Torta diplomatica

5 /5 VOTA
Ricetta Torta diplomatica del 15-11-2021 [Aggiornata il 16-11-2021]

La torta diplomatica è un classico della pasticceria italiana, che ricorda vagamente la millefoglie. Generalmente è composta da strati di pasta sfoglia e pan di spagna, intervallati da crema pasticcera o dalla, appunto, crema diplomatica. Talvolta, come ho fatto io in questo caso, si usano i savoiardi al posto del pan di Spagna, ma sempre rigorosamente bagnati con l'alchermes, in entrambi i casi. Insomma, se volete provare a cimentarvi, questa è la versione un po' facilitata, con i savoiardi... ma nulla vi impedisce di sostituirli con un bel pan di Spagna fatto in casa, naturalmente!

  • Dosi per 6 persone
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
  • Totale: 50 min + 1-2 ore di riposo
Torta diplomatica
Torta diplomatica
Procedimento

Come fare la torta diplomatica

 

Innanzitutto preparate le sfoglie: disponete la pasta sfoglia sulla teglia rivestita di carta forno, dividetela a metà e allontanate le due parti tra di loro (in modo che non si uniscano di nuovo in cottura).
Bucherellate la superficie con una forchetta, spennellate con del latte, spolverizzate con poco zucchero a velo e cuocete per 15 minuti o fino a doratura in forno ventilato preriscaldato a 200°C.

Lasciate raffreddare le sfoglie, e nel frattempo preparate la crema: mescolate zucchero e tuorli, quindi incorporate la vaniglia, poi la farina e infine il latte, che avrete scaldato con la buccia di limone.

Fate cuocere, mescolando costantemente, fino ad ottenere una crema densa, quindi eliminate la buccia di limone, coprite con pellicola a contatto e lasciate raffreddare.

Al momento di assemblare la torta, ricordatevi di bagnare velocemente i savoiardi nell'alchermes.

Assemblate la torta: disponete una sfoglia su un piatto da portata, copritela con metà della crema e create poi uno strato di savoiardi bagnati di alchermes.
Aggiungete un secondo strato di crema e concludete con la seconda sfoglia.

La torta diplomatica è pronta: comprimete delicatamente per far aderire gli strati, decorate con zucchero a velo e conservate in frigo fino al momento di servirla.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta diplomatica

  1. Utente
    Commento di Doriana 14 Febbraio 2022 9:28 pm

    @Misya Grazie lo terrò presente la prossima volta 😊

  2. Misya
    Risposta di Misya 14 Febbraio 2022 5:01 pm

    @Doriana: Forse dovevi cuocere la crema un pò di più per farla più soda :/

  3. Utente
    Commento di Doriana 14 Febbraio 2022 1:39 am

    Ciao, io ho provato questa ricetta, però ho avuto problemi con la crema, ovvero il sapore è buonissimo ma la crema una volta raffreddata risulta molto liquida, ho seguito passo passo la ricetta e non ho cambiato nulla…come mai??😩

  4. Misya
    Risposta di Misya 22 Novembre 2021 10:47 am

    ciao @barbara io non ho usato panna 🙂

  5. Misya
    Risposta di Misya 22 Novembre 2021 10:31 am

    ciao @chiara, la ricetta originale prevedere l’alchermes quindi d un lato ti risponderei no, ma in ogni caso puoi sostituirlo con il liquore che più ti piace 🙂

  6. Utente
    Commento di Barbara 21 Novembre 2021 8:18 pm

    Ciao Flavia, grazie per un’altra ricetta favolosa che non vedo l’ora di provare 😋. Non ho mai fatto la diplomatica e stavo guardando la tua ricetta. In questa torta la panna non serve? Grazie mille

  7. Utente
    Commento di Chiara 20 Novembre 2021 3:38 pm

    Ciao,il liquore alchermes può essere sostituito con qualcos’altro?

  8. Misya
    Risposta di Misya 17 Novembre 2021 3:24 pm

    grazie mille @alessandra :*

  9. Utente
    Commento di Alessandra DA 17 Novembre 2021 12:42 pm

    Meravigliosa!

10 di 9 commenti visualizzati

Altre ricette di Dolci

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità