Stai leggendo la ricetta Veggie burger

Veggie burger

4.3/5 VOTA
Veggie burger
Veggie burger
  • preparazione: 40 min
  • cottura: 10 min
  • totale: 50 min
Ingredienti per 4 persone:

I veggie burger di oggi sono l'ultimo esperimento entrato di diritto tra i miei falsi d'autore preferiti. Dopo averli acquistati una volta, ho deciso di prepararli homemade utilizzando gli ingredienti riportati sulla confezione, ed ho ottenuto un risultato ottimo, apprezzato doppiamente da tutta la famiglia. La ricetta è molto semplice da realizzare, ma la qualità di patate da scegliere è fondamentale per la sua riuscita, dovete prendere patate "vecchie", quelle a pasta gialla altrimenti gli hamburger non riusciranno a compattarsi. In quel caso, dovrete aggiungere o del pangrattato, o un uovo come legante. Per oggi è tutto, vi lascio ai miei veggie burger e vi auguro una dolce giornata, bacini :*

Procedimento

Come fare i veggie burger

Lavate le patate e cuocetele in acqua salata per 20-30 minuti dall'ebollizione.
2 far cuocere patate

Nel frattempo, mondate carota e il broccolo e cuoceteli a vapore (il broccolo diviso in cimette, la carota intera). Ci vorranno circa 5-10 minuti.
4 cuocere verdure a vapore

Quando le patate saranno pronte (controllate la cottura con una forchetta: se, infilandola fino al centro, si sfila facilmente, sono pronte) pelatele e schiacciatele in una ciotola.
3 schiacciare patate

Aggiungete le verdure tagliate e il mais alle patate.
5 unire verure alle patate

Condite con sale, formaggio e paprika e amalgamate delicatamente.
6 aggiungere parmigiano
7 mescolare bene

Quindi formate i burger con un coppapasta, compattando bene.

9 formare hamburger

Poggiate man mano i burger su della carta forno e infarinateli con farina di mais da entrambi i lati.
10 formare hamburger
11 infarinare hamburger

Spennellate una padella antiaderente con un pochino d'olio e cuocete i burger vegetali a fuoco medio per qualche minuti.
12 cuocere in padella

Gli ingredienti sono tutti cotti, quindi basteranno 5-10 minuti per cuocere i burger da entrambi i lati.
A metà cottura girateli delicatamente, aiutandovi con una spatola.
13 cuocere in padella

Servite subito i vostri veggie burger.
veggie burger

TAGS: Ricette di Veggie burger | Ricetta Veggie burger | Veggie burger 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Veggie burger
  1. Commento di Misya — 19 marzo 2018 @ 3:27 pm

    @Gian Luca Secondo me come per gli gnocchi, meglio le patate un po’ invecchiate così hanno meno acqua. Grazie mille per il tuo messagio!

  2. Commento di Gian Luca — 19 marzo 2018 @ 2:47 pm

    Sembrano interessanti anche se ho qualche dubbio sulla tenuta degli hamburger…qualche consiglio su quale\come scegliere le patate più adatte?

    Grazie e complimenti per il sito

  3. Commento di Misya — 8 marzo 2018 @ 10:39 am

    @Santy Se preferisci non credo ci siano problemi.

  4. Commento di Santy — 7 marzo 2018 @ 7:54 pm

    Si possono fare anche a forno?

  5. Commento di Misya — 26 febbraio 2018 @ 1:48 pm

    @Valeria Complimenti a te!

  6. Commento di Valeria — 23 febbraio 2018 @ 6:30 pm

    Complimenti! Davvero squisiti e saporiti.

  7. Commento di giusy — 16 gennaio 2018 @ 10:31 am

    Ho già fatto questa domanda e avevo provato a farli con i carciofi ma non erano venuti molto buoni. Hai qualche consiglio da darmi, qualche verdura che si abbini.
    Giusy

  8. Commento di giusy — 16 gennaio 2018 @ 10:25 am

    Con cosa posso sostituire il broccolo, non posso mangiarlo per gli anticoagulanti.
    Giusy

  9. Commento di Misya — 21 dicembre 2017 @ 5:08 pm

    @maria Questione di gusti, se preferisci puoi usare anche la farina normale.

  10. Commento di marina — 21 dicembre 2017 @ 4:38 pm

    Ciao! Vorrei chiedere perché bisogna usare la farina di mais su entrambi i lati al posto della farina normale… cambia qualcosa per quanto riguarda sapore o consistenza?