Brioche salata con piselli e besciamella

5 /5 VOTA
Ricetta Brioche salata con piselli e besciamella del 19-04-2013 [Aggiornata il 29-08-2018]

Questa e' una brioche rustica che ho provato a fare per Pasqua in aggiunta ai soliti rustici che si preparano di solito a casa mia, poi pero' non ho fatto in tempo a postarvi la ricetta per l'occasione e quindi era andata nel dimenticatoio, ma ora eccola qua ;) La ricetta di questa brioche ripiena di piselli e besciamella era su una rivista e vedendo la foto della fetta, mi sembrava molto golosa, l'ho modificata un pochino ed ora ve l'ho postata per farla provare anche a voi. Buona giornata a chi passa di qui, a più tardi ;)

  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
  • Totale: 1 ora 10 min
Brioche salata con piselli e besciamella
Brioche salata con piselli e besciamella
Procedimento

Come fare la brioche salata con piselli e besciamella

In una ciotola far sciogliere il lievito e il miele nel latte appena tiepido

In un'ampia ciotola mettete la farina, fate un buco al centro e versare il composto con il lievito

Iniziare ad impastare dal centro facendo assorbire man mano la farina
Aggiungere ora le uova, l'olio e il sale ed impastare fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico

Mettete l'impasto a lievitare per 2 ore in un luogo caldo

Preparate ora la besciamella e cuocete i piselli in una padellina con una noce di burro, sale e pepe, poi aggiungete una tazzina d'acqua e fate cuocere per una decina di minuti

Riprendete ora la pasta, che sarà raddoppiata di volume e dividerla in due stendere 2 sfoglie di 3 mm circa di spessore

Con una delle 2 sfoglie foderate uno stampo imburrato. Ricoprite con una base di prosciutto cotto


Poi versare la besciamella e ricoprire con i pisellini

Infine ricoprite con delle fettine di scamorza affumicata

Ricoprite il tutto con l'altra sfoglia di pasta
Sigillare bene i bordi tutto intorno e mettete la bioche rustica a lievitare ancora per un'ora.

Spnennellate la superficie della torta salata con un pò di latte o un uovo battuto ed infornate in forno già caldo a 180° cuocere per 40 minuti.

Lasciate intiepidire prima di togliere dallo stampo, mettere su un piatto da portata e servire.

Raccolte di ricette

Ricettari con Brioche salata con piselli e besciamella

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Brioche salata con piselli e besciamella

  1. Utente
    Commento di Flo 28 Marzo 2022 8:33 pm

    Suuuuper suuuper questa ricetta, noi ne andiamo matti.
    Ho provato anche ad infornarla in 2 stampi da plum-cake, modificando ogni volta il ripieno….é sempre buonissimo, grazieeeee super Misya

  2. Misya
    Risposta di Misya 15 Gennaio 2020 10:34 am

    @angela ciao potresti provare ma occhio sempre a bilanciare i liquidi

  3. Utente
    Commento di Angela 14 Gennaio 2020 7:43 pm

    Ciao Misya questa ricetta è fantastica.. Ma secondo te potrei utilizzare la farina di tipo 1 ? Grazie in anticipo 😊

  4. Misya
    Risposta di Misya 16 Maggio 2019 9:40 am

    @rosario ciao 24 cm

  5. Utente
    Commento di Rosario 15 Maggio 2019 6:52 pm

    Cara Misya prima di cimentarmi potresti dirmi il diametro dello stampo che hai usato ? Grazie

  6. Misya
    Risposta di Misya 15 Maggio 2017 9:34 am

    @Bea71 Tantissimi complimenti!

  7. Utente
    Commento di Bea71 14 Maggio 2017 9:26 pm

    Cara Misya la ricetta è stato un successone, ma per miei problemi di tempo ho fatto qualche modifica suggeritami dai tuoi consigli. Ho preparato l’impasto verso le 19 e dato che mi serviva per il pranzo del giorno dopo, ho messo solo 3 grammi di lievito di birra ed ho fatto lievitare l’impasto in frigo in un contenitore in plastica. Dopo circa 14 ore l’ho tirato fuori dal frigo e la lievitazione è andata benissimo, anzi, non era andata oltre mantenendosi morbido e molto lavorabile. Dopo averlo farcito con gli ingredienti (la besciamella l’ho fatta io e l’ho lasciata raffreddare prima di metterla all’interno), l’ho lasciato a lievitare per un’altra ora e poi nel forno. Un successone!!! Una pasta morbidissima e profumata!!! Consiglio personale: lasciarlo raffreddare bene, il sapore migliora tantissimo. Grazie tantissimo Misya! Un Bacio!

  8. Misya
    Risposta di Misya 10 Aprile 2017 10:00 am

    @Anna Lo avvolgi in un panno umido?

  9. Utente
    Commento di Anna 10 Aprile 2017 8:17 am

    tra tutte le ricette che provo, le tue sono quelle che hanno la più grande possibilità di riuscire visivamente simili alla foto! grazie!!! solo una cosa, o ho interpretato male io oppure nei tempi di preparazione mancano i tempi previst per la prima lievitazione! 3 ore in più sono tanti!!! grazie

  10. Utente
    Commento di giusy 27 Novembre 2013 5:31 pm

    Ciao io aspettoche lieviti…solo ora ho dimenticato di far scioglierenel latte il cucchiaino di miele…secondo te verràcmq. Bene?GRAZIE…SONO UN PO NEGATA IN CUCINA MA CREDIMI MI SFORZO OGNI GIORNO!

10 di 49 commenti visualizzati

Altre ricette di Pizze ripiene

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità