Torta al cocco e amarene

Ricetta Torta al cocco e amarene di  del 05-02-2014 [Aggiornata il 12-09-2017]
5 /5 VOTA

La torta al cocco e amarene è una variante della torta cocco e Nutella preparata qualche tempo fa e super apprezzata dal mio maritino. Sto facendo le prove tecniche per questo San Valentino quindi ho trasformato la torta dandogli la forma di un cuore e l'ho impreziosita con delle amarene sciroppate che hanno dato colore e sapore al dolce, la ricetta e' stata promossa a pieni voti quindi eccovela qua. Questa mattina vi sto scrivendo dalla macchina, abbiamo fatto tardi e siamo imbottigliati nel traffico, oggi elisa non aveva nessuna intenzione di alzarsi dal letto, e con questo tempaccio, come darle torto, le ho promesso che appena arrivate in ufficio avremmo cucinato qualcosa insieme e così abbiamo trovato un accordo per scendere di casa ;) Ma torniamo a noi, questa e' solo la prima delle ricette di San Valentino di quest'anno, ma se volete già farvi un'idea su cosa preparare la settimana prossima , andate allo speciale in cui ci sono le ricette postate finora. Sono quasi arrivata in ufficio, vi augurio una buona giornata e ci leggiamo più tardi ;*

  • Tempo di preparazione preparazione: 15 min
  • Tempo di cottura cottura: 35 min
  • Tempo totale totale: 50 min
Torta al cocco e amarene
Torta al cocco e amarene
Procedimento

Come fare la torta cocco e amarene

In una ciotola mescolate la farina, il lievito e la farina di cocco
1

Montate le uova con lo zucchero fino a renderle spumose

2

Aggiungete il burro fuso
3

Poi le farine ed il lievito
4

Montate il composto con le fruste elettriche fino ad ottenere un impasto omogeneo
5

Versate il composto ottenuto in uno stampo a cerniera a cuore imburrato ed infarinato, livellate, poi aggiungete le amarene sciroppate e mettete in forno a 180°

7

Cuocete la torta al cocco per 35/40 minuti, poi lasciate intiepidire e capovolgete su un piatto da portata

Torta cocco e amarene

Una volta fredda, spolverizzate con della farina ci cocco o zucchero a velo, tagliate la Torta con cocco e amarene e servite
Torta cocco e amarene fetta

Ricette correlate

Ricette simili a Torta al cocco e amarene

Raccolte di ricette

Ricettari con Torta al cocco e amarene

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta al cocco e amarene

  1. Utente
    Commento di Sara 27 Marzo 2018 9:10 pm

    Posso sostituire il cocco con la stessa quantità di mandorle tritate?

  2. Misya
    Commento di Misya 26 Febbraio 2018 1:51 pm

    @Matteo Certo!

  3. Utente
    Commento di Matteo 23 Febbraio 2018 8:23 pm

    Ciao posso mettere delle amarene anche all’interno del impasto?

  4. Misya
    Commento di Misya 23 Ottobre 2017 10:07 am

    @Annamaria Sì puoi sostituirlo, a 100g di burro corrispondono 80g di olio.

  5. Utente
    Commento di Annamaria 22 Ottobre 2017 11:43 am

    Posso sostituire il burro con l’ Olio e in che quantità

  6. Misya
    Commento di Misya 12 Settembre 2016 9:26 am

    @Giodi Certo, puoi usare la marmellata, ma essendo l’impasto molto liquido non riusciresti a spalmarla. Puoi provare mettendo delle piccole cucchiaiate. Per la quantità devi regolarti tu, così a occio non saprei dirti 😉

  7. Utente
    Commento di Giodi 9 Settembre 2016 7:01 pm

    Posso sostituire le amarene con la marmellata? In che quantità?

  8. Misya
    Commento di Misya 15 Febbraio 2015 2:07 pm

    @Elisabetta Sì, di solito con i dolci lievitati si usa il forno statico, perché il ventilato tende a fare una crosticina esterna e a mantenere più umido l’interno, meglio usarlo per pizze e biscotti 😉 Altrimenti devi provare abbassando la temperatura 😉

  9. Utente
    Commento di Elisabetta 13 Febbraio 2015 10:53 pm

    Ciao , ho provato a fare questa torta e a seguire tutti i passi ma alla cottura fino a 25 minuti tutto ok dopo dieci minuti si e’ afflosciata al centro …. Il forno era preriscaldato a 180 gradi ventilato … Troppo caldo? Dovevo usare il tradizionale ?

  10. Misya
    Commento di Misya 10 Febbraio 2015 5:57 pm

    @Mary Sì, mettine il 20% in meno (quindi 80gr invece di 100). I consigli in questi casi sono vari: stai attenta che gli ingredienti siano a temperatura ambiente e ben montati, che il forno sia ben preriscaldato, che la cottura sia perfetta, a non cacciare subito il dolce dal forno ma a farlo intiepidire con lo sportello un po’ aperto…
    Spero ti venga bene 😉

10 di 42 commenti visualizzati

Altre ricette di Dolci

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle ultime novità.