Crostata alla frutta secca

5 /5 VOTA
Ricetta Crostata alla frutta secca del 01-11-2021

La crostata alla frutta secca, per quanto si possa preparare in tutte le stagioni, secondo me è un bellissimo (e buonissimo) modo di portare l'autunno sulle vostre tavole. È vero che ci sono un po' di preparazioni diverse da fare e dei tempi di attesa... ma è vero anche che potete prepararla in anticipo, anche il giorno prima, in modo da averla pronta da portare in tavola all'ultimo momento. In più, tutto sommato non è neanche difficile da preparare, si tratta infatti di un guscio di pasta frolla farcito con una crema di ricotta e mandorle che poi viene ricoperta dalla frutta secca, per cui... mettiamoci all'opera!

  • Dosi per 1 stampo da 28 cm
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 30 min
  • Totale: 1 ora e 20 min + 2 ore di riposo
Crostata alla frutta secca
Crostata alla frutta secca
Procedimento

Come fare la crostata alla frutta secca

 

Preparate la frolla: mettete gli ingredienti in una ciotola e impastate rapidamente, quindi avvolgete con pellicola trasparente e lasciate in frigo per almeno 30 minuti.

Preparate la farcia: mettete la ricotta, la farina di mandorle, il tuorlo, lo zucchero, il rum e la buccia di limone grattugiata in una ciotola e lavorate bene con le fruste, fino ad ottenere una crema ben omogenea.

Riprendete la frolla, stendetela sul piano leggermente infarinato fino a creare una sfoglia di circa 5 mm, quindi trasferitela sullo stampo imburrato e infarinato, foderate bene e rifilate i bordi.
Bucherellate il fondo co i rebbi di una forchetta, quindi versateci dentro la crema, livellando bene la superficie.

Cuocete per circa 30 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo, quindi sfornate e lasciate raffreddare.
Preparate la copertura: lasciate la colla di pesce in ammollo in acqua fredda per almeno 10 minuti, quindi portate l'acqua a bollore e scioglieteci dentro la colla di pesce strizzata e il miele.
Decorate la crostata con la frutta secca disposta in cerchi concentrici, quindi usate la copertura come gelatina di copertura, versandola su tutta la superficie.

La crostata alla frutta secca è pronta: fate solidificare la gelatina prima di servirla.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Crostata alla frutta secca

  1. Misya
    Risposta di Misya 3 Novembre 2021 10:18 am

    esattamente @chicca! 🙂

  2. Misya
    Risposta di Misya 3 Novembre 2021 10:15 am

    ciao @stefania purtroppo no, serve necessariamente la farina di mandorle.. potresti provare a non metterla ma potrebbe risultarti liquida e non addensarsi.

  3. Utente
    Commento di Chicca 2 Novembre 2021 3:35 pm

    @Laura
    A me sembra una noce pecan e sotto mandorle a lamelle

  4. Utente
    Commento di Stefania 2 Novembre 2021 2:31 pm

    Scusa al posto della farina di mandorle posso mettere la farina 00? Se sì mi dici il quantitativo? Grazie

  5. Misya
    Risposta di Misya 2 Novembre 2021 10:30 am

    ciao @laura intendi la crema? È una crema di ricotta e mandorle 🙂

  6. Utente
    Commento di Laura 1 Novembre 2021 2:53 pm

    Bellissima! Devo provarla assolutamente! Cos’hai messo al centro che non capisco?

10 di 6 commenti visualizzati

Altre ricette di Crostate

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità