Gelo di melone

Ricetta Gelo di melone di  del 03-08-2014 [Aggiornata il 24-05-2016]
4.5 /5 VOTA

Il gelo di melone è un dolce al cucchiaio siciliano famosissimo, si tratta di una gelatina d'anguria aromatizzata al gelsomino o alla cannella che si prepara tipicamente nel periodo di ferragosto. Il gelo di melone si serve al piatto dopo aver preso la forma negli stampini troncoidali o in coppetta e viene guarnito con gocce di cioccolato o granella di pistacchi. ovviamente come per ogni ricetta regionale, ognuno ha la sua ricetta, con ingredienti e varianti personalizzati sul gusto della propria famiglia. Questa gelatina all'anguria può essere utilizzata anche per farcire dolci e soprattutto crostate, io l'ho letto in giro ma non ho provato personalmente, magari le amiche siciliane sapranno dirmi di più ;) Elisa sta scalpitando sull'uscio della porta agitando i suoi giochi da mare quindi vi saluto dalla splendida palinuro e vado a godermi quest'altra giornata in spiaggia, buona domenica!

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 15 min
  • Tempo totale totale: 45 min
Gelo di melone
Gelo di melone
Procedimento

Come fare il gelo di melone

Sbucciate l'anguria, eliminate i semi e tagliatela a pezzi
Gelo di melone 1frullate l'anguria in un mixer
Gelo di melone 2Poi passate il frullato ottenuto attraverso un passino così da ottenere solo il succo
Gelo di melone 3

Gelo di melone 4

In una pentola dal fondo spesso mettete la fecola e un mestolo di succo d'anguria e mescolate finoa sciogliere completamente la fecola
Gelo di melone 6

Gelo di melone 7

Poi aggiungete il restante succo e lo zucchero, mescolate e mettete sul fuoco a cuocereper 15 minuti
Gelo di melone 9

Mescolate di continuo fino a che il composto non si sarà addensato, quimdi aggiungete la cannella in polvere
Gelo di melone 10

Spegnete la fiamma e fate raffreddare
Gelo di melone 11

Poi mettete il gelo d'anguria negli stampini di silicone e riponete in frigo per 3 ore
Gelo di melone 12

Oppure mettete nelle coppette e mettete in frigo, poi servite il gelo di melone guarnendo con pistacchio tritato o gocce di cioccolato
Gelo di melone

Ricette correlate

Ricette simili a Gelo di melone

Raccolte di ricette

Ricettari con Gelo di melone

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Gelo di melone

  1. Misya
    Commento di Misya 20 Luglio 2017 9:04 am

    @deb Non ho mai provato a congelarlo, ma non credo ci siano problemi.

  2. Utente
    Commento di deb 19 Luglio 2017 6:09 pm

    Ciao.. l’ho fatto … ora è in frigo nelle coppette.. potrei congelarlo anche domani nel caso? …

  3. Utente
    Commento di deb 19 Luglio 2017 11:06 am

    Ciao, vorrei fare questa ricetta oggi.. Solita domanda, si può anche congelare nei bicchierini o stampi? Grazie..

  4. Utente
    Commento di Aelis 13 Settembre 2014 3:02 pm

    Ciao a tutte, tengo molto a precisare che qui a Palermo usiamo l’amido e nn la fecola di patate!

  5. Misya
    Commento di Misya 25 Agosto 2014 10:44 am

    @simona La fecola aiuta ad addensare il composto, non so se con la farina rieci ad ottenere lo stesso risultato… se hai provato fammi sapere!

  6. Utente
    Commento di simona 19 Agosto 2014 6:02 pm

    non ho la fecola in casa,ma tutto il resto…si può mica sostituire con la farina? bacio

  7. Utente
    Commento di simona 19 Agosto 2014 6:02 pm

    non ho la fecola in casa,ma tutto il resto…si può mica sostituire con la farina? bacio

  8. Utente
    Commento di daniela 7 Agosto 2014 5:05 pm

    Per l’autentico gelo di melone bisognerebbe mettere un po’di infuso di fiori di gelsomino e le gocce di cioccolato per dare l’idea dell’anguria . Scusate l’intrusione ma questa e la vera tradizione antica!!!Baci Misya ti seguo da anni

  9. Utente
    Commento di Antonella 4 Agosto 2014 8:30 pm

    Grazie per la tempestiva risposta e, grazie anche per tutte le belle ricette che quotidianamente posti. Brava complimenti!!!!!

  10. Utente
    Commento di Viola 4 Agosto 2014 3:58 pm

    per la crostata, io prima faccio il gelo e lo lascio intiepidire ( ma non raffreddare completamente altrimenti si solidifica) e poi lo verso sul guscio di frolla già cotta! in frigo per qualche ora e poi…buon appetito!

10 di 20 commenti visualizzati

Altre ricette di Cucina tipica italiana

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.