Le finte pesche all’alchermes sono dei dolcetti costituiti da due semisfere di pasta biscotto unite da crema al cioccolato, crema pasticcera, marmellata o nutella come in questo caso. Le peschine dolci dopo essere state farcite, vengono immerse nel liquore alchermes e fatte rotolare nello zucchero semolato per ottenere l’aspetto simile a quello della buccia di una pesca. Avrei dovuto completare l’opera guarnendo ogni pesca all’alchermes con una fogliolina verde di zucchero o marzapane ma, incredibile a credersi, tutti i negozi di articoli per dolci vicino casa mia ne erano sforniti, sarà per la prossima volta ;) Questo è il dolce che dedico a tutte le mamme, quelle che già hanno un bimbo e conoscono l’amore puro e incondizionato come Ingrid,Simona,Rosita, Patty, Minnie, Annamaria,sammy, quelle che lo portano in grembo e immaginano come sarà il loro piccolino come danielina ,rosj,apina,marianna,nicole,ma soprattutto i miei auguri di oggi sono per chi si sente già mamma pur non riuscendo ancora ad avere il proprio bambino, a loro il mio augurio più grande affinchè possano presto realizzare il proprio sogno. Buon venerdì amiche mie e un augurio speciale anche a me per la mia prima festa della mamma :D

Ingredienti per 30 peschine:
500 gr di farina
120 gr di burro
180 gr di zucchero
3 uova
3 cucchiai di latte
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
150 gr di nutella
100 ml di liquore alchermes
zucchero semolato

Tempo di preparazione: 30 min
Tempo di cottura: 15 min
Tempo totale: 45 min

Come fare le finte pesche all’alchermes

Disponete in un’ampia ciotola la farina, lo zucchero,il lievito e la vanillina, con al centro il burro tagliato a tocchetti, le uova e la buccia di limone grattugiata.

Iniziare ad impastare partendo dal centro e incorporando man mano tutta la farina.
Aggiungere tanto atte fino ad ottenere un impasto piuttosto morbido ( io ne ho messi 3 cucchiai ed e’ bastato)

;

Infarinatevi le mani e prelevate, un po’ di impasto con il quale formerete delle palline grandi come una noce

Adagiate man mano tutte le palline su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole l’una dall’altra.

Infornate le palline ottenute in forno già caldo a 180° e cuocete per circa 15-20 minuti.

Quando le semisfere saranno cotte, premete leggermente la loro base con il pollice ottenendo un piccolo solco e spalmate un cucchiaino di nutella

Coprite con un’altra semisfera e fate aderire il tutto

In una ciotolina versate l’alchermes mentre in un piattino mettete dello zucchero
Immergete ed estraete velocemente le pesche dentro all’alchermes

fatele sgocciolare quindi passatele nello zucchero e poggiatele nei pirottini.

Ponete le peschine dolci su un piatto da portata e mettetele in frigorifero per un’ora

Servite quindi le peschine dolci all’alchermes

Condividi ricetta su Facebook

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pesche all’alchermes
Dolcetti, ricetta di

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Lascia un commento

Pesche all’alchermes
Vota la ricetta e commentala
5 stelle in base a 131 voti

122 commenti alla ricetta

Pesche all’alchermes
  1. Comment di Barbara — 11 maggio 2012 @ 6:39 am

    Da mangiare con gli occhi!!! Grande Misya!!!! Buon week end a tutte(i)!!!!

  2. Comment di Chicca — 11 maggio 2012 @ 6:46 am

    Ti seguo da un anno e non ho mai commentato…ma come fare a non ringraziarti per l’augurio che hai lasciato stamattina?! IMPOSSIBILE! :) Buona festa della mamma a tutte voi…con la speranza di poter festeggiare presto anche io questa festa, non più solo come figlia!

  3. Comment di valeria — 11 maggio 2012 @ 6:46 am

    sono i miei preferiti!li ho mangiati anke con la crema pasticciera,ma li preferisco con la nutella!!!!ahahhahaah! un bacione a tutte! buon week-end!

  4. Comment di barbara — 11 maggio 2012 @ 6:53 am

    Buongiorno dolcissima Flavia =) … ogni volta quando vedo e leggo le tue ricette per me è una sfida riuscire a commentarle….semplice difficoltà o difficile semplicità? Una cosa sicuramente la posso dire,con assoluta certezza,ogni volta è una sorpresa,quando penso di aver visto tutto il guardabile mi prendi in contropiede…BRAVA!Contraccambio gli auguri per la NOSTRA festa,così importante e così piena di significati….e ti riporto qui di seguito un messaggio preso da una mia conversazione con una ragazza conosciuta qui su fb,qui nel tuo blog…. Tutte le tappe della crescita dei nostri figli sono belle,sono diverse,faticose a tratti è vero,ma chi ‘ha mai negato che sia facile essere genitori….impariamo e cresciamo con loro,e tantissime volte ci rispecchiamo e ci riconosciamo nei loro gesti e nelle loro parole…per me è la cosa più bella della vita,sapere che c’è una parte di te,delle tue cellule,del tuo spirito,del tuo cuore che va in giro per il mondo….siamo noi proiettati all’infinito….si cerca disperatamente l’immortalità e non ci si accorge che l’abbiamo sempre avuta…..una parte di noi vivrà fin quando ci sarà vita….Tanti auguri PinkFlavia con tutto il cuore
    Barbara <3

  5. Comment di maria75 — 11 maggio 2012 @ 6:55 am

    buonissimi li farò per la festa della mamma grazie per gli auguri e a auguri anche a te flavia

  6. Comment di Valentina_Z — 11 maggio 2012 @ 7:01 am

    Buongiorno! Belle, dovrò solo scoprire con cosa sostituire l’alchermes! (Danielina, hai proposte spagnole?) Tanti auguri alle mammine, bella dedica Misya… Baci!

  7. Comment di Milly — 11 maggio 2012 @ 7:11 am

    Buongiorno Mysia e a Voi tutte,
    è la seconda volta che vi scrivo ma è la centesima che provo e mi entusiasmo a fare le tue ricette (stupende).
    Diventerò mamma tra un mese e le vostre parole (sia quelle tue che quelle di Barbara) mi hanno profondamente commossa!
    Ma torniamo a questa splendida ricettina che non vedo l’ora di collaudare: anche perdendo l’effetto “pesca” cosa potrei utilizzare al posto del liquore Alchermes per bagnarle che non sia alcolico? Se le tenessi al “naturale” senza bagnarle il risultato sarebbe soddisfacente comunque?
    Grazie mille e di cuore Buona Festa della Mamma a tutte, splendido universo femminile!

  8. Comment di Misya — 11 maggio 2012 @ 7:13 am

    @barbara: una tira l’altra :)

    @chicca: te lo auguro con tutto il cuore :*

    @ Valeria: anche io li preferisco con la nutella, buon we

    @ Barbara ; quello che hai scritto e’ bellissimo e di una verità assoluta. Anche se non riusciamo piu’ a chiacchierare come prima, l’affetto resta, un bacino e auguri anche a te che sei una manma ingambissima :*

    @maria: prego cara

    @valentina: grazie vale :) non credo che questo liquore sua sostituibile con qualcosa di diverso pero’

  9. Comment di Sammy — 11 maggio 2012 @ 7:15 am

    Che ricordi,le faceva sempre la mia mamma,non sono mai riuscita a trovare la ricetta che mi convincesse,adesso con la tua ricetta vado sul sicuro,ho fatto tante tue ricette e sono sempre riuscite,buona festa della mamma a me a te Misya e a tutte le mamme cuochine del CTP e non,buon week baci Sammy…

  10. Comment di SimoCuriosa — 11 maggio 2012 @ 7:16 am

    buongiorno Flavia, ma tanti auguroni a te mammina! grazie per l’emozione che hai fatto nascere in me e i brividi che mi hai fatto venire leggendo le tue parole…!
    Come sai mio figlio non è nè piccolo nè in grembo anzi è “appena” entrato nella vita adulta… ma tu e le altre mi fate rivivere con i vs racconti, i vs dubbi, le vs esperienze la mia avventura con lui… che a posteriori sembra “lunga” ma invece passa in un attimo, quindi gotedevi i vs bambini ogni attimo, ogni istante… è la cosa più bella per cui vale la pena..!
    anch’io ho fatto il possibile per godermelo anche se ho sempre lavorato, ed è sempre stata la mia priorità e non me ne pento!
    un abbraccione strinto strinto e un bacio (ovviamente) con lo stiocco!
    ps bellissimo il tuo augurio rivolto a chi desidera di diventare mamma…e se posso mi unisco…
    ps del ps mi spiace per quelle amiche che cercheranno consigli per questa ricetta… ma in questo momento per me è impossibile trattenere un’emozione così forte! grazie a te Flavia grazie davvero!!!

  11. Comment di SimoCuriosa — 11 maggio 2012 @ 7:19 am

    @barbara: bellissime anche le tue parole!

  12. Comment di Annamaria 83 — 11 maggio 2012 @ 7:30 am

    FLAVIA grazie del messaggio nella prefazione!!!!!mi hai fatto commovuore!!!!!auguri per la tua prima festa della mamma e anche alla tua di mamma!!!!avere un figlio è un’emozione indescrivibile…….una gioia immensa,un’amore che non ha paragoni!!!!!auguro anch’io con tutto il cuore che tutte coloro che desiderano essere mamme,realizzino al piu’ presto questo sogno :-D per me è già la 3 festa,anche se Sofia ha solo 2 anni e mezzo,ihihihi…….
    Buone le pesche,a mio marito piacciono tantissimo,le ho fatte solo una volta perchè la mia ricetta era laboriosa(bisognava mettere l’impasto sui gusci delle noci,staccarle delicatamente…..e via dicendo)perciò non le ho mai rifatte ma la tua ricetta è mooooolto alla portata di tutti(come sempre!!!)perciò al piu’ presto farò una sorpresa a mio marito ;-)

    SALUTO TUTTE LE MIE CARE CTP!!!!ora scappo……..oggi sono molto indaffarata……..ciaoooooooo amicheeeeeeee!!!!!!!

  13. Comment di robyde — 11 maggio 2012 @ 7:51 am

    buongiorno cara Misya ti faccio tanti tanti auguri x la tua prima festa della mamma, hai scritto un messaggio iniziale bellissimo e la ricetta cm sempre favolosa, 6 UNICA… tanti auguri a tutte le altre mamme del blog e alle future mamme io ad oggi sono una zia e spero ke il futuro mi riservi un bel fiocco indipendentemente dal colore!!! vi abbraccio ci sent + tardi se riesco, stamane devo studiare :-(

  14. Comment di Eleonora — 11 maggio 2012 @ 7:54 am

    @MILLY secondo me potresti usare un pò di sciroppo di amarena diluito con acqua,l’effetto sarebbe molto simile all’originale.
    Grazie Flavia per quest’ennesima ricettina stupenda ma soprattutto per le tue parole che condivido e soprattutto capisco fino in fondo!
    Auguri a te mammina,auguri mamme!

  15. Comment di frilly — 11 maggio 2012 @ 7:55 am

    Buongiorno Misya,saranno buonissime queste finte pesche.Io x festeggiarmi domenica ho pensato di fare il tuo dolce con le fragole.Faccio a te e a tutte le nostre amiche cuoche mamma e in particolare alla mia mamma,ke mi manca tanto dato ke viviamo lontane,un dolcissimo augurio,e a ki ancora non lo è di nn perdersi d’animo.Bacioni a te ed Elisa e Buon week end.

  16. Comment di daniela.k — 11 maggio 2012 @ 8:00 am

    Buongiorno mamma Flavia! non puoi immaginare da quanto tempo cercavo una ricetta x questi dolcetti.. finalmente proverò la tua .. e di solito le tue sono infallibili!! Grazissimo!
    Ricambio gli auguri a te x la tua prima festa della mamma, a tutte le mamme ed a tutte le future mammine con l’augurio anche da parte di poter realizzare prestissimo il sogno a tutte le mamme che si sentono già così pur senza il proprio piccolino.
    Facciamo il mestiere più bello, più diffile e meglio retribuito in assoluto.. tutto l’oro del mondo non vale nemmeno un sorriso del proprio figlio.
    Sono fortunata, quando sento: “tu sei la mammina più bella del mondo, ti voglio tanto bene” mi sciolgo letteralmente, mio figlio potrebbe chiedermi di tutto.. e devo ringraziarlo di essere un bambino così buono e così bravo.
    Mi sono dilungata un pochino ma si sa quando si parla dei figli….
    Baci Baci a tutte specie alle amiche CTP

  17. Comment di sabrina — 11 maggio 2012 @ 8:18 am

    Grazie degli auguri, delle tue dolci parole e…buona prima festa della mamma anche a te e a tutte le mamme del mondo. Io ho avuto un figlio molto giovane e da single, ho rinunciato a tante cose, ho fatto tanti sacrifici ma a distanza di anni ho la certezza di aver fatto la scelta giusta perchè quando guardo il mio bambino (lo chiamo così anche se ormai è quasi maggiorenne…)e vedo la sua serenità,la sua voglia di vivere,io capisco che tutto il resto non conta,conta solo l’amore e avergli dato la vita ha significato dare uno scopo alla mia vita. UN ABBRACCIO A TUTTE. Baci.

  18. Comment di Marzia — 11 maggio 2012 @ 8:30 am

    Ciao Mis!! bel dolcetto per festeggiare tutte le mamme che navigano nel tuo blog!! Ovviamente tu in primis ;) Non posso tralasciare la mia super mamma…. senza di lei non saprei come fare!! Con la speranza di essere presto anch’io una festeggiata in questa giornata, faccio i miei più cari auguri a tutte le mamme, alle future mammine ma sopratutto voglio rivolgere anch’io un pensiero a chi sta lottando per diventare mamma… non arrendetevi mai…. a tutte voi dedico questo piccolo pensiero..

    Grazie mamma
    perché mi hai dato
    la tenerezza delle tue carezze,
    il bacio della buona notte,
    il tuo sorriso premuroso,
    la dolce tua mano che mi dà sicurezza.
    Hai asciugato in segreto le mie lacrime,
    hai incoraggiato i miei passi,
    hai corretto i miei errori,
    hai protetto il mio cammino,
    hai educato il mio spirito,
    con saggezza e con amore
    mi hai introdotto alla vita.
    E mentre vegliavi con cura su di me
    trovavi il tempo
    per i mille lavori di casa.
    Tu non hai mai pensato
    di chiedere un grazie.
    Grazie mamma.

    Judith Bond

  19. Comment di Gloria86 — 11 maggio 2012 @ 8:33 am

    Auguri a tutte le mammine! Anche se la vostra festa è ogni giorno! Io nn sono ancora mamma, ma un giorno lo sarò anche io (almeno lo spero tanto!).
    Per la ricetta, beh…che dire, hai sempre delle novità belle da vedere e queste finte pesche saranno sicuramente buonissime!
    Buona giornata ragazze!

  20. Comment di SimoCuriosa — 11 maggio 2012 @ 8:45 am

    ragazze sarò che sto invecchiando ma leggendo tutte queste belle parole, sento la complicità di ognuna di voi , come donne, mamme o non, è bellissimo..ma ora basta sono in ufficio..non posso piangere tutto il tempo!!

  21. Comment di FataM — 11 maggio 2012 @ 8:46 am

    Tanti auguri a tutte le mamme per domenica! Specialmente a te, Flavia e a tutte le nuove mamme in giro per il blog!:-) io come frilly ho deciso che preparerò la torta con le fragole domenica, decorata con fragole e ciuffetti di panna montata,per renderla ancora più festosa :-) queste me le tengo da parte per un’occasione da dedicare al mio papà,è lui l’appassionato di famiglia di pesche dolci!:-)
    Un abbraccio a tutte, vi auguro un buon fine settimana!!
    Ps Grazie Marzia per la poesia,è bellissima! Io parlo solo da figlia e mi ritrovo in ogni singola parola!
    bacibaci

  22. Comment di maria pia — 11 maggio 2012 @ 8:46 am

    @misia sei veramente dolce anche per il pensiero a chi si sente mamma ma che ancora non lo è..mi piacciono molto le parole di Barbara anche se per me l’immortalitá sta solo nell’amore e nel rispetto alla vita che la mamma deve trasmettere ai propri cuccioli..conosco mamme che non hanno avuto la gioia di partorire ma hanno amato i loro figli ed hanno insegnato ad amare ancora di + ..ecco questa è la vera immortalitá.
    Un bacio

  23. Comment di Danielina — 11 maggio 2012 @ 8:49 am

    Carissima Misya,

    Grazie per aver pensato alle future mammine, comprendo cosí profondamente il senso delle parole che riguardano le donne che sperano di diventarlo… se anche la legislazione italiana aiutasse un po’ in questo senso, sicuramente sarebbe possibile a piú donne rendere realtá questo sentimento innato…
    Queste pesche a Messina le fanno piú grandi, parlo di pasticceria, perché mia madre non le ha mai fatte, e mi riportano alla mia isola… Grazie di tutto, Misya, veramente di tutto!
    Volevo augurarti una meravigliosa prima festa della mamma, sará indimenticabile, come tutte le prime volte che hai vissuto con la tua stellina!

    @ Valentina_Z: proprio mentre leggevo pensavo a te, pensavo di lanciarti la stessa domanda… Anche se da qualche parte ho letto che l’alchermes in Spagna si chiama(va) quermiz, non so se poi da quí passa all’ italiano, anche se il prefisso al- fa pensare ad un passaggio anteriore dall’arabo… Comunque, bando alle disquisizioni linguistiche, un liquore che mi viene in mente in questo momento, che in Spagna si trova nei negozi specializzati in liquori e che si usa per es., per inzuppare il babá é il rum diluito con dell’acqua, non soltanto il classico rum ma soprattutto quello austriaco della Stroh a 60 gradi, é l’ideale… Cambia il sapore originale della pesca, peró… Poi stiamo dando per scontato che in Spagna l’alchermes non ci sia, ma io non l’ho mai cercato… Tra qualche settimana andró a Valencia, e proprio sotto casa ho un negozio di liquori dove trovo sempre qualunque cosa, chissá… Baci!

    @ Eleonora: grazie per la dritta… Noi future mammine ti siamo grate per l’idea! Buona giornata!

    Ed a tutte le CTP ed a chi passa da qui: buona giornata!

  24. Comment di SimoCuriosa — 11 maggio 2012 @ 8:53 am

    anch’io vi voglio lasciare una poesia che lessi quando mio figlio era piccolo…ma ora che è grande..lo penso ancora di più… la dedico a Flavia e a tutte voi. Un bacione!!

    I figli sono come gli aquiloni,
    passi la vita a cercare di farli alzare da terra.
    Corri e corri con loro
    fino a restare tutti e due senza fiato…
    Come gli aquiloni, essi finiscono a terra…
    e tu rappezzi e conforti, aggiusti e insegni.

    Li vedi sollevarsi nel vento e li rassicuri
    che presto impareranno a volare.
    Infine sono in aria:
    gli ci vuole più spago e tu seguiti a darne.
    E a ogni metro di corda
    che sfugge dalla tua mano
    il cuore ti si riempie di gioia
    e di tristezza insieme.

    Giorno dopo giorno
    l’aquilone si allontana sempre più
    e tu senti che non passerà molto tempo
    prima che quella bella creatura
    spezzi il filo che vi unisce e si innalzi,
    come è giusto che sia, libera e sola.
    Allora soltanto saprai
    di avere assolto il tuo compito.
    (Erna Bombeck)

  25. Comment di Danielina — 11 maggio 2012 @ 8:53 am

    @ maria pia: la penso come te, mamma non é(soltanto) chi mette al mondo i propri figli, ma soprattutto chi ama incondizionatamente il proprio bimbo ed attraverso questo amore lo rende una persona forte! Baci, cara… Come vanno i preparativi per la torta?buona giornata!

  26. Comment di apina — 11 maggio 2012 @ 8:54 am

    Eih ciao Flavia!!! Che bellissime parole nella presentazione della ricetta!!! Grazie per la dedica!! Ma sai che proprio stanotte ho sognato il mio bambino? Che sogno bellissimo, ho sognato che mi prendevo cura di lui, gli facevo il bagnetto, lo coccolavo per farlo addormentare, ma per quanto lo avessi stretto stretto a me non riuscivo a focalizzare il suo volto! Cmq per me è già bellissimo! Quando lo vedo nelle ecografie e lo vedo proprio mentre sta dormendo o si dimena con le gambine lo stritolerei di baci e di abbracci e mi fa scatenare un senso di protezione e amore senza misura! E’ stato un sogno che mi ha riempito il cuore di gioia, e allo stesso tempo di immensa voglia di vederlo!!! E anche se non è ancora nato a dir la verità quest’anno anche io sento che un pochino questa festa della mamma è anche un po’ mia!!!
    Cmq ti faccio i miei più cari auguri grande mamma Flavia!!!

  27. Comment di SimoCuriosa — 11 maggio 2012 @ 8:55 am

    ps. io sono nell’ultimo paragrafo oramai.. ;)

  28. Comment di Danielina — 11 maggio 2012 @ 8:58 am

    @ SimoCuriosa: ciao, Simo… Che bella la poesia! Grazie, cara, buona giornata!

  29. Comment di daniela.k — 11 maggio 2012 @ 9:04 am

    Ho capito, qui mi tocca piangere da oggi fino a domenica..
    Baci CTP e grazie delle poesie, sono bellissime!

  30. Comment di veruzza — 11 maggio 2012 @ 9:34 am

    E’ l’augurio più bello Carissima Flavia…e anche il più sentito…. puoi avere tutto nella vita….ma se non hai dentro di te un cuoricino che batte….allora è come se non avessi niente….. :(

  31. Comment di Ely82 — 11 maggio 2012 @ 9:40 am

    Diventare ed essere mamme è la cosa più bella del mondo un emozione continua da quando sei grossa come una mongolfiera a quando vedi i tuoi figli con un pargolo in grembo. Auguri a tutte le mamme del mondo.
    P.S. Grazie flavia queste pesche sembrano squisite, le metto in lista con tante altre bontà per quando avrò un po’ di tempo.

  32. Comment di natasha — 11 maggio 2012 @ 9:40 am

    diventare mamma è stata la sensazione più strana,bella, naturale, le prime volte anche comica…. emozionante…. dolorosa ma dico sempre che per avere i miei bimbi(fede 4 e dany 3)lo rifarei all’infinito… ricordo ancora la sua prima poesia fede aveva 2 anni, tuttora, commossa piango… con loro è impossibile essere tristi!!!! auguri a tutte le mamme e soprattutto alla mia mammina…

  33. Comment di Rose — 11 maggio 2012 @ 10:15 am

    Grazie di cuore Mysia, ti seguo da molto tempo ma è la prima volta che commento… grazie per la dedica speciale, io faccio parte di quelle donne che si sentono mamme anche se solo nel cuore per il momento, i miei bimbi sono angeli nel cielo e non sono qui con me, ma io sono comunque una mamma e questa domenica sarà anche la mia festa.
    Le peschine sono molto popolari qui in Romagna, ma dalla tua ricetta non capisco se rimangono un pochino dure tipo biscotto oppure morbide tipo pan di spagna, perché qui sono sempre morbide.

  34. Comment di maria pia — 11 maggio 2012 @ 10:25 am

    @che belle poesie..brave simo e marzia(mi sono commossa) amo tutte le mamme e non..io ho avuto la fortuna di averne avute due dico fortuna perchè mi hanno amato tutte e due ed io ancora di + .2 amori diversi ma grandi tutti e due

  35. Comment di dada — 11 maggio 2012 @ 10:25 am

    E’ da tanto tempo che avevo in mente di preparare le pesche e finalmente ho la ricetta giusta! Io sono abruzzese e da noi questi dolcetti non mancano mai: battesimi, comunioni, compleanni…Ne approfitto per fare tanti auguri a tutte le mamme, in particolare alla mia! E a tutte le donne che, come me, sperano che un giorno questo grande desiderio possa diventare realtà…

  36. Comment di Ely82 — 11 maggio 2012 @ 10:42 am

    x Simocuriosa: scusa per l’altro giorno non volevo farmi i fatti tuoi e solo che mi mancavano i tuoi commenti scanzonati. E mi dispiaceva se ti era successo qualcosa.

  37. Comment di Annalù — 11 maggio 2012 @ 10:49 am

    Un augurio sincero a tutte le mamme del mondo. Io lo sono da 19 anni, tra alti e bassi, ma ogni anno è sempre più bello e più sentito…. AUGURONI DI CUORE A TUTTE VOI…

  38. Comment di maria pia — 11 maggio 2012 @ 10:55 am

    @SIMOCURIOSA anch’io purtroppo mi trovo nell’ultimo paragrafo della poesia..ancora mi sto asciugando le lacrime ..mannaggia sto a lavorare chissà che pensano
    @Dada di che posto sei?anch’io conoscevo già questa ricetta ma non ho mai provato a farla…ho preferito sempre mangiarle eh!eh!
    @danielina questa sera prepareró il pds…quello senza lievito con 8 uova domani ti faró sapere…ma se riesce significa sorpassare già il primo grande ostacolo

  39. Comment di Francesca — 11 maggio 2012 @ 10:57 am

    Ciao a tutte! Devono essere di un buono, complimenti!
    Un augurio a tutte le mamme e perchè no a tutte le donne e un augurio speciale alla mia mamma che da pochi mesi ci ha lasciato. <3

    Francesca

  40. Comment di vale — 11 maggio 2012 @ 11:03 am

    Ciao e tanti cari auguri a tutte noi ragazze, perchè in fondo che lo siamo o no, siamo tutte mammine nell’animo.

  41. Comment di Luna — 11 maggio 2012 @ 11:16 am

    E’la prima volta che commento anche se seguo da tanto questo sito. Mi è sembrato così bello e allo stesso tempo così insolito l’augurio di Mysia a tutte le donne che non riescono a diventare mamme, che non ho potuto non lasciare un pensiero.. Io sono fra quelle donne, fra quelle cui la vita non ha messo finora accanto la persona giusta.. fra quelle che hanno sempre sofferto per amore e non hanno mai potuto permettersi neanche il lusso di pensare ad un figlio.. fra quelle che non sono più ragazzine ma che, sì, un figlio lo desidererebbero davvero, dal profondo del cuore, ma solo come frutto di un’unione basata sull’amore, sulla fiducia reciproca e sul senso di responsabilità nel voler costruire una famiglia.. e mentre scrivo queste poche righe, mi sale un nodo alla gola e mi viene un po’da piangere.. ma poi penso che non importa se questa festa non sarà per me.. la cosa importante è che invece ci sia comunque un motivo immensamente grande di festeggiare, e che è la mia mamma, già un po’avanti con gli anni, con qualche piccolo acciacco,che vive chilometri lontana da me, ma comunque sempre presente.. è a lei cui devo tutto, è a lei che devo dire grazie di tutto e solo a lei che è sempre accanto a me, che voglio dedicare questa festa, tutto il mio amore e tutta la mia gratitudine.. Non voglio pensare a quello che mi manca, o quello che in parte c’è ma che per un motivo o per l’altro stenta a prendere il volo.. voglio pensare invece alla fortuna incalcolabile di avere ancora la mia mamma, di poter essere ancora figlia, di poter prendere il telefono per sentire la sua voce o correre a casa per poterla abbracciare.. A volte mi racconta che nei suoi sogni le capita di rivederci (me e mia sorella) ancora bambine, coi nostri giochini tra le mani e i vestitini uguali.. ed è quel periodo meraviglioso della nostra vita che voglio sempre conservare dentro di me, pensando che lei desidera solo il meglio per me e che è questo meglio che continuerò a cercare per me e anche per lei.. non importa quanto tempo ci vorrà.. lei mi ha insegnato a non arrendermi mai e lo farò..
    E per festeggiarla le preparerò il meraviglioso tiramisù alle fragole di Mysia che, così bello e goloso, avevo troppe volte immaginato di preparare per chi in fondo non lo se lo merita così tanto.. senz’altro non quanto la mia mamma.. Auguri a tutte le mamme.. un saluto a tutte coloro che passeranno di qua.. Luna

  42. Comment di simona — 11 maggio 2012 @ 11:17 am

    Ciao Misya!!!!Grazie per le bellissime parole che ci hai scritto!!!! Grazie anche a Simocuriosa e Marzia, le poesia sono bellissime!!!!! Auguri a tutte le mamme!!!!!Future mamme!!!!!!!Buon weekend a tutte CTP!!!!!!!

  43. Comment di annamaria — 11 maggio 2012 @ 11:37 am

    bellissimi da fare assolutamente!!!!AUGURI DI CUORE A TUTTE LE MAMME

  44. Comment di Stella — 11 maggio 2012 @ 12:04 pm

    Carissima Mysia, da più di un anno seguo il tuo bellissimo sito, non ho mai commentato ma oggi non potevo non farlo! i tuoi auguri sono graditissimi e spero possano essere di buon auspicio, da tempo desidero diventare mamma, grazie per aver pensato anche a chi non può ancora abbracciare il suo bambino! sei una grande, grazie a te ho realizzato tante ricette!!! continua sempre così!!! buona prima festa della mammma!!! in realtà è la seconda perchè eri già mamma di Elisa anche un anno fa!!!

  45. Comment di Aspasia — 11 maggio 2012 @ 12:26 pm

    Ciao,mi sono appena iscritta anche se ti seguo da tanto:-)complimenti per il blog e per le ricette…tutte un capolavoro!:-)

  46. Comment di minnie81 — 11 maggio 2012 @ 12:29 pm

    Ciao Misya!!!! Tantissimissimi auguri anche a te per la tua prima festa della mamma!! E grazie per tutte le stupende ricette che sempre ci regali: cucinando queste tue delizie per i miei bimbi e riuscendo così a farli felici, mi sento davvero “molto mamma”! Grazie grazie e un super bacio per la tua piccola!!

    NATURALMENTE AUGURI ANCHE DA PARTE MIA A TUTTE VOI CUOCHINE, SIATE VOI MAMME, FUTURE MAMME, O COME DICE MISYA, SI SENTE GIA’ MAMMA PUR NON RIUSCENDO ANCORA AD AVERE IL SUO BAMBINO!!! AUGURIIII!!!

    E grazie a tutte per le bellissime parole e poesie che avete scritto!!

  47. Comment di minnie81 — 11 maggio 2012 @ 12:30 pm

    Patty78: tesoro, è un pò che non ti leggo.. come stai? Va tutto bene??? Baciiiii!!!

  48. Comment di patty78 — 11 maggio 2012 @ 1:16 pm

    x misya
    mi sono commossa leggendo la tua dedica,grazieeeeeeeeeeeeeeeee,tanti auguri a te,sei una mamma fantastica,tua figlia è proprio fortunataaaaaaaa,io pultroppo questa festa la odio se penso a mia mamma,come gia sapeteeeeeee,pero sono felice xkè i miei figli mi danno tanto amoreeeeeeeee,stanno gia confabulando x il mio regalo,,,,è un emozione bellissimaaaaaaaa,la proverai anche tu flavia quando tua figlia sara grandeeeeeeeee,intanto x te questa è la tua prima festa della mammaaaaaaaaa,ti auguro un buon weekend e di passare la festa della mamma nel miglior modo possibileeeeeeee,ti abbraccio fortissimooooooooooo,ah dimenticavo,splendida ricetta,la provero al piu presto,grazieeeeeeeeeee

    x marzia
    bellissime parole,soprattutto se hai avuto la fortuna di avere una mamma cosi,la mia pultroppo mi ha dato solo tanta tristezza e un infanzia bruttissimaaaaaaaaaaaaaaaaaaa,che porto i segni delle conseguenzeeeeeeeee,un bacioooooooooooooo

    x simo curiosa
    tesoro,bellissime parole,soprattutto vereeeeeeeeeeee,baciiiiiiiiiiiii

    x mariapia
    che bello,sono molto contenta che hai avuto 2 mammeeeee,io pultroppo come sai…….t.v.t.b!!!!!!!!!!!!!

    x minnie 81
    ciao tesorooooooo,sono tutta rotta in questi giorniiiiii,ho iniziato tai chi,non so se è x quellooooooo,ti penso spessooooooooooo,baciiiiiiiiiiiii

    pensando a questa festa,dentro di me c è tanta tristezzaaaaaaaaa

    care amiche mie,tanti auguri x la festa della mammaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

    tanti auguri anche a chi sta x diventare mammaaaaa,apina,danielina

    tanti auguri a chi vorrebbe diventarloooooooooooo

    tanti auguri a tutte le mamme vereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  49. Comment di Monica — 11 maggio 2012 @ 1:30 pm

    La mamma è sempre la mamma!!!

  50. Comment di maria75 — 11 maggio 2012 @ 1:36 pm

    per patty78 sono felice quando leggo i tuoi commenti mi piace il tuo modo di essere un bacio e mi dispiace che pensare alla tua mamma ti metta tristezza non so il perchè però rallegrati pensando ai tuoi figli buona giornata

  51. Comment di luna88 — 11 maggio 2012 @ 2:11 pm

    Ciao bellissima ricetta domenica proverò a farle,
    Flavia auguri per la tua 1 festa della mamma,auguri a tutte voi mamme,
    a chi sta x diventare mammma e come ha detto la padrona di casa mi associo alle sue parole auguri alle mamme che si sentono gia mamma e che possono diventare al più presto possibile.Io non sono mamma faccio la baby sitter ad un bambino che ha 5 anni aveva solo 1 mese quando inizia a prendermi cura di lui,lo sento parte di me,..auguri anche alla mia mamma anche se ci litigo spesso..un bacio a tutte voi CTP buon week
    xbarbara bellissime parole che hai scritto è pura verità

  52. Comment di daniela.k — 11 maggio 2012 @ 2:16 pm

    @ patty78: ti faccio un massaggino rilassante alle spalle! smackkkkkk

  53. Comment di MiLù — 11 maggio 2012 @ 2:46 pm

    Cara Misya… le tue parole mi hanno tanto commossa… ho il lacrimoni… Voglio fare anch’io ovviamente un augurio a tutte le mamme del blog, spero che tutte voi possiate un giorno sentirvi dire come me frasi come “sei la mamma migliore che ho mai avuto!” (…reminescenze di vite passate??? mah…) Ma voglio fare gli auguri soprattutto a quelle di voi che sono in attesa di abbracciare il loro bimbo che non arriva dalla pancia, ma arriva da lontano… vivo da vicino l’esperienza di adozione di un’amica e so che l’amore delle mamme di cuore è immenso come quello delle mamme di pancia…
    Ragazze, vi voglio bene!!! Auguri Misya per la tua prima festa della mamma, baci alla piccola

  54. Comment di MiLù — 11 maggio 2012 @ 2:48 pm

    Ops… la ricetta!! Anch’io come Rose non ho capito se bisogna solo passarle nel liquore o se sono da inzuppare bene… e poi… scusate l’ignoranza, ma di cosa sa l’alchermes?
    Baci a tutte!!!!!!!!

  55. Comment di Luna — 11 maggio 2012 @ 3:13 pm

    Misya, spero mi scuserai.. ho sbagliato a scrivere il tuo nome..
    Scusami..

    Un abbraccio.

  56. Comment di mariarosaria — 11 maggio 2012 @ 3:15 pm

    Misya favoloso questo dolce, da fare quanto prima, per domenica farà il tiramisù alle fragole, ne dovrò fare tre, uno per mia mamma una per mia suocera ed uno per me. Auguri per la tua prima festa della mamma, e grazie per le parole e pensieri che hai nei nostri confronti.Auguri a tutte le altre donne che lo sono, lo diventeranno o sono in procinto di esserlo.Un bacio a tutte. Vi voglio bene.Un baciotto alla piccola Elisa.

  57. Comment di Ingrid — 11 maggio 2012 @ 4:08 pm

    Mi sono commossa leggendo le tue parole, non potevano essere più belle. Ti ringrazio per il dolce che ci hai dedicato. Tanti tanti auguri per la tua prima festa della mamma. Auguri anche a tutte le mamme del blog e non solo, a chi è in dolce attesa e a chi spera di esserlo presto.
    Basta il sorriso del nostro bambino per riempirci il cuore di felicità e darci l’energia per affrontare la giornata.
    Sono bellissime le poesie che avete scritto.
    Bellissima ricetta, la preparerò per domenica, dovendola mangiare con i miei bambini la farò con la variazione suggerita da Eleonora :)
    Un bacio a tutte le mie care amiche
    Auguro a tutte un buon fine settimana

  58. Comment di Martina — 11 maggio 2012 @ 4:40 pm

    Sei dolcissima…tanti auguri per la tua prima festa della Mamma, immagino l’emozione…;)

  59. Comment di Vale — 11 maggio 2012 @ 4:52 pm

    tanti auguri misya per la tua prima festa della mamma….spero ke presto anke io realizzerò il mio sogno di avere un figlio…per ora aspetto di crescere un altro pò…a 24 anni è ancora prestino :9 per ora sogno…ieri ho fatto i cuor di mela sono finiti in un lampo…sono daprovare anke questi grazie di tutto!|baci

  60. Comment di mavima — 11 maggio 2012 @ 5:11 pm

    misya …cuochine aiuto….i dolci non mi vengono mai bene,ho provato ieri a fare la torta alle fragole,non immaginate come sia venuts…cotta in superficie ma gelatinosa e liquida alla base..praticamente una poltiglia..dove ho sbagliato? ho seguito la ricetta passo passo forse le fragole erano troppo mature e si sono liquefatte?..uffa non faro’ piu dolci…auguri comunque a tutte le mammine anche a me percio’.kiss kiss

  61. Comment di Enza — 11 maggio 2012 @ 5:46 pm

    Ciao Misya, e’ da circa un anno che realizzo le tue meravigliose ricette ma non avevo mai lasciato un commento. Auguri a tutte le mamme, a te Misya per la tua prima festa della Mamma, alla mia cara mamma e ai miei tre splendidi bambini. Mi sono commossa leggendo i vostri commenti…..

  62. Comment di giusy — 11 maggio 2012 @ 5:53 pm

    Ciao anke io ti seguo già da un pò ed ho provato molte tue ricette ad esempio ieri ho preparato il mio primo risotto con una tua ricetta risotto cn salsiccie alla birra ed era buonissimo complimenti sei bravissima anke queste finte pesche saranno buonissime a me nn piace molto il liquore cosa mi consiglieresti di mettere al posto dell’alchermes.
    Tanti auguri a tutte le mamme anke da parte che sono una mamma felicissima da 2 anni.un bacio a tutte

  63. Comment di Ingrid — 11 maggio 2012 @ 5:57 pm

    Per Misya: mi è appena arrivata la newletter, complimenti per i cambiamenti bellissimi che hai apportato. Mi piaceva molto anche l’altra ma questa è SUPER :) Aspetteremo con ansia le ricette della prossima settimana. Un bacio
    Buon fine settimana a te, ad Ivano e ad Elisa

  64. Comment di Ingrid — 11 maggio 2012 @ 6:07 pm

    Per Mavima: pùo essere dipeso dalle fragole troppo mature, la seconda volta che l’ho preparata ho messo molte più fragole di quelle suggerite da Misya ( perchè alle mie figlie piacciono molto) con il loro sughetto e ha fatto un effetto un pò molliccio ma era buona lo stesso, poi le altre volte che l’ho rifatta sono stata attenta alle dosi ed erano perfette
    Prova a rifarla, magari controlla la maturazione delle fragole e non mettere tanto sughetto.
    Baci

  65. Comment di mary66 — 11 maggio 2012 @ 6:14 pm

    E vai!!!!
    oggi apro il tuo blog e cosa vedo? Hai fatto le peschine! Un po’ di tempo fa avevo scritto la ricetta (anche se forse era un po’ diversa) a chi la cercava… ricordi? Ma avevo aggiunto che aspettavo che le provassi tu: mi sembra che il risultato sia ottimo!!! Grazie per gli auguri alle mamme, che ricambio a tutte. Aggiungo solo una piccola frase che non ricordo dove ho letto:
    UNA DONNA PUò ESSERE MADRE… MA SOLO L’AMORE LA TRASFORMA IN UNA MAMMA
    X Milù: le peschine vanno solo bagnate nell’alchermes, non inzuppate, per permettere allo zucchero di attaccarsi e dar loro il colore rosa. Se le inzuppi troppo rischi di farle squagliare. L’alchermes è un liquore molto dolce, se devo trovare un sapore per descriverlo (ma è solo un’opinione personale) richiama leggermente il gusto di ciliegia.

  66. Comment di maria75 — 11 maggio 2012 @ 6:32 pm

    per Mavima: olte al consiglio di Ingrid ti posso suggerire di controllare anche il tempo di cottura a me ha dovuto cuocere molto di più di quanto indicato dalla ricetta di misya, in superficie sembrava cotta poi con uno stuzzicadenti mi sono accorta che dentro era cruda devi regolarti con il tuo forno ciao

  67. Comment di Mariannina90 — 11 maggio 2012 @ 7:59 pm

    Pesche fatte! Proprio oggi :) cercavo da tempo questa ricetta e questa mattina vedendola sul tuo blog Flavia subito ho deciso di farla :)
    Sono venute un pò troppo grandi..15 pescone :) Infatti la prossima volta farò la metà delle palline di grandezza :) e quindi 30 peschettine :) cmq Buonissime e Auguroni a tutte le mamme e soprattutto alla mia Mammina :) un bacio cuochine e cuochini :*

  68. Comment di patty78 — 11 maggio 2012 @ 8:00 pm

    x misya
    non ho resistito,appena ho visto la ricetta,le ho fatte,sono buonissimeeeeee,grazieeeeeeeeeeee

    x daniela k
    ciao cara,mi servirebbe proprio un bel massaggio,oggi ho fatto la risonanza alle spalle,speriamo beneeeeeeee,un baciooooooooooo

    x maria 75
    grazie tesoro x il messaggio,un bacioneeeeeeeeeeeeeee

    un saluto alle mie care amicheeeeeeeeeeeeeeeee

  69. Comment di patty78 — 11 maggio 2012 @ 8:45 pm

    x misya
    grazie x la nuova news letters,è bellissimaaaaaaaaaaaaaaaa,hai fatto dei cambiamenti favolosiiiii,complimentiiiiiiiiiiiiiii

    care amiche,io ho usato la bagna all alchermes,è buonissimaaaaa e potete darla ai bimbiiiiii,e alle mie care amiche in gravidanzaaaaaaaaa,mio figlio ne ha appena mangiate 2,ora vuole la terza,sono buonissimeeeeeeeee

  70. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 9:29 pm

    Grazie Misya…Le tue parole mi sono arrivate al cuore…Hai pensato proprio a tutte !.
    A me, come sai, manca tantissimo la mia cara mammina…Cosa non farei per riascoltare di nuovo la sua voce, abbracciarla forte-forte e tenerla ancora qui con me.Ho trovato queste bellissime parole che dedico a tutte “le bimbe”(anche adulte!) che hanno perso la loro adorata mamma.

    Madre dove sei, mille volte mi domando ma un silenzio grande quanto la tua assenza mi risponde… Gli occhi mi vanno al cielo e in una disperata ricerca tra le nubi si riempiono d’un angoscia infinita. Spero nell’ingenuità del mio dolore, di avere un segno una piccola luce, un suono qual cosa che mi sussurri: Sto qui sono felice. Sogno ad occhi aperti di abbracciarti, di vederti e in una amara follia mi illudo circondandomi delle tue cose. Ora la morte per me s’è dipinta di rosa, fra il terrore e la paura s’è aperta una via luminosa che squarcia le tenebre e che conduce a te. In questa speranza trovo la pace e la forza di vivere, perchè sicuramente all’ultima stazione ti troverò ad attendermi e sarà una gioia cosi grande che sarà come rinascere.

    (Mirella Narducci)

    E poi c’è un testo bellissimo cantato da Giorgia
    http://www.youtube.com/watch?v=8c7QyONOVAY

    “Per fare a meno di te
    che cosa inventerò…
    Quando guardo il cielo
    CERCO TE…
    E scioccamente mi sollevo
    SU CON TE”

    Non smetterò mai di cercarti mamma.
    Tante cose mi parlano di te…Ti ritrovo ovunque vada…
    Non smetterò mai di amarti,e lo farò proprio in quel modo immenso e smisurato che mi hai insegnato tu.Se ora credo fortemente nel paradiso è grazie a te…Non potrei vivere altrimenti… impazzirei di dolore al pensiero di non abbracciarti più…Il paradiso x noi due deve esistere per forza! AUGURI MAMMINA MIA!

  71. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 9:41 pm

    Anche Biagio Antonacci con le sue parole mi “riporta” alla mia mammina
    http://www.youtube.com/watch?v=W4FhLczrDAI&feature=channel&list=UL
    “No
    Non rimpiangere mai
    non illuderti mai
    CERTE COSE NON TORNANO PIU’….

    SON LE COSE CHE HAI AMATO DI PIU'”
    Quando canta “…Quel nuotare al mare con tua madre che strillava “Vieni Qui”!”E non farlo mai più”…
    Non ci crederete…Ma la mia faceva esattamente così, aveva paura dell’acqua alta e non mi faceva allontanare troppo…

  72. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 9:48 pm

    X Patty = Ti ammiro tanto x essere così trabboccante d’affetto x i tuoi bimbi pur non essendo stata amata come volevi (e come meritavi).Troppo facile essere tenera e sensibile quando hai avuto in dono una mammina premurosa e dolcissima come la mia!Raro essere capace di quell’amore incondizionato (pur non avendolo ricevuto nè da piccola, nè da grande). X questo trovo che tu sia UNA SPLENDIDA PERSONA!!!!!!!

    “Se era vero che i muschi non hanno radici e l’amore materno può nascere spontaneo, apparentenente dal nulla, allora forse avevo sbagliato a ritenermi incapace di crescere mia figlia. Forse anche chi aveva vissuto isolato e senza affetti poteva imparare ad amare profondamente al pari di chiunque altro.”
    Vanessa Diffenbaugh, “Il linguaggio segreto dei fiori”

  73. Comment di Angela — 11 maggio 2012 @ 10:06 pm

    Ciao Misya,
    grazie per le dolcissime parole che hai scritto, mi sono profondamente commossa e ricambio gli auguri per la tua prima festa di mamma, la tua stellina Elisa ha una mamma fantastica….. Auguri anche alla tua mamma e a tutte le mamme del blog anche a voi mammine in attesa. Godetevi i vostri figli piccoli e grandi, trascorrete insieme momenti preziosi (la vita e piena di sorprese e parlo per esperienza) Il Signore si ha preso mia figlia all’eta’ di 32 anni lasciandomi 2 figli 11 e 3 anni, mentre ora hanno l’eta’ di 26 e 18, non potro’ mai dimenticare il giorno della festa delle mamme di quell’anno il piccolo si alza la mattina e mi dice in francese (a quel tempo parlava solo il francese)nonna tu sei proprio fortunata, le domando, perche’ mi dici questo? Mi risponde, perche’ tu sei vecchia e hai ancora la tua mamma mentre io un bimbo di 3 anni non ho piu’ la mia Mamma, dimmi come posso essere felice in questo giorno? Mi ha strappato il cuore e da quel’anno ogni festa di mamma e’ una giornata molto triste per me (immaginate vado al cimitero per visitare mia figlia)mentre ora ho perduto anche la mia mamma.
    Misya e tutte voi belle e giovani mammine di questo stupendo blog scusate per il mio sfogo forse non appropiato in questa ocassione ma e’ da 15 anni che e’ rinchiuso nel mio cuore ed oggi leggendo tutti i vostri commenti di auguri sinceri mi sono talmente commossa che il mio dolore e’ venuto fuori.
    Vi abbraccio infinitamente

    P.S. Misya, grazie per questa bellissima e sicuro buonissima ricetta come al solito sei stupenda, le avevo mangiate con crema pasticciera ma sicuramente le provero’ a farle ma si con la nutella. Grazie

  74. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 10:18 pm

    X APINA E DANIELINA:

    “Amor, che bello darti al mondo!!”
    Gianna Nannini, Ogni Tanto
    http://www.youtube.com/watch?v=STWvtXgOZSA&feature=fvst
    ***

    “MONTI MARI E FIUMI
    ATTRAVERSERò…
    turbini e tempeste io cavalcherò…
    Volerò tra i fulmini
    PER AVERTI.
    MERAVIGLIOSA CREATURA…
    Luce dei miei occhi
    brilla su di me.
    Pendo dai tuoi sogni,
    veglio su di te…
    Occhi di sole
    mi tremano le parole….
    Muoio d’amore
    M-E-R-A-V-I-G-L-I-O-S-O.”
    http://www.youtube.com/watch?v=uCx3CLdfqtw&feature=channel&list=UL
    Gianna Nannini, Meravigliosa Creatura.
    ***
    Auguri future mammine…siete pronte per andare incontro alle vostre meravigliose creature?A scoprire quanto è bello “darli al mondo”? A vegliare su di loro? A morire d’amore? (Amore “MERAVIGLIOSO” xò!).
    Tanti bacetti.
    Bibi. :D

  75. Comment di patty78 — 11 maggio 2012 @ 10:23 pm

    x bibi
    ciao tesoro,leggendo le tue parole,il mio viso si è riempito di tante lacrimeeeee,hai scritto delle parole bellissimeeee,la tua sensibilita,è arrivata fino al mio cuoreeeee,grazieeee ti voglio tantissimoooo beneeeeeeeeeeee,vorrei abbracciartiiii fortissimoooooooooooo x davverooooooooo,bacioniiiiiiiiiiii,sei meravigliosaaaaaaaaaaaa

  76. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 10:26 pm

    Ed ora commento la ricetta….E dire che tempo indietro ti avevo chiesto la ricetta delle peschine dolci!Alla fine Misya- Flavia hai esaudito il mio desiderio!Che carine che sono!In cottura crescono molto?Ho letto che c’è una bustina di lievito…Quindi si “gonfiano”?
    Complimenti Flavia Imperatore x il piatto colorato (rosso fragola) che le esalta al massimo….Che dici se le decoro con una fogliolina di menta?
    Se abitavamo vicine facevo volentieri l’assaggiatrice dei tuoi piatti!

  77. Comment di Gloria86 — 11 maggio 2012 @ 10:34 pm

    @Bibi: le tue parole! un’emozione unica, come sempre…Il testo di M. Narducci che hai riportato su lo condivido in pieno…Anche io, come te, non ho più la mia adorata mamma, che pur non avendomi partorita mi ha comunque “ridato” la vita…so che mi ha sempre desiderata con tutta se stessa e mai potrò darmi pace per non averla più nella mia vita. Anche io, soprattutto la sera prima di addormentarmi, mi chiedo dove sia, con chi stia parlando e gioendo e mi capita spesso di ritrovarmi a parlare da sola (in realtà parlo con lei!)…Dio, quanto mi manca!
    Ti invidio, Bibi…forse è perché sono ancora “piccolina”, ma nonostante siano trascorsi diversi anni da quando lei non c’è più, io non riesco ancora a capire il motivo per cui mi sia stata portata via così presto!
    Scusami se mi sono permessa di rivolgermi a te su un singolo argomento, ma le tue parole mi hanno davvero emozionata tanto!Baci!

    Auguro una dolce notte a te e a tutte le cuochine (mamme e non).

    @Danielina: un abbraccio speciale a te, che sei mamma “bis”! :-D Carezzina doppia al pancino-one.

  78. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 10:38 pm

    X Patty78
    sei tu che sei meravigliosa!
    Mi piace “passare” di qua ognitanto xchè ci sono persone belle – come te- “che lasciano il segno” e “ti entrano dentro”….Anche io ti abbraccio e ti mando un bacino…E ricordati (come già ti ho scritto) “tu non sei come lei”. E mai e poi mai la ripagherai con la stessa moneta.
    Tu sei capace di dare e ricevere amore…Sei madre nel significato più pieno..E una mamma quando ama i suoi figli ama il mondo intero contemporaneamente.
    L’affetto dei tuoi bimbi si traduce in conforto e carezze x la tua anima…
    Ed anche x questo, sono immensamente felice che tu sia diventata madre!

  79. Comment di fiorella — 11 maggio 2012 @ 10:42 pm

    buone le faceva sempre mia nonna e a me piacevano tanto!

  80. Comment di Angela — 11 maggio 2012 @ 10:48 pm

    Bibi,
    scusa se mi permetto di sriverti un piccolo pensierino. Ho appena terminato di scrivere il mio commento (#73) e vado per leggere gli altri e trovo il tuo appropriato per quanto ho scritto.
    Grazie di cuore per queste bellissime parole che hai dedicato a tutti i bimbi che hanno perso la loro adorata Mamma, provero’ a traduire in inglese per i miei nipotini Vanessa e Michael.
    Buon weekend

  81. Comment di Bibi — 11 maggio 2012 @ 10:53 pm

    X Gloria86
    “Di sicuro la scomparsa dei genitori segna il momento in cui il tuo rapporto con l’esistenza cambia, in cui si aprono una serie di considerazioni.
    La prima : LA VITA NON E’ INFINITA.
    Questo ti permette di valutare alcune cose in maniera diversa, ti fa capire meglio L’UNICITA’ delle esperienze, il VALORE dei RAPPORTI e del TEMPO.”
    – Andrea De Carlo –
    l’esperienza che abbiamo vissuto, Gloria, ci ha segnato fortemente…Non puoi capire cosa è la vita se non hai mai visto morire qualcuno a te caro…Ma ricordati le parole di Gibran “quanto + a fondo ti scava il dolore, tanta + gioia puoi contenere”…Trasforma il tuo dolore in amore…Non lasciare inaridire il tuo cuore.
    Il dolore e la tristezza non possono (e non devono) privarci della nostra sensibilità e renderci vuote…Se mai “+ ricche”, + “vive”

  82. Comment di Marika — 11 maggio 2012 @ 10:58 pm

    grazie Flavietta per le tue dolci parole e grazie a tutte voi che mi avete fatto commuovere,auguri a tutte le mamme future o nel cuore….AUGURI!!!

  83. Comment di Angela — 11 maggio 2012 @ 11:05 pm

    Misya dimenticavo, grazie per la tua Newsletter, Complimenti per i cambiamenti!!! anche l’altra era bella ma questa e’ Super.
    Buon weekend

  84. Comment di Marisa — 11 maggio 2012 @ 11:13 pm

    ciaoooooo ciaooooooo MISYA la tua intervista mi ha commosso…augurisssssssssimi super mamma (bacino a ELISA)..auguri alla tua mammma….la newsletters mi piace e’ bella….amo le PESCHE all’alchermes ricordo che a reggio cal. li facevano piu’ grandi e con una crema bianca, buonisssssssssime, faro’ la tua versione con la nutella..super buone…cioccolatinose..zuccherose…alchermerose…eh eh eh..X MARZIA,SIMOCURIOSA,BIBI, grazie per le belle poesie…X MARIA PIA, VALE, MINNIE 81..bellissime parole…. X MARIA PIA vedrai che farai quel dolce buonissimo perche’ fatto col cuore….ciaoooooooo X PATTY 78 un abbraccio speciale….auguroni a DANIELINA due carezzine al pancino, ..auguri a APINA carezzina al pancino….AUGURI….AUGURONI A TUTTE LE MAMME E FUTURE MAMME ..buona festa…un SUPER ABBRACCIO A TUTTE…… ciaooooooooo CTP cuochine MAMME auguri…ciaooooooooo

  85. Comment di MiLù — 11 maggio 2012 @ 11:20 pm

    x Mery66: grazie mille per aver risposto alle mie domande, seguirò le tue “dritte”, grazie!!
    x patty78: ma che brava che li hai fatti subito! Quindi dici che li si può dare ai bambini anche se c’è del liquore? Non è un pò azzardato? Spero che in qs giorni tu stia meglio, oggi ha fatto proprio una giornata caldissima! Ti abbraccio forte forte forte!!
    x mavima, ti do il mio parere da principiante: nei dolci (come in tutto il resto del resto) tanto dipende anche dal forno, a volte a me serve un pò di più per arrivare alla cottura e devo per forza usarlo ventilato, altrimenti sotto mi rimane crudo e sopra brucia… Cmq se vuoi fare pratica con i dolci, prova con le ricette dei muffin di Misya, sono infallibili, io ormai sono diventata una maga!!!
    Buon week end a tutte!!!

  86. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 12:10 am

    @ patty 78: ciao, cara… Il fatto che le peschine siano dolci e buonissime non vuol dire che si possano dare ai bimbi, ne’ alle future mammine (la mia gine su questo punto é stata proprio categorica): neanche una goccia d’alcol… Se non ricordo male, l’alchermes é uno di quei liquori belli dolci, si, ma é pur sempre un liquore, quindi fai una versione analcolica per i tuoi bimbi, segui il consiglio di Eleonora qualche commento fa… Oppure si possono fare intingendo le peschine nel succo di macerazione delle fragole… Scusami se mi é uscita questa vena da maestrina, ma credo davvero che i bimbi e l’alcol siano da tenere assolutamente separati… Baci, baci! ;-)

  87. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 12:11 am

    @ Gloria 86 e Marisa: grazie, care… Vi abbraccio forte!

  88. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 12:19 am

    @ Bibi: ciao, cara… La storia di Gianna e la sua voglia di essere mamma contro tutto e tutti le ha fatto comporre probabilmente le piú tenere e forti canzoni di tutta la sua produzione, quelle dell’ultimo album le ascolto sempre, ogni frase mi sembra dedicata a sua figlia, ed a tutti i figli del mondo… Straordinaria artista, e straordinaria tu, che hai indovinato anche che musica ascolto… Se Richi e tu passate da Madrid, me lo devi assolutamente far sapere! Un abbraccio forte dalla tua amica siciliana :-)

  89. Comment di titti — 12 maggio 2012 @ 6:46 am

    Non vedo l ora di provarle!!!

  90. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 9:38 am

    @ Luna: che bello quello che scrivi… Nella vita a volte dobbiamo centrarci di piú su quello che abbiamo che su quello che non viene, o non si riesce a conseguire… Goditi la tua mamma, e tutti quei sentimenti che a volte hai provato per chi non lo meritava…. É il passato… Non pensarci, pensa a quello che hai tra le tue mani, la tua vita, il dono più bello che viene da tua madre! Ti abbraccio!

    @ maria pia: ciao, bella! Com’é andata col pds ieri sera? Oggi tocca alla farcitura… Sei giá all’opera? Io si, domani ho ospiti e voglio anticiparmi delle cose per poter stare un po’ piú tranquilla domani…

    A tutte le CTP: questi fagottini mi piacciono tanto, sará che é da cinque mesi che non mangiavo piú il salmone ma sono proprio buoni, non avendo l’erba cipollina ci ho messo un’altra erbetta, in spagnolo si chiama eneldo, in tedesco Dill, ed in italiano non me lo ricordo… Ma si puó?! Comunque, é un’erbetta che accompagna spesso il salmone, ma mon mi viene in mente… Svusatemi! Comunque, sono venuti buoni lo stesso! Baci!

  91. Comment di katia — 12 maggio 2012 @ 10:17 am

    Ragazze quanti pianti con qst poesie, che toccano il cuore di ogni mamma xkè solo noi sappiamo qnt sn vere quelle parole. Io sono una mamma è ho 3 bambine una 16 anni una 9 e l’altra 9 mesi. Ho una villa grandissima da pulire e molte volte mi ritrovo a piangere di nascosto che non riesco a pulire con tranquillità,che non ho un attimo da dedicare a me stessa ma poi penso alle emozioni che ti danno i figli e mi sento meglio. Cmq tanti auguri a tutte le mamme del mondo.

  92. Comment di dada — 12 maggio 2012 @ 10:25 am

    per mariapia: io sono di pescara, credo che le pesche siano un dolce tipico del centro sud!

  93. Comment di Ingrid — 12 maggio 2012 @ 10:49 am

    Per Danielina: sei troppo forte. Un bacio e non stancarti molto :) Ho letto su un tuo commento che i tuoi bimbi si fanno sentire molto, quando aspettavo Alessia (1a) e Aurora(3a) si muovevano molto addirittura di notte quasi non riuscivo a dormire ma adesso sono tranquille, mentre con Arianna(2a) e Alberto (4o) non si muovevano molto in pancia ma adesso sono molto vivaci.
    Lascia che si muovano adesso magari dopo sono più tranquilli dopo :)
    Un bacio a tutti e tre.

  94. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 11:59 am

    @ Ingrid: non sai quante volte mi succede di sapere un termine in due delle tre lingue che circolano per casa, naturalmente quella che non mi ricordo generalmente é sempre quella della lingua che sto parlando… Quindi immagina le situazioni… Comunque, dopo aver pulito un po’ casa ed aver terminato le cosine per domani (per questa mattina, le peschine le prepareró questa sera) sono andata a cercare la traduzione, si tratta dell’aneto, io ce l’avevo disidratato ma se lo trovi fresco, vedrai come sta bene col salmone, ma anche disidratato é “efficace”… Non mi resta che sperare che anche a me capiti lo stesso che a te, che i miei “ballerini” siano in realtá piú tranquilli quando nascano, incrocia le dita! Baci, e buon we! ;-)

  95. Comment di Danielina — 12 maggio 2012 @ 12:02 pm

    @ tutte le CTP: l’erbetta alla quale mi riferivo, nel caso vi interessasse, é l’aneto… Come avevo giá raccontato ad Ingrid. Baci!:-)

  96. Comment di maria — 12 maggio 2012 @ 6:22 pm

    ciao bella!!!che bella sorpresa!!questi dolci mi ricordano tanto la mia infanzia…il mio papà li preparava sempre per i nostri compleanni!!!!devi sapere che mamma era l’esperta di preparazione e decorazione di torte (una più bella dell’altra) e papà preparava crostate di frutta e pesche!!!!che bontà!!!grazie per questa bella sorpresa!!dirò di rifarle!!! baci baci!!

  97. Comment di Thefra — 13 maggio 2012 @ 11:14 am

    è il mio dolce preferito!!!!!!!!!! appena ho finito la dieta sarà la prima ricetta che farò!!!!!!!!!

  98. Comment di Gloria86 — 13 maggio 2012 @ 12:07 pm

    @Danielina: anche io quando ho preparato i fagottini al salmone ho sostituito lerba cipollina, ho messo la ment! Com’erano buoni! Io metterei la menta praticamente ovunque… e quanto prima farò la torta alla menta e cioccolato che Bibi ha scritto qualche tempo fa…. Ciao mamy! Un abbraccio!

  99. Comment di Gloria86 — 13 maggio 2012 @ 12:08 pm

    errata corrige: “l’erba” cipollina!

  100. Comment di Danielina — 13 maggio 2012 @ 12:28 pm

    @ Gloria 86: menta e cioccolato é un accostamento delizioso… Ti piacerá senz’altro se impazzisci per la menta! Mi piace tanto quando mi chiami “mamy”, anche se “tecnicamente” ancora non lo sono! buona domenica ;-)

  101. Comment di patty78 — 13 maggio 2012 @ 1:40 pm

    Ciao buon care amiche.tanti auguriììi

    x danielina
    Ciao tesoro.avevi ragione.nella cagna c e l alcool.non avevo letto.si stanno muovendo i cuccioli?tanti auguri un bacio

  102. Comment di Danielina — 13 maggio 2012 @ 8:20 pm

    @ Patty 78: ciao, cara! Tanti auguri anche a te! Oggi é stata una giornata lunga, abbiamo avuto ospiti e sono andati via da poco, una coppia con due splendide bimbe di tre anni ed uno e mezzo… E sono stanca! Grazie per gli auguri, i cuccioli si fanno sentire distintamente giá da circa due settimane, impressionante! Domani mattina ho l’ecografia morfologica, spero che sia tutto a posto e che stiano bene! Baci, baci, baci, a domani! ;-)

  103. Comment di Milly — 14 maggio 2012 @ 6:55 am

    @Eleonora
    Grazie mille carissima Eleonora! Seguirò il tuo consiglio e penso che il risultato sarà perfetto.
    Buona settimana a te e a tutte le meravigliose cuochine di questo strepitoso sito!

  104. Comment di Sammy — 14 maggio 2012 @ 7:24 am

    Fatti sabato,sono buonissimi e sono già finiti…..baci Sammy

  105. Comment di Gloria86 — 14 maggio 2012 @ 8:42 am

    @Bibi: grazie per le tue splendide parole, ne farò tesoro! La frase di Gibran è splendida! Baci

  106. Comment di Luna — 14 maggio 2012 @ 9:30 am

    @Danielina: grazie mille per le tue belle parole.. E’ solo con l’ottimismo e la forza di volontà che si superano le difficoltà della vita e i piccoli problemi di ogni giorno.. Riuscire a godere di quello che si ha e trovare grazia in se stessi è l’unico modo per essere felici e non perdersi nulla (che prima o poi si rimpiangerà..) per strada.
    Un augurio speciale a te per la tua splendida gravidanza…gemelli..? Un grande abbraccio. Luna

  107. Comment di Carly — 14 maggio 2012 @ 2:53 pm

    Mamma mia queste pesche sono spettacolari! Ma io sono a dieta e tu mi tenti con tutte queste cose buone ;)
    Dovrò farle comunque prima o poi!!

    Sei bravissima, continua così:)

  108. Comment di Da — 14 maggio 2012 @ 7:06 pm

    Buone! Mia mamma le prepara sempre e per non farci mancare niente scava i biscotti cercando di non romperli e nel mezzo tra le due parti biscottate e la crema al cioccolato mette una mandorla pelata in modo da fare l’effetto del nocciolo!!!!

  109. Comment di Loredana Italiana — 15 maggio 2012 @ 7:10 am

    Ci sono tanti modi per essere mamma, a volte anche sbagliati…. come donne dovremmo essere capaci di essere madri di tutti i bambini, sopratutto di quelli che non hanno avuto la fortuna di nascere in un ambiente accogliente, caldo e amorevole. Ho letto tanti bellissimi commenti e come donna e madre che si occupa per lavoro dei più sfortunati mi sono commossa e consolata perchè ci sono davvero tante splendide donne capaci di grande sensibilità. Un augurio a tutte e … a proposito delle pesche, preparate anche io per la mia mamma con la crema pasticcera. Buonissime :)

  110. Comment di ramona — 30 maggio 2012 @ 4:32 pm

    ciao…vorrei provare a fare qst pesche xkè so ke le tue ricette sn sempre perfette, ma nn riesco a trovare l’alchermes…pensi ke possa sostituirlo cn un’altro liquore tipo il marsala???…baciii

  111. Comment di Marianna — 5 giugno 2012 @ 7:45 pm

    Che bontà questa ricetta e il liquore alchermes mi sta incuriosendo molto!!!Grande Flavia le tue ricette sono sempre fantastiche :)

  112. Comment di annamaria — 7 luglio 2012 @ 9:30 am

    ciao ragazze domani è il compleanno di mio cognato e di mio nonno e vorrei fare queste pesche !!avrei bisogno di chiedervi se posso ANDARE SUL SICURO CIOE SE RIESCONO???

  113. Comment di GIULIA86 — 30 luglio 2012 @ 2:50 pm

    ciao ragazze!!!!pure io le faccio spesso con la mia mamma così i tempi di realizzazione sono anche più brevi!comunque se vi posso dare un suggerimento, io scaldo leggermente l’alchermes così penetra più velocemente all’interno della pasta…fatemi sapere ciaooooooooo

  114. Comment di Falabrava — 6 ottobre 2012 @ 12:16 pm

    Per renderle ancora più golose appena sfornate le scavo con un cucchiaino ottenendo solo un guscio. Così le farcisco con molta più crema o nutella…sono libidinose!!!! Provare per credere!

  115. Comment di stefania — 23 ottobre 2012 @ 7:23 pm

    Mmm buone devo capitare più spesso a trovarti!!

  116. Comment di caterina — 8 novembre 2012 @ 5:39 pm

    Ciao misya vorrei fare le pesche dolci,però vorrei fare mezza dose:come mi comporto con le uova e il lievito? Posso farle il giorno prima?Possono andare in frigo? Grazie ciao.

  117. Comment di Meri — 8 settembre 2013 @ 7:31 pm

    Ciao sono Meri, anch’io faccio le pesche, per i matrimoni o altre cerimonie,grazie per il consiglio di pigiare al centro ogni spera con il dito, io le scavo con un coltellino, cmq come dici te è più pratico e veloce, grazie e complimenti sono bellissime ed immagino anche molto buone

  118. Comment di Federica — 3 novembre 2013 @ 1:19 pm

    ciao Misya,
    Questi dolcetti sono veramente ottimi e mi ricordano le feste, infatti, nella mia famiglia è tradizione farli per Natale.
    La ricetta della mia famiglia, però è leggermete diversa… te la dico cosi se vuoi puoi provarla anche tu! Quando sforniamo le palline di biscotto le lasciamo intiepidire leggermente e le scaviamo un po’ (le briciole si possino riutilizzare peraltri dolcetti) poi riempiamo una parte con la crema pasticciera classica ed una parte con la nutella (facendo il buchino ce ne sta di piu:)) poi riuniamo le due parti e le rotoliamo come te in alchermes e zucchero. Poi per tradizione noi mettiamo una fogliolina di alloro essicata.
    Ciao e grazie per le bellissime e buonissime ricette!
    Federica

  119. Comment di caty — 25 febbraio 2014 @ 10:43 am

    Li ho mangiati ieri sera alla festa di compleanno di mio cognato.. Molto buoni.. Ho anche un ricordo di infanzia di mia zia che li prepara.. Purtroppo l’alchermes mi fa un pò senso…

  120. Comment di Cristina — 2 settembre 2014 @ 11:27 am

    Ciao cuochine !!! Secondo voi si possono congelare ?(sto parlando dei “gusci” una volta cotti )

  121. Comment di mrosaria — 9 novembre 2014 @ 12:54 pm

    io le o fatte e mi si sono venute tutte crepate i gusci cm mai?

  122. Comment di Misya — 10 novembre 2014 @ 11:21 am

    @mrosaria: è normale che i gusci siano un pochino crepati, ma quando li inzuppi nell’alchermes e poi li passi nello zucchero le crepette non si vedono più :)

      
TAGS: Ricette di Pesche all’alchermes | Ricetta Pesche all’alchermes | Pesche all’alchermes