Stai leggendo la ricetta Red Velvet Cake

Red Velvet Cake

Ricetta di  del 26-04-2011
4.8/5 VOTA

La Red Velvet Cake, ovvero la 'torta di velluto rosso', ha una sofficissima base rosso brillante e viene servita con una deliziosa farcitura di crema bianchissima. E' una delle torte americane più belle che esista! Sembrerebbe che la prima ricetta red velvet risalga all'inizio del '900, quando veniva servita al ristorante The Waldorf Astoria Hotel negli Stati Uniti. Io l'ho scoperta in una puntata del telefilm Grey's Anatomy , quando Jung e Burke sono alla ricerca della torta nuziale perfetta :) Tra mille cose mi era passato di mente il fatto che volessi provare a farla, ma poi il destino l'ha riportata sulla mia strada perchè ho visto la torta red velvet tra le foto di una mia amica su Facebook. A qual punto mi si è riaccesa la lampadina e subito mi sono messa all'opera per preparare questo fantastica torta americana. Non mangiavo un dolce così buono da non so quanto tempo e ho fatto faville tra chi era presente alla preparazione e chi l'ha assaggiata, che soddisfazione! La red velvet cake e' la torta di compleanno del mio blog, la ricetta ideale per inaugurare il 5° anno di Misya.info, avete dovuto aspettare un po' per avere questa ricetta ma credo ne sia valsa la pena no? Buon inizio settimana a tutti!
P.s. P.s. Non potendo mangiare il mascarpone, ho fatto 2 versioni e in una ho sostituito il mascarpone con la ricotta. A detta di chi le ha assaggiate, entrambe sono ugualmente ottime.

Dosi per 4 stampi da 20 cm
Ingredienti per farcia e copertura:
  • preparazione: 45 min
  • cottura: 25 min
  • totale: 1 ora 10 min
Red Velvet Cake
Red Velvet Cake
Procedimento

Come fare la red velvet cake

In una terrina mescolate la farina setacciata insieme ad un pizzico di sale e mettere da parte.
In un'altra terrina mescolate il latte insieme allo yogurt e al colorante alimentare.

In un'ampia ciotola mettete i burro tagliato a tocchetti con lo zucchero.
Lavorate il burro e lo zucchero fino a renderlo leggero e spumoso.
Aggiungete le uova, una alla volta, amalgamando bene l'una prima di aggiungere l'altra.
Infine aggiungete l'estratto di vaniglia e mescolare fino ad ottenere una crema liscia e omogenea. Aggiungete in tre volte, in maniera alternata, la farina e il composto rosso alla crema di burro.

In una tazzina unire l'aceto e il bicarbonato e lasciate che la miscela frizzi.
Incorporate rapidamente all'impasto della torta e lavorate velocemente.

Dividete l'impasto uniformemente in 4 tortiere, livellate il più possibile e infornate.
Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per circa 10 minuti.

Fate intiepidire i dolci quindi capovolgeteli su una gratella e fateli raffreddare completamente.
L'ideale sarebbe preparare la base della torta la sera prima o comunque qualche ora prima e poi assemblarla successivamente.

Prepariamo ora la farcia della Velvet Cake.
In una terrina lavorate i formaggi insieme allo zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia.
Incorporare quindi la panna, precedentemente montata, e mescolate delicatamente fino a quando la glassa sarà liscia e omogenea.

Assembliamo ora la red velvet Cake.
Posizionate uno dei livelli della torta su un piatto di portata e stendeteci sopra uno strato di glassa.Posizionate un altro strato di torta sopra la glassa e continuate ad alternare uno strato di torta e uno di crema.
Una volta posizionato l'ultimo strato della torta, esercitate una leggera pressione affinché la farcia si distribuisca in maniera omogenea.

Lasciate riposare la Red velvet cake in frigo per almeno 2 ore poi poi decoratela aggiungendo lamponi e mandorle alamelle.

TAGS: Ricetta Red Velvet Cake | Come preparare Red Velvet Cake | Red Velvet Cake ricetta 

Raccolte di ricette

Ricettari con Red Velvet Cake
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Red Velvet Cake
  1. Commento di Katiuscia — 25 novembre 2018 @ 6:49 pm

    Domanda:ma nelle red velvet non ci va il lievito nell’impasto? Perché non è menzionato, sia nella ricetta che nell’esecuzione! Perché usare più stampi? Posso usarne solo uno, quindi sfornare una torta e poi tagliare i dischi? Sicuramente è una domanda sciocca ma devo farla! Grazie!

  2. Commento di Misya — 7 novembre 2018 @ 10:04 am
  3. Commento di Raffaella — 5 novembre 2018 @ 3:23 pm

    Ciao Misya! Faccio molto spesso questa torta de è in assoluto la più apprezzata! Se volessi raddoppiare le dosi che stampi dovrei usare? Vorrei farla per i 50anni di mio fratello ma è un po’ piccolina…grazie per la risposta!

  4. Commento di Barbara — 29 ottobre 2018 @ 7:37 pm

    Ciao Flavia. Per ottenere il colore rosso si può usare l’alchermes? Se sì, in quale dose? Grazie in anticipo per la tua risposta.

  5. Commento di Misya — 26 ottobre 2018 @ 10:20 am

    Che bello! 😀

  6. Commento di Enza — 24 ottobre 2018 @ 6:36 pm

    Fantastica Misya oggi x l’onomastico di mio marito ho fatto questo dolce ed è venuto buonissimo. Purtroppo non disponevo di 4 stampi uguali e ho usato una il mio solito stampo apribile da 26 cuocendo a 180°prima x 30 minuti ho fatto la prova dello stecchino e ho prolungato x altri 10 minuti e si è cotto alla perfezione poi l’ho tagliato e farcito come da ricetta avendo un grande successo.Grazie a te ovviamente😉

  7. Commento di Misya — 24 ottobre 2018 @ 9:29 am

    Ciao cara, è una ricetta davvero super collaudata da tantissimi, mi sembra molto strano, sicura di aver seguito alla lettera la ricetta, le dosi ed i tempi di cottura?

  8. Commento di malvina — 23 ottobre 2018 @ 9:53 am

    ho fatto la torta. ho fatto cuocere 10 minuti ciascuno i dischi di pasta. quando si sono raffreddati la pasta era cruda dentro. li ho rimessi in forno ma è risultato un biscotto duro ed ho buttato via tutto. è la prima ricetta tua che non mi viene

  9. Commento di Misya — 17 ottobre 2018 @ 9:43 am
  10. Commento di Angelika — 16 ottobre 2018 @ 5:03 pm

    Ciao Misya innanzitutto sempre bravissima, volevo chiederti…io lo stanpo da 20 cm non ce l’ho il mio è più grosso tipo 26 cm se non erro, comemi comporto con le dosi? Di quanto aumentare? Grazie

10
di 367 commenti visualizzati Mostra altri commenti »
Altre ricette di Dolci