Stai leggendo la ricetta Brutti ma buoni

Brutti ma buoni

4.8/5 VOTA
Brutti ma buoni
Brutti ma buoni
  • preparazione: 55 min
  • cottura: 55 min
  • totale: 1 ora 45 min
Ingredienti per 12 biscotti:

I brutti ma buoni sono dei dolcetti a base di nocciole, chiare d'uovo, zucchero e aromi, in genere vaniglia o limone, la loro forma è abbastanza irregolare ed il sapore è delizioso, da lì il loro nome. Non ho mai voluto preparare i biscotti brutti ma buoni a causa del loro nome, tra i tanti biscotti esistenti, perché mai avrei dovuto preparare qualcosa di buono ma con un brutto d'aspetto? Dopo averli assaggiati però ho capito perchè questi biscotti nonostate il loro aspetto siano così famosi, perché sono DI VI NI quindi questa mattina eccoli qui pronti per essere provati dai più diffidenti ;) Amiche questa mattina sono in ritardassimo, ho da fare diverse commissioni prima di andare in ufficio e come ai vecchi tempi vi scrivo dall'auto, Ivano guida, elisa sonnecchia ed io utilizzo il tragitto casa-ufficio per pubblicare la ricetta e rispondere alle email così ottimizzo i tempi. Vi auguro una buona giornata e continuo a lavorare in maniera itinerante ;)

Procedimento

Come fare i brutti ma buoni

Mettete in una ciotola asciutta e pulita gli albumi a temperatura ambiente, quindi montate a neve

brutti ma buoni 2

Aggiungete gradualmente lo zucchero e i semini di vaniglia tritati e continuate a montare fino a quando non otterrete una meringa soda.
brutti ma buoni 3

Unite le nocciole tritate
brutti ma buoni 4

Amalgate il composto mescolando con un cucchiaio di legno delicatamente con un movimento che va dal basso verso l'alto.
brutti ma buoni 5

Trasferite il composto in una pentola dal fondo spesso e mettete sul fuoco.
brutti ma buoni 6

Cuocete a fiamma bassa per 15/20 minuti rigirando delicatamente con un cucchiaio di legno.
brutti ma buoni 7

Il composto sarà pronto quando diventerà di un colore marroncino chiaro

brutti ma buoni 8

A questo punto distribuite il composto a cucchiaiate su una teglia rivestita di carta forno.
Infornate i brutti ma buoni in forno preriscaldato a 130° e cuocete i biscotti per circa 35 minuti.

brutti ma buoni 9

Lasciate raffreddare i biscotti brutti ma buoni prima di sollevarli dalla teglia e servirli
brutti ma buoni

TAGS: Ricette di Brutti ma buoni | Ricetta Brutti ma buoni | Brutti ma buoni 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Brutti ma buoni
  1. Commento di Misya — 18 maggio 2018 @ 4:31 pm

    @Irene Probabilmente dovevi mettere una temperatura più bassa dal’inizio.

  2. Commento di Irene — 18 maggio 2018 @ 4:19 pm

    Ciao ho provato la tua ricetta. Io ho un forno a gas, a 130 gradi si stavano bruciando sotto, così ho abbassato la temperatura al minimo e si sono bruciati sotto lo stesso… Forse non è adatto il forno a gas?

  3. Commento di Misya — 26 marzo 2018 @ 10:41 am

    @Jessika Ricci Ho letto solo ora, li hai fatti? Come sono venuti?

  4. Commento di Jessika Ricci — 25 marzo 2018 @ 3:09 pm

    ciao misya stasera dovro’ far il mascarpone (dolce al cucchiaio) e mi rimangono 4-5 albumi… volevo provar questi.. ma non ho le nocciole.. posso provare con le arachidi che le ho? grazie

  5. Commento di Misya — 16 maggio 2017 @ 9:30 am

    @Moni2 No, io le ho tritate direttamente. Se li fai po fammi sapere cosa ne pensi!

  6. Commento di Moni2 — 15 maggio 2017 @ 7:01 pm

    Ciao Misya è un bel pò che seguo il tuo Blog,e provo le tue ricette.In questa,in particolare,volevo chiederti se le nocciole vanno tostate o meno.Grazie 1000

  7. Commento di Valeria — 9 dicembre 2016 @ 3:30 pm

    Ciao ma c’è la ricetta per il bimby?

  8. Commento di Misya — 15 gennaio 2016 @ 10:32 am

    @Azzurra Puoi provare a saltarlo (allungando un bel po’ la cottura in forno), ma potrebbero mantenere meno bene la forma… Insomma, o provi con un buon pentolino antiaderente o fai l’esperimento… Poi fammi sapere, che sono curiosa 😉

  9. Commento di Azzurra — 14 gennaio 2016 @ 7:08 pm

    Ciao! Buonissimi!!
    Solo una cosa: il passaggio nel pentolino è obbligatorio? Perché anche se a fiamma bassissima, parte del composto è rimasto appiccicato!!
    grazie!!

  10. Commento di Misya — 28 aprile 2015 @ 9:26 am

    @Leonardo La prima cosa che mi viene in mente è che magari ciotola o albumi fossero “contaminati”: se rimane anche solo una minima quantità di tuorlo nell’uovo, o se la ciotola e le fruste non sono perfettamente pulite e asciutte, gli albumi non montano!
    Per montarli, comunque, meglio partire a velocità molto bassa e aumentare pian piano fino a quella massima!