Non avevo mai comprato l’ossobuco di tacchino e non avevo idea di come cucinarlo, ma per fortuna l’enciclopedia della cucina italiana che mi ha regalato il mio amore mi ha dato l’ispirazione…. Ossibuchi di tacchino alla casalinga, così si chiama questa ricetta, ma non chiedetemi il perchè, non l’ho ancora capito :D
Comunque credo che comprerò questa carne più spesso perchè ieri sera io e il mio ragazzo ci siamo leccati i baffi con questa bella ricetta.

Ingredienti per 4 persone:
4 ossibuchi di tacchino
1/2 carota
1/2 cipolla
1/2 costa di sedano
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1/2 bicchiere di vino bianco
salvia
farina
sale

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo di cottura: 30 min
Tempo totale: 40 min

Come fare gli ossibuchi alla casalinga

Preparare un trito con la carota, il sedano e la cipolla.

trito.JPG

In una padella scaldare l’olio con le foglie di salvia
Infarinare gli ossibuchi e farli rosolare nella padella con la salvia a fuoco vivace.

ossobuchi2.JPG

Far dorare gli ossibuchi uniformemente da entrambi i lati.

ossobuchi3.JPG

Salare gli ossibuchi di tacchino e ricoprirli con il trito di carota, sedano e cipolla.

ossobuchitrito.JPG

Versare quindi il vino bianco e coprire con un coperchio facendo cuocere gli ossibuchi per 40 minuti circa a fiamma bassa.

ossobuchivino.JPG

Affondare la punta di un coltello negli ossibuchi per controllare la cottura e proseguire per 10 minuti circa senza coperchio.

ossobuchiditacchino.JPG

A cottura ultimata, trasferire gli ossibuchi di tacchino alla casalinga nei piatti e nappare con la loro deliziosa salsina.

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Ossibuchi alla casalinga
Secondi piatti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Ossibuchi alla casalinga
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 21 voti

21 commenti alla ricetta

Ossibuchi alla casalinga
  1. Comment di Orchidea — 3 ottobre 2007 @ 11:24 am

    Io ho imparato a farli da mia mamma… lei aggiunge anche qualche cucchiato di passata di pomodoro… però anche così come li hai fatti tu sono buonissimi. Adoro l’ossobuco!
    Ciao.

  2. Comment di serena — 3 ottobre 2007 @ 6:08 pm

    Ciao sei bravissima, stasera proverò anch’io i tuoi ossibuchi perchè sono veramente invitanti.
    ciao ti farò sapere

  3. Comment di Misya — 4 ottobre 2007 @ 11:00 am

    X orchidea: Anch’io avevo chiesto una ricetta alla mia mamma ( fornitrice di molte mie ricette )ma non l’aveva e quindi ho optato per i mio fedele libro di cucina, la prossima volta proverò con un pò di passata anche se già così la salsina è molto gustosa.

    X Serena: Fammi sapere com’è andata e se hai fatto qualche variante :)

    ciao :)

  4. Comment di stefano — 7 ottobre 2007 @ 7:39 am

    Brava anchio li faccio ma al sugo!!! comunque sembrano deliziosi. Ciao

  5. Comment di Misya — 7 ottobre 2007 @ 11:18 am

    Ciao stefano,quale ricetta usi per fare gli ossibuchi al sugo? Sai, mi piace molto cambiare e visto che nei prossimi giorni ripreparerò di nuovo gli ossibuchi vorrei usare una ricetta diversa, se ne hai una già collaudata che vuoi postarmi, proverò a farli :)

    p.s. Orchidea l’invito a postare la ricetta della tua mamma è anche petr te se vuoi :)

  6. Comment di claudia — 14 marzo 2008 @ 5:37 pm

    è veramente molto buona se aggiungi la buccia di 1 limone tritata è ok ciao claudia

  7. Comment di mamma Angela — 25 gennaio 2009 @ 8:08 pm

    Anche se sono una discreta cuoca non avevo mai cucinato gli ossibuchi di tacchino (non è una carne che preferiscono i miei figli): ho provato grazie ai vostri commenti: Ottimi!

  8. Comment di Misya — 26 gennaio 2009 @ 5:58 pm

    xangela: stasera replico con un’altra ricetta per prparare gli ossibuchi i tacchino.. la troverai presto sul blog! :)

  9. Comment di Jennifer — 30 aprile 2009 @ 7:51 pm

    Ciao Misya, ennesimo successo!!!!!!!!!
    ……….non smettere mai di scrivere ricette….sei la mia linfa vitale :-)

  10. Comment di ve — 8 agosto 2009 @ 10:22 am

    Buonissimi!!!
    Li ho preparati ieri sera e sono piaciuti un sacco!!!!

    mitica mysia… davvero il top!

  11. Comment di Mel&Ale — 2 dicembre 2009 @ 4:29 pm

    Una ricetta veramente gustosa!*_*
    Noi l’abbiam provata cn l’Alloro e il dragoncello al posto della salvia.
    Saporitissima.

  12. Comment di mentino — 4 luglio 2010 @ 7:07 pm

    umh…..da leccarsi i baffi,e’ semplice e mette tutti d accordo…

  13. Comment di enzo — 8 agosto 2010 @ 11:15 am

    buonissimi ma io li ho un po’ personalizzati aggiungendovi una grattata di pepe e quattro pomodorini pachino piu un po’ di brodo perchè si ascigavano troppo (forse per colpa mia).

  14. Comment di roberto — 19 agosto 2010 @ 7:22 pm

    sto provando a farli,sicuramente saranno buonissimi

  15. Comment di teodorteo — 15 dicembre 2010 @ 8:28 pm

    complimenti per la ricetta….non buona…di più…

  16. Comment di Amelia — 9 giugno 2011 @ 7:54 pm

    Sono ottimi, da leccarsi i baffi!!! Complimenti mysia lle tue ricette sono sempre le migliori

  17. Comment di Ermes — 7 agosto 2011 @ 11:11 am

    Io li ho già fatti diverse volte anche con qualche altra erba dragoncello ed altre veramente squisiti complimenti

  18. Comment di Smilla — 29 febbraio 2012 @ 10:29 pm

    Grazie per questa ricetta, non avendo vino bianco ho messo il rosso, buona lo stesso!

  19. Comment di Claudia — 22 maggio 2012 @ 8:42 am

    Deve essere deliziosa… grazie per la ricetta

  20. Comment di fogliettobeta — 21 luglio 2012 @ 3:09 pm

    ottimo :) ho solo aggiunto un pò di brodo perchè si era un pò asciugato!

  21. Comment di nadine loov — 13 giugno 2014 @ 5:10 pm

    Grazie della ricetta ! Sono buonissimi !!!

      
TAGS: Ricette di Ossibuchi alla casalinga | Ricetta Ossibuchi alla casalinga | Ossibuchi alla casalinga