora il pezzo di carne con il vino della marinata e fate cuocere a fiamma bassissima per circa 2 ore con il coperchio.
brasato al barolo 10

Una volta pronta, sollevate il pezzo di carne e mettetelo in caldo
brasato al barolo 10b

Passate al mixer il fondo di cottura
brasato al barolo 14

Cuocete a fiamma alta per farlo restringere
brasato al barolo 15

Affettate ora il brasato
brasato al barolo 12

Servite il brasato al barolo accompagnandolo dal fondo di cottura.
brasato al barolo

Ricette correlate

Ricette simili a Brasato al barolo

Raccolte di ricette

Ricettari con Brasato al barolo

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Brasato al barolo

  1. Misya
    Commento di Misya 28 Dicembre 2017 10:58 am

    @enrica Grazie a te per il messaggio!

  2. Utente
    Commento di enrica 24 Dicembre 2017 10:57 am

    facile da preparare, ottima, grazie

  3. Utente
    Commento di Maria Rosaria 4 Gennaio 2017 4:55 am

    @Alessandra ,io è tanti anni che faccio il brasato me lo insegnò la mia padrona di casa quando ero in Valtellina,me lo dava sempre quando lo cucinava con la polenta gialla,non farei mai il brasato con la lonza,l’arrosto si,ma il brasato no,non sarebbe più brasato.

  4. Misya
    Commento di Misya 6 Dicembre 2016 10:09 am

    @Alessandra Certo, se preferisci, puoi usare anche la lonza di maiale e un altro tipo di vino.

  5. Utente
    Commento di Alessandra 6 Dicembre 2016 12:25 am

    Ciao Mysia…vorrei provare questa ricetta e volevo sapere se posso sostiruire il girello con la lonza di maiale e con un tro vino rosso….spero mi risponderai! grazie

  6. Utente
    Commento di Alessandra 11 Novembre 2016 2:21 pm

    @Peppe
    Ciao Peppe, ho letto il tuo commento…quale altro tipo di carne useresti per fare questa ricetta in alternativa al girello? io abito in svizzera…e chissà come si dirà in francese “il girello”!!?? eheheh
    grazie!

  7. Utente
    Commento di Peppe 27 Ottobre 2016 6:59 pm

    Il girello è poco indicato perché molto magro e quindi la carne si ispessisce. Gli odori della marinatura necessitano di chiodi di garofano, alloro, rosmarino, coriandolo, ecc. Con il sugo della carne si condiscono le tagliatelle o pappardelle.

  8. Misya
    Commento di Misya 2 Gennaio 2015 6:06 pm

    @Alessandra: Il vitigno di origine è il nebbiolo per entrambi i vini… di sicuro sono entrambi vini di grande qualità 😉

  9. Utente
    Commento di Alessandra 31 Dicembre 2014 8:15 pm

    Ciao Mysia…. fatto brasato per S.Stefano…venuto benissimo… Però non ho usato il Barolo ma il Barbaresco.. non mi intendo di vini x cui non so se il risultato finale è diverso… Ma a noi è piaciuto.. Ti vorrei ringraziare xe da quando ho scoperto il tuo sito cucino molto meglio… Ti faccio tanti auguri di un sereno e felice 2015…

  10. Utente
    Commento di Marisa 20 Dicembre 2014 2:50 am

    ciaooo scusa gli errori..forse e’ il sonno..ciaoooooooooooooo vado ananna ciaoooooooooooooooo

10 di 25 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.