Polpettone di Pasqua

5 /5 VOTA
Ricetta Polpettone di Pasqua del 10-04-2022 [Aggiornata il 10-04-2022]

Il polpettone di Pasqua è un'idea super saporita per un secondo piatto perfetto per il periodo Pasquale... anche se è talmente tanto buono che sono sicura lo rifarete anche durante tutto il resto dell'anno! Si tratta di un normalissimo polpettone, che viene però farcito con uno strato di spinacini freschi ripassati in padella e soprattutto una bella fila di uova sode, posizionate intere al centro del polpettone. In questo modo quando andrete a tagliare il polpettone troverete una sezione di uovo avvolta dal verde degli spinaci e poi da uno strato sottile di carne: molto scenografico, no?

  • Dosi per 6-8 persone
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 1 ora e 10 min
  • Totale: 1 ora e 50 min + 1-2 ore di riposo
Polpettone di Pasqua
Polpettone di Pasqua
Procedimento

Come fare il polpettone di Pasqua

Innanzitutto cuocete le uova sode: mettetele in un pentolino con acqua fredda e cuocete a fiamma viva, per 8 minuti dall'ebollizione, quindi scolatele, passatele sotto acqua fredda corrente e sgusciatele.

Nel frattempo cuocete gli spinaci, ben lavati, a vapore per un paio di minuti, giusto il tempo di farli appassire.

Poi ripassateli in padella con il burro e un pizzico di sale, quindi fateli almeno intiepidire.

Intanto preparate l'impasto, unendo semplicemente tutti gli ingredienti (carne, parmigiano, pangrattato, uovo, aglio e rosmarino tritati finemente, e un pizzico di sale, pepe e noce moscata) insieme e mescolando per ottenere un composto omogeneo.

Disponete il composto su un foglio di carta forno, appiattendolo fino ad ottenere un quadrato alto circa 1 dito (2-3 cm).
Cospargete gli spinaci sulla superficie, lasciando liberi i bordi, e poi mettete le uova sode al centro, intere, in fila.

Aiutandovi con la carta forno, avvolgete il polpettone intorno alle uova, sigillando poi i bordi, quindi avvolgetelo con la carta forno e lasciate riposare in frigo per almeno 1 ora.

Riprendete il polpettone, eliminate la carta forno e mettetelo in una casseruola antiaderente con il burro e l'olio: fatelo rosolare da tutti i lati, sfumate con il vino e poi iniziate la cottura aggiungendo il brodo poco per volta, cuocendo con il coperchio a fiamma medio-bassa per circa 1 oretta (ogni tanto controllate che non si attacchi, aggiungendo altro brodo se necessario).

Il polpettone di Pasqua è pronto: lasciatelo riposare almeno 10-15 minuti prima di servirlo.

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Polpettone di Pasqua

Commenta per primo

10 di 0 commenti visualizzati

Altre ricette di Secondi di carne

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità