Vol au vent con verza e patate

Ricetta Vol au vent con verza e patate di  del 31-05-2016 [Aggiornata il 19-01-2017]
5 /5 VOTA

La ricetta per preparare i vol au vent con verza e patate vitelotte indovinate per quale occasione è stata creata? Beh, se avete letto della mia collaborazione con Coca-Cola immagino che abbiate già capito. Ebbene, questa è la mia ricetta con la V dove i vol au vent di pasta sfoglia fanno da scrigno ad un ripieno fatto con verza, patate viola e formaggio... valdostano ovviamente ;)
Ammetto che all'inizio questa storia di fare le ricette utilizzando un'unica lettera dell'alfabeto mi ha messo un po' in crisi, poi però mi ha stuzzicato e divertito molto perché mi ha dato la possibilità di ingegnarmi abbinando ingredienti che in comune avessero solo la loro lettera iniziale, mica facile ;)
Ad ogni modo, nell'attesa di veder pubblicata la mia ricetta con la F, vi lascio a questi vol au vent e vi do il link alla playlist dove potete trovare le video ricette degli altri foodblogger. Mi raccomando, il prossimo video è il mio, stay tuned!
Ma passando ad altro, allora vi piace il nuovo Misya Style? Io adoro la nuova veste grafica del blog, credo mi calzi proprio a pennello e sono felice di aver letto nei vostri commenti di ieri, il mio stesso entusiasmo. Ora vi saluto e vi lascio alla ricetta del giorno, un bacino e ci leggiamo più tardi :*

  • Tempo di preparazione preparazione: 30 min
  • Tempo di cottura cottura: 5 min
  • Tempo totale totale: 35 min
Vol au vent con verza e patate
Vol au vent con verza e patate
Procedimento

Come fare i vol au vent con verza e patate

Pulite le patate e tagliatele a dadini molto piccoli.
1 patate viola

Pulite la cipolla, tritatela finemente e fatela appassire in una padella antiaderente con un filo d'olio. Unite le patate alla cipolla e fate cuocere per 5 minuti.
2 soffriggere cipolla e patate

Poi tagliate la verza a a listarelle e aggiungetela in padella, e fate insaporire il tutto per un paio di minuti.
3 aggiungere verza

Aggiustate di sale e pepe, coprite col brodo e cuocete a fiamma medio-alta fino a cottura, circa 15-20 minuti (dipende dalla dimensione dei cubetti).
4 cuocere verza

Tagliate il formaggio a dadini molto piccoli e usatelo per guarnire i vol au vent.
5 formaggio a dadini copia

Quando la farcitura sarà pronta, disponete i vol au vent in una pirofila rivestita di carta forno e riempiteli con un cucchiaino.
6 farcire voulevant

Cuocete quindi per massimo 5 minuti, giusto il tempo di far sciogliere per bene il formaggio, in forno ventilato preriscaldato a 200°C.
7 cuocere in forno copia

Servite i vol au vent con verza e patate caldi.
Vol au vent con vitelotteVol au vent vitelotte

Qui potete trovare il video con il passaggio del testimone.

 

Ricette correlate

Ricette simili a Vol au vent con verza e patate

Raccolte di ricette

Ricettari con Vol au vent con verza e patate

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Vol au vent con verza e patate

  1. Misya
    Commento di Misya 7 Giugno 2016 5:11 pm

    @Danielina Devi svuotare la cache del browser che usi per accedere a internet: http://www.aranzulla.it/come-svuotare-la-cache-del-browser-14614.html

  2. Utente
    Commento di Danielina 7 Giugno 2016 3:24 pm

    @MiLù : ciao, bella! Spero tu legga questo messaggio… Ho visto i tuoi saluti ed eccomi qua… Anche a me manca la vecchia cucina di Misya, quella in cui ci siamo incontrate… Ma i cambiamenti sono necessarii, e ci abitueremo prima o poi… Un abbraccio forte!

    @ Misya: buon pomeriggio, maestra! A me succede una cosa strana, non so se sono l’unica: questa dei vol au vent con verza e patate é l’ultima ricetta che mi appare ogni volta che mi collego, da alcuni giorni… É un problema col mio telefono? Col sito? Che posso fare? Mi manca l’appuntamento quotidiano con te… Anche se non ho il tempo di lasciare commenti, tu ci sei sempre qui a casa WZ (le iniziali dei cognomi di mio marito e mio)… Un bacetto ad Elisa!

  3. Misya
    Commento di Misya 6 Giugno 2016 9:41 am

    @Giusy Mi dispiace 🙁

    @MiLù Spero che riuscirai ad ambientarti in fretta 🙂

  4. Utente
    Commento di Giusy 2 Giugno 2016 8:26 am

    Bellissima ricetta la passo a mio figlio per il ristorante dove lavora. Io non credo che posso prepararla la verza e tutte le verdure simili al cavolo mi sono vietate per il cumadin, e dire che mi piaciono moltissimo queste verdure.:-(
    ciao misya grazie

  5. Utente
    Commento di MiLù 2 Giugno 2016 8:14 am

    Scusate… il messaggio di saluto era per Danielina… l’ho detto che non sono brava a gestire cambiamenti e novità!

  6. Utente
    Commento di Milù 2 Giugno 2016 8:10 am

    Buongiorno amica! Come stai? Bello ritrovarci nella nuova cucina della nostra cara Misya!!

  7. Utente
    Commento di MiLù 2 Giugno 2016 8:05 am

    Buongiorno Misya! Davvero bellissima la nuova grafica, la trovo intuitiva e molto chiara, avete fatto davvero un lavoro fantastico!
    …detto questo mi ci vorrà un po’ per abituarmici e per tornare a sentirmi “a casa”… per un po’ mi mancheranno le care vecchie “mura” della tua cucina che mi ha ospitato tutti i giorni per tanti anni!
    Complimenti e in bocca al lupo per tutti i tuoi progetti, se un mito!

  8. Misya
    Commento di Misya 1 Giugno 2016 5:25 pm

    @Anna grazie mille cara 😉

    @Silvia Infatti uno dei punti a favore è la nuova navigabilità da mobile 🙂

    @Cristina No, niente app… ma se il sito è mobile-friendly non serve, no?

  9. Utente
    Commento di Anna 1 Giugno 2016 12:40 pm

    Complimenti Flavia…auguri di <3 per il nuovo sito bello bellissimo!.:) 🙂 🙂

  10. Utente
    Commento di Silvia 1 Giugno 2016 10:49 am

    Adoro il nuovo sito!!!! Mi piace molto la grafica e la collocazione di tutti gli elementi e poi finalmente anche dal mio tablet kindle si naviga benissimo!!!!! Bella ricetta!! da provare sicuramente 😀

10 di 25 commenti visualizzati

Altre ricette di Antipasti

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.