Questo sito contribuisce alla audience di
Crema Pasticcera

La crema pasticcera è la crema più conosciuta e usata in pasticceria: la crema pasticcera viene servita come dolce al cucchiaio oppure utilizzata per la farcitura di torte, bignè, e svariati altri prodotti di pasticceria.
E’ una crema molto facile da preparare e da essa si possono realizzare diverse varianti: la crema diplomatica, che si ottiene aggiungendo la panna montata, la crema al limone con l’aggiunta di succo e scorza di limone all’impasto base oppure la crema alla vaniglia con l’aggiunta di essenza di vaniglia oppure ancora con l’aggiunta di cacao o cioccolato fuso per ottenere la crema pasticcera al cioccolato.
Questa è la mia ricetta per preparare la crema pasticcera, io la adoro anche da sola e spesso me la preparo il pomeriggio e la accompagno a dei biscotti.. divina!!!

Ingredienti per 4 persone:
4 tuorli
40 gr di farina
100 gr di zucchero
400 ml di latte
1 stecca di vaniglia

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 25 min

Come fare la crema pasticcera

Fate sobbollire il latte con una stecca di vaniglia incisa nel senso della lunghezza.
7 latte e vaniglia
In una terrina,montare i tuorli con lo zucchero.

5 zucchero e uova
Incorporare ai tuorli, la farina setacciata.
8 aggiungere farina

Sollevate la stecca di vaniglia che avete lasciato in infusione nel latte,versare ora il latte a filo nel composto e mescolate.
10 aggiungere latte
Trasferire il composto in un pentolino e cuocere la crema mescolando di continuo per non far creare grumi. Lasciate sobbollire finché la crema non si addensa.

13 mettere sul fuoco

Togliete la crema pasticcera dal fuoco, lasciate raffreddare e mescolate di tanto in tanto.

14 restringere crema

Usare quindi la crema pasticcera per la preparazione dei vostri dolci oppure servitela come dessert insieme a dei biscotti.

crema pasticcera

Condividi ricetta su Facebook
Creme, ricetta di Flavia Imperatore 5 stelle in base a92 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Crema Pasticcera

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Crema Pasticcera
Vota la ricetta e commentala

92 commenti alla ricetta

Crema Pasticcera
  1. angeloblu — 24 novembre 2007 @ 10:01 pm

    questo sito è molto bello,ho fatto il polpettone devp dire è buonissimo.ciao

  2. Misya — 27 novembre 2007 @ 12:57 pm

    Ciao angelo, grazie mille per il messaggio. A presto

  3. Alessandra — 30 novembre 2007 @ 12:47 am

    Ciao!…trovo molto interessante il tuo sito, tant’è che ho fatto alcune delle tue ricette che sono venute abbastanza bene (considerando che fino a poco tempo fa non sapevo fare neanche le uova al tegamino: un rifiuto verso la cucina…da un pò di tempo a questa parte non so cosa mi sta succedendo!)…stavo cercando una ricetta per il profiterole…speravo di trovarla qui ma non c’è…mi puoi aiutare?
    Grazie!!!!

  4. Ivano — 30 novembre 2007 @ 12:48 am

    Adoro la tua crema pasticcera !!!

  5. Nefer — 21 febbraio 2008 @ 5:08 pm

    misya il latte deve essere per forza intero? o posso usare anche il latte HD?grassie sei favolosa

  6. Roberta — 9 marzo 2008 @ 2:14 pm

    ciao mi chiamo Roberta e penso che il tuo sito sia molto interessante , sono anchio appassionata molto per cucinare dolci complimenti per le tue ricette
    baci baci

  7. Misya — 22 aprile 2008 @ 11:26 am

    😀

  8. sara — 23 aprile 2008 @ 11:33 pm

    complimenti ho aprto per sbaglio questosito è favoloso

  9. raquel — 24 aprile 2008 @ 5:16 pm

    non viene meglio con la maizena?

  10. Misya — 5 maggio 2008 @ 3:27 pm

    si, si può usare anhe la maizema o la fecola di patate se preferisci 😀

  11. mary gry — 13 maggio 2008 @ 8:55 pm

    misya! complimenti questa crema è favolosa……… da spalmare sopra ogni cosa…
    complimenti

  12. mary gry — 13 maggio 2008 @ 8:56 pm

    complimenti

  13. Idhoca — 17 maggio 2008 @ 11:34 am

    Misya grazie per le tue ricette, vorrei avere il tempo per provarle tutte!
    Un saluto e complimenti

  14. caspita — 18 maggio 2008 @ 6:30 pm

    sei una maga scommetto che sara buonissima mmmm… :)

  15. natyyy — 18 maggio 2008 @ 6:33 pm

    sicuramente piAcera anche a mia mamma visto che mercoledi gliela faro per i suoi 49 anni :)
    grazie mille

  16. roberto — 30 maggio 2008 @ 9:43 pm

    grazie della ricetta, credetemi da senza esperienza o fatto una crema da favole,grazie alla guida passo passo

  17. ilaria — 16 giugno 2008 @ 12:55 pm

    Ciao!!
    Ti seguo da parecchio (dovrei già averti mandato un commento ma non ricordo con certezza =_=) e ti seguo da parecchio.
    Ho fatto qualche tua ricetta che è venuta divina, ma questa crema (l’ho fatta ieri) è venuta STRABENE…il mio ragazzo era estasiato (Io poi non ne parliamo)!
    Complimenti per il blog perchè le tue ricette sono sfiziose, buone, e spiegate benissimo (che per chi come me sta imparando a cucinare da zero e piano piano, è davvero tanto!!!).
    Approfitto anche per farti gli auguroni per l’imminente Matrimonio!!!!!!
    Buona giornata/settimana!!!

  18. michela — 24 settembre 2008 @ 12:14 pm

    cara Flavia…già è ora di pranzo e già ho fame…poi ti ci metti pure tu con ‘ste prelibatezze!!!! la verità è che sono andata su al Femminile per cercare qualche info a proposito delle macchine per fare il pane e mi hanno consigliato in molte qs sito…così eccomi qui a rubarti qualche ricetta e a farti mille complimenti… scusa, non mi sono nemmeno presentata: mi chiamo michela, 28 anni da 2 gg, sposata da 1 e scrivo dalla provincia di avellino. un bacio.

  19. vale — 3 ottobre 2008 @ 9:45 am

    bella ricetta…la prima che trovo adatta a me,io nn riesco a capire come fatto a mettere 6-7 tuorli per mezzo litro di latte.io addirittura ne metto 1 per mezzo litro…nn per altro ma nn mi piace il colore giallissimo che poi prende la crema,nn riuscirei a mangiarla nemmeno sotto toruta. complimenti la tua ha un bello aspetto!!!

  20. Milena — 16 marzo 2009 @ 1:53 pm

    Io ho combinato un casino, perchè ho mescolato la farina con il latte sul fuoco e si è tutta raggrumata, :(
    Mi domandavo: non è meglio aggiungerla a tuorli e zucchero precedentemente mescolati, e solo dopo aggiungere il latte?

  21. antonella — 11 aprile 2009 @ 11:31 am

    Complimenti!il sito è bellissimo e le ricette buonissime!

  22. antonella — 11 aprile 2009 @ 1:13 pm

    ciao ho fatto la crema ed è venuta buonissima xò tengo un dubbio..la vanillina prima ,la farina dopo devo farle sciogliere nel latte freddo o a fuoco?grazie mille!aspetto una tua risp!

  23. Cocorì — 21 aprile 2009 @ 2:08 pm

    Anch’io ho appena fatto la crema pasticcera!!!
    L’ho fatta con quello che avevo in casa, ovvero con il latte parzialmente scremato e non fresco (quello a lunga conservazione) e la vanillina!!!
    Il risultato: più che soddisfacente 😉
    la userò per farcire delle crostatine con crema pasticcera e fragole con cui consolerò la mia coinquilina oggi pomeriggio per distrarla dalle sue pene d’amore :) !!!Magari con una bella tazza di thè fumante….un bacio a tutte!!! Cocorì

  24. Misya — 21 aprile 2009 @ 3:10 pm

    xmilena: a me la crema riesce meglio se faccio sciogliere la farinba nel latte tiepido :)

    xantonella: la farina devi farla sciogliere nel latte caldo, appena tolto dal fuoco 😉

    xcocorì: non c’è niente di meglio contro le pene d’amore di una bella fetta di dolce e di un’amica, la tua coinquilina apprezerà :)

  25. silvystar73 — 16 luglio 2009 @ 2:30 pm

    Misya ma sei una cuoca sei bravissima!!!
    io sono una cuoca losono appena diventata

  26. Cocchi — 1 agosto 2009 @ 2:52 pm

    Ciao Misya, volevo dirti che proprio oggi ho provato il tuo pan di spagna con la crema pasticcera e ho decorato il tutto con della frutta fresca.
    E’ venuto meraviglioso…se ne sono già fatti fuori più di metà…!!!
    Grazie per le tue ricette!!! :-)

  27. cristina — 18 settembre 2009 @ 5:46 pm

    bella ricetta,gia’ fatta,è buonissima.complimenti

  28. gigia — 11 ottobre 2009 @ 3:16 pm

    veramemte molto buona

  29. Lorenzo — 3 dicembre 2009 @ 7:35 pm

    ciao misya sono un ragazzo di 14 anni, oggi ho provato a fare la torta margherita tagliata a metà e poi ho messo la tua crema pasticcera. E ventuta buonissima!!:) Complimenti Per il sito!!!:)

  30. manuela — 12 gennaio 2010 @ 10:39 pm

    Ciao Misya, dalla tua ricetta sembrerebbe che la farina devo aggiungerla ai tuorli frullati precedentemente con lo zucchero invece dai tuoi coomenti ho capito che dovrei scioglierla nel latte. Quand’ è che devo mettere la farina? Grazie mille….
    Manu

  31. sara — 16 settembre 2010 @ 8:35 pm

    ciao Misya volevo chiederti se hai una ricetta per riempire dei bignè con crema al cioccolato meglio ancora se fosse nutella!…grazieee!

  32. ilaria — 10 novembre 2010 @ 12:55 am

    Ciao Misya! stasera io e le mie coinquiline abbiamo provato a fare questa ricetta e dobbiamo proprio ringraziarti! :) è venuta superbuona!! l’unica modifica che abbiamo fatto è stata la scorza di limone al posto della stecca di vaniglia, ma il procedimento e le quantità erano perfetti… BRAVA!! 😀

  33. jessica — 11 novembre 2010 @ 5:49 pm

    ciauuuu con questa crema ho riempito dei bignè… mamma che buona!!! *_*

  34. peta — 16 dicembre 2010 @ 11:40 am

    da buona siciliana consiglio di fare tutte le creme con amido, 80 gr.X ogni lt.
    buon natale

  35. emanuela81 — 24 dicembre 2010 @ 6:57 pm

    brava Misya…è su x giù lo stesso procedimento che usiamo nelle pasticcerie ( quando non si fa col macchinario)mi permetto di darti un consiglio:ricorda che la stecca di vaniglia non va lasciata solo in infusione ma va incisa e svuotata di quella polverina profumatissima…e che una cosa fondamentale per una buona crema è usare il latte fresco…anche parzialmente scremato..ma fresco…la crema rimarrà così più liscia al palato!inoltre quando si mischia il latte al resto degli ingredienti deve essere caldissimo..al limite della bollitura…cosi scioglierà bene gli altri ingredienti e si formeranno meno facilmente grumi.
    un bacio!

  36. Katie — 2 luglio 2011 @ 2:55 pm

    L’ho appena fatta solo che al posto della vaniglia ho messo la buccia di limone, se posso però una cosa, 100 gr di zucchero sono troppi, a me è venuta dolcissima è non l’ha mangiata nessuno .__.

  37. martydaido — 23 luglio 2011 @ 8:16 pm

    Buonissima questa crema, io ho aggiunto una fialetta di aroma di vaniglia al latte e un po’ di scorza di limone ed è venuta ottima! :)

  38. Lu — 28 settembre 2011 @ 1:56 pm

    appena fatta per farcire una torta!buona buona, io però ho messo meno zucchero…preferisco le creme meno dolci. ciauz!

  39. Mariangela — 5 novembre 2011 @ 1:46 pm

    Ciao misya, la crema va messa in frigo se servita dopo diverse ore ? Grazie mille

  40. marta lo piccolo — 19 dicembre 2011 @ 11:20 am

    Ciao.. sembra ottima.. pensi che potrei usarla per farcire delle frittelle di patate?

  41. Marina — 11 marzo 2012 @ 10:41 am

    Ciao, la crema è risultata buonissima… Pensa che io non so cucinare!!

  42. ornella — 23 marzo 2012 @ 3:34 pm

    Ciao, anch’io la faccio così. Però l’ultima volta la crema si è sciolta ed è diventata molle molle.
    <sarà stato perchè l'ho fatta bollire un po'?
    Se puoi rispondimi, perchè la devo usare domani.
    Ciao Orenella

  43. Misya — 23 marzo 2012 @ 3:36 pm

    veramente non saprei :(

  44. ornella — 23 marzo 2012 @ 3:37 pm

    La ricetta è facile ed il risultato a me alle volte non viene perfetto.

  45. TERESA — 29 aprile 2012 @ 6:38 pm

    ma come si fa la crema disidratata?

  46. sabry — 22 maggio 2012 @ 2:53 pm

    ciao misya! ma se volessi fare la crema pasticcera di fragole, queste quando le devo aggiungere? grazie un kiss

  47. monica — 12 settembre 2012 @ 1:54 pm

    ciao sono una tua utente già da un pò e mi sto cimentando in varie ricette, che mi riescono abbastanza buone ( vengono spazzolate così in fretta che credo non ci siano problemi) l’unica che non mi è riuscita molto bene, credo io, è la crema pasticcera … sapeva troppo di uovo, e questo è un problema perchè a mio marito non piace, ed è rimasta troppo liquida, anche dopo essere stata riposta in frigo. Io l’ho usata per fare una crostata, prima cotta in bianco e poi farcita con la crema…ma il risultato non è stato molto ecclatante, non so se ho sbagliato qualcosa io o se il risultato deve essere così. Grazie per l’aiuto
    Monica

  48. Anna — 27 gennaio 2013 @ 10:43 am

    Ciao Flavia avrei bisogno di un consiglio. Devo farcire un pan di spagna al cioccolato e volevo provare la crema pasticcera all’arancia ma non ho idea di come modificare la tua ricetta di crema pasticcera classica. Ho guardato in giro, ma onestamente mi fido solo delle tue ricette. Grazie mille Anna

  49. Dani — 9 marzo 2013 @ 5:16 pm

    Facilissima e…PERFETTA!! Anche con la metà delle dosi.

  50. patty78 — 25 marzo 2013 @ 11:18 pm

    x misya anche questa crema,l ho usata tante volte,troppo buonaaaaaa 😉

  51. noemi — 8 luglio 2013 @ 6:21 pm

    misaya come sempre questa ricetta ti è venuta buonissima solo che io ho aggiunto un pò di giallo x alimenti x farla colorare complimenti!!!!!!!!!

  52. pierluigi ghilarducci — 5 settembre 2013 @ 3:02 pm

    La ricetta è molto semplice nella sua esecuzione. Resta da da vedere se nella pratica si ottengono i risultati sperati.

  53. micaela — 16 settembre 2013 @ 1:50 pm

    La ricetta viene benissimo, per il mio gusto toglierei 20gr di zucchero (troppo dolce) e se si utilizza da mangiare cosi ( non per farcire) aggiungo a occhio un po di latte alla fine per renderla meno soda. Perché altrimenti sembra piu un budino che una crema al cucchiaio…..de gustibus…..ciao Micol

  54. maria — 9 novembre 2013 @ 12:09 am

    Come mai in pasticceria sulle zeppole la crema e piu lucida e piu soda? Qualcuno sa cosa aggiungono?.. possibile colla di pesce?

  55. giorgia — 2 gennaio 2014 @ 11:24 pm

    ho seguito questa ricetta per farcire il pandoro, mi è venuta perfetta! ho solo raddoppiato le dosi perchè me ne serviva molto di più :)
    davvero molto buona, e di solito le mie creme venivano uno schifo, con questa ricetta viene molto delicata :)

  56. darling — 18 gennaio 2014 @ 7:06 pm

    Questo sito è il migliore! Ho trovato la ricetta perfetta della crostata e di tanti altri dolcetti… Ora proverò la crema pasticcera! 😀

  57. Erika — 19 gennaio 2014 @ 12:51 pm

    Facilissima velocissima e buonissima ! Appena farcito il pan di Spagna con aggiunta di lamponi. Non vedo l’ora di assaggiarlo

  58. Francesca — 14 marzo 2014 @ 4:19 pm

    Ciao Flavia,
    è giusta la dose di zucchero di questa ricetta?
    Io metto la stessa dose di zucchero e farina (un cucchiaio a uovo) e anche tu fai lo stesso nella ricetta della crema Chantilly (aggiungendo un cucchiaio di zucchero perché poi va aggiunta la panna).
    Grazie,
    Francesca

  59. lorenza — 24 aprile 2014 @ 5:36 pm

    Ciao volevo sapere se si può usare il latte parzialmente scremato… comunque bella ricetta ^-^

  60. Teresa — 1 giugno 2014 @ 11:08 am

    Flavia ciao…ma perchè ultimamente la crema che preparo ha un retrogusto amaro?uso sempre la stessa ricetta,e lo stesso procedimento :( Aiuatami per favore…

  61. Misya — 5 giugno 2014 @ 11:52 am

    @Teresa strano! Usi la mia ricetta?

  62. Magda — 18 luglio 2014 @ 4:27 pm

    Fatto!! E’ una crema buonissima. Facilissima la ricetta….graaaazie.

  63. greem56 — 17 novembre 2014 @ 6:38 pm

    Invece della vaniglia, si pio aromatizzare con scorza di limone.?? =D

  64. Misya — 18 novembre 2014 @ 9:49 am

    @greem56: Certo che sì!!

  65. greem56 — 18 novembre 2014 @ 12:05 pm

    Grazie Misya… sempre gentilissima…

  66. Misya — 18 novembre 2014 @ 5:32 pm

    @greem56: 😉

  67. Annalisa — 3 maggio 2015 @ 1:10 am

    Ciao misya e misyanine :) misya volevo chiederti una cosa, posso sostituire la stecca di vaniglia con la bustina di vanillina??? Grazie, e soprattutto grazie perché mi hai fatto amare la cucina!

  68. Misya — 4 maggio 2015 @ 11:04 am

    @Annalisa Certo! O anche con un po’ di buccia di limone (che puoi grattugiare e lasciare dentro, o mettere intera e togliere a fine cottura)!

  69. Francesca — 19 giugno 2015 @ 10:44 am

    Ho fatto questa crema per farcire una millefoglie….. È’ buonissima!!!!!!

  70. Misya — 22 giugno 2015 @ 9:31 am

    @Francesca 😉

  71. romina — 5 settembre 2015 @ 9:09 am

    Invece della farina prova ad usare amido di mais….vedrai che la crema risulterà ancora più leggera e vellutata…..complimenti per le tue ricette!

  72. Misya — 7 settembre 2015 @ 9:50 am

    @romina Sì, l’ho fatta qualche volta con la fecola per la versione senza glutine (tipo qui: http://www.misya.info/2015/03/08/crostatine-allananas.htm) ed effettivamente è venuta leggerissima!

  73. Elisa — 14 novembre 2015 @ 9:20 am

    Devo aprire la bacca di vaniglia e togliere i semini?

  74. Misya — 16 novembre 2015 @ 10:29 am

    @Elisa Sì, la incidi per il lungo e gratti via i semini. Qui vedi come fare: http://www.misya.info/2014/10/12/estratto-di-vaniglia-fatto-in-casa.htm

  75. deb — 16 gennaio 2016 @ 6:08 pm

    Meglio questa di quella del maestro 😉
    Il latte va messo nei tuorli bollente? Quanto tempo va poi cotta dalla ebollizione? Sempre grazie,,,😊

  76. deb — 16 gennaio 2016 @ 6:17 pm

    Ps. Volendo mettere amido, stessa quantità??

  77. Misya — 18 gennaio 2016 @ 11:27 am

    @deb Grazie mille cara :*
    PS: no, non necessario che il latte sia bollente, e sì, puoi usare anche un amido a piacere

  78. milena — 25 febbraio 2016 @ 12:20 pm

    100 gr di zucchero sono troppi. E’ venuta molto dolce!

  79. Misya — 25 febbraio 2016 @ 6:23 pm

    @milena Immagino che sia una questione di gusti, a me così piace, ma in effetti io adoro i dolci molto dolci 😉

  80. RobyF87 — 23 marzo 2016 @ 11:32 am

    Ciao Misya! Avrei qualche domanda! Vorrei fare questa crema domenica per accompagnare la colomba. Posso farla prima e poi scaldarla?se volessi farla un poco più morbida , che dosi dovrei usare?grazie mille! 😘

  81. Misya — 24 marzo 2016 @ 11:55 am

    @RobyF87 Puoi provare ad aumentare un po’ il latte per lasciarla più morbida e poi a conservarla in frigo con pellicola a contatto. Per scaldarla, aggiungi ancora un goccino di latte

  82. Silvia — 28 marzo 2016 @ 8:41 pm

    Se volessi farcire una molly cake da 20 cm con due strati di questa crema, quanta crema dovrei fare? Questa dose basterebbe?

  83. Misya — 29 marzo 2016 @ 10:13 am

    @Silvia Mmh… farei almeno una dose e mezza, se non proprio doppia dose

  84. Silvia — 30 marzo 2016 @ 12:55 pm

    Ok grazie, vada per la doppia 😊

  85. Misya — 30 marzo 2016 @ 5:11 pm

    @Silvia Ok, fammi sapere :)

  86. marzia — 31 marzo 2016 @ 11:43 am

    ottima,mi son permessa di aggiungere della buccia di limone

  87. marzia — 31 marzo 2016 @ 11:46 am

    @Annalisa direi di evitare vanillina visto che è un derivato dal petrolio e non farebbe bene,meglio vere bacche vaniglia.

  88. Misya — 31 marzo 2016 @ 5:27 pm

    @marzia Hai fatto bene, ci sta benissimo il limone! C’è anche chi usa solo quello, senza la vaniglia

  89. Laura — 18 aprile 2016 @ 3:36 pm

    Ciao Misya, non sono un‘esperta, ho preparato poche torte, ma mi piace, mi rilassa molto 😉 Sei davvero brava, tanti complimenti! Vorrei fare un pan di spagna semplice, e per la crema sono davvero indecisa… Per farcire 2 piani di diametro 20, quanta crema ci vuole indicativamente? Sono indecisa tra la crema pasticcera o la crema diplomatica o eccetera :-) Grazie, ciao Laura

  90. Misya — 18 aprile 2016 @ 5:15 pm

    @Laura Intendi 2 strati? Se sì credo che con una dose da 500 ml di latte (o al massimo una dose e mezza) non dovresti avere problemi

  91. serena — 3 maggio 2016 @ 4:16 pm

    Ciao Misya ho fatto la crema pasticcera (per la prima volta!!! :-) e l’abbiamo mangiata in coppette con frutti di bosco ci è piaciuta da morire, grazie!!! La prossima volta la preparo per farcire una torta :-) e vorrei chiederti se in una ricetta ti scrivono che ci vuole per esempio 500 gr di crema o 1 kg di crema, come faccio a stabilire quanto è 500gr o 1 kg di crema a priori? Grazie!!!!! ciao Serena

  92. Misya — 3 maggio 2016 @ 5:31 pm

    @serena Di solito io calcolo in base al quantitativo di latte, quindi per 500 g la crema fatta con 500 ml di latte, per 1 kg la crema fatta con 1 l

      
TAGS: Ricette di Crema Pasticcera | Ricetta Crema Pasticcera | Crema Pasticcera