Questo sito contribuisce alla audience di
Pasta frolla all’olio

La pasta frolla all’olio è un mio pallino da tempo, solo che adoro così tanto la ricetta della pasta frolla di mia mamma che ogni volta desistevo dal provarla. Capita poi un giorno che decidi di fare una crostata e non hai il burro in frigo e ti ricordi dell’esistenza di una ricetta per preparare la pasta frolla che non prevede burro, margarina etc ma semplicemente olio extravergine d’oliva e quindi…ecco arrivata l’ora di provare una nuova ricetta 😉 Devo dire che questa frolla mi ha stupito, è elastica, facilmente lavorabile e bella friabile, ideale come base per crostate o per fare i biscotti. Bene ragazze, ora vi lascio che sono in partenza, dopo mesi di duro lavoro io e mio marito abbiamo deciso di anticiparci un pò di ferie per portare Elisa al mare, è il primo viaggio da quando è nata lei e, per noi che siamo abituati a viaggiare con una borsa leggera a testa, ora con la macchina piena fino all’orlo ci sembra di fare un trasloco. Anche se in vacanza, non vi abbandono, prima di partire ho caricato sul sito qualche nuova ricetta che pubblicherò la settimana prossima da sotto l’ombrellone utilizzando il mio fidato iphone. Bacini e ci leggiamo lunedì :*

Ingredienti per uno stampo da 28 cm:
300 gr di farina 00
100 gr di zucchero
1 uovo
1 tuorlo
100 ml di olio evo
1 cucchiaino di buccia di limone grattugiata
1 cucchiaino di lievito per dolci

Tempo di preparazione: 10 min
Tempo totale: 10 min + 30 min in frigo

Come fare la pasta frolla all’olio

In un’ampia ciotola disporre la farina con al centro le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il lievito e l’olio evo


Iniziare ad impastare al centro facendo assorbire man mano tutta la farina

Trasferire l’impasto su una spianatoia e lavorare la frolla all’olio fino a formare un panetto omogeneo.
Avvolgere il panetto in una pellicola e lasciar riposare in frigo per 30 minuti quindi riprendere la frolla e utilizzarla come base di una crostata o perfare dei biscotti.

Condividi ricetta su Facebook
Base, ricetta di Flavia Imperatore 3 stelle in base a85 voti

Ricette simili

Ricette simili o con gli stessi ingredienti di Pasta frolla all’olio

Categorie ricetta

Tutte le categorie in cui è presente questa ricetta

Ricette per ingrediente

Elenco di ricette che utilizzano questi ingredienti

Spiacente, i commenti per questa ricetta sono chiusi.

85 commenti alla ricetta

Pasta frolla all’olio
  1. simona — 9 giugno 2012 @ 7:32 am

    Misya!!!Sei un mito!!!!!La proverò sicuramente!!!Anch’io sono molto affezzionata alla ricetta di mia suocera….ma questa è assolutamente da provare!!!! Buona vacanza a tutta la tua bellissima famiglia!!!!!E riposatevi tanto!!!!!!!ciaociao

  2. ilaria — 9 giugno 2012 @ 7:33 am

    buongiorno e nuone vacanzine!!!!!
    ma che sono la prima a commentare per la prima volta????!!!! bello!!!!!!!!!!!
    farò oggi stesso questo frolla, adoro la frolla ma la evito per il burro… ora mia hai dato questa nuova soluzione!!! io già adoravo cucinare ma tu cara Flavia mi dai uno stimolo incredibile!!!!
    un bacione alla tua piccola cucciola!!!!

  3. cinzia — 9 giugno 2012 @ 8:07 am

    Buone vacanze a te e famiglia! Un abbraccione…

  4. sonia — 9 giugno 2012 @ 8:18 am

    buone vacanze carissima flavia…. anche se mi fa piacere che pensi a noi cerca di goderti a piu nn posso le tue vacanze…. e immagino che hai fatto un trasloco e pensa che io ne ho tre non ti dico e una tragedia quando si parteeeeeeeeee…. ma ben vengano le ferieeeee…. un bacione alla piccola….

  5. Gloria86 — 9 giugno 2012 @ 8:55 am

    Buongiorno cuochine!

    Altra ricetta da fare assolutamente, Misya riuscire a starti dietro ormai è diventata un’impresa 😀 Buone vacanze con la cucciola!

    @CTP e Mysia (se potrà rispondermi): il mio amore mi ha chiesto di nuovo il plum-cake allo yoghurt, ma io a casa non ho lo stampo (l’altra volta l’ho fatto a Favignana, a casa di amici!, posso farlo nello stampo per ciambella? Cambia qualcosa per la cottura? Spero che qualuna di voi possa aiutarmi.

    Bacini a tutte e un fortissimo abbraccio a tutti gli emiliani, vi sono vicina!

  6. Danielina — 9 giugno 2012 @ 9:03 am

    Buongiorno, Misya!

    Questa mattina mi sono messa all’opera alle 7,30 ed ho giá sfornato la tua torta alle melenzane e le girelle di sfoglia e salame, sto aspettando di sfornare le mie tegole do parmigiano e sesamo, mio marito ne é ghiotto… Questa frolla é simile alla tua classica, manca soltanto un albume e sostituisci il burro con l’olio… Quindi sicuramente sará eccezionale come l’altra!

    Ti auguro buone vacanze, e tanti bacini alla principessina, che tornerá a casa ancora piú bella con l’abbronzatura! 😉

  7. Marianna — 9 giugno 2012 @ 9:52 am

    Anche io ho la mia ricetta fidata della pasta frolla,ma e’ vero a casa può capitare d i non avere qualcosa e di sostituire con altro ingredienti; pero’ a volte gli esperimenti e i cambiamenti possono risultare anche migliori dei precedenti…mi incuriosisce molto questa nuova versione della pasta frolla quindi la proverò :) brava come sempre Flavia

  8. Marzia — 9 giugno 2012 @ 9:56 am

    A ma capita a volte di non avere il burro in casa e ho voglia di fare una crostata…. quindi me l’appunto subito!! 😉
    Buona vacanza a te, Ivano e alla piccina!! Anch’io oggi volevo andare al mare, ma il tempo non è dei migliori!! Speriamo domani!!
    Un bacione e buon mare!!

  9. franceschina — 9 giugno 2012 @ 10:25 am

    da provare! questa ricettina è utilissima! buone vacanze! riposatevi!!!

  10. mamilu — 9 giugno 2012 @ 10:40 am

    Ciao cara anche mia mamma l’ha fa sempre con l’olio e devo dire che nn ha niente da invidiare a quella col burro!
    Io le crostate le mangio solo da lei con le sue marmellate slurp!
    Buone vacanze

  11. Giovanni — 9 giugno 2012 @ 11:26 am

    wow! Anche se sono molto affezionato alla classica ricetta della pasta frolla devo senz’altro provare anche questa. Io vivo di biscotti alla pasta frolla.
    Un bacione a te e alla piccolina. :*

  12. rosanna — 9 giugno 2012 @ 11:38 am

    Interessante questa frolla, da provare sicuramente, se poi viene da te è già una sicurezza. Ho fatto giusto la marmellata di ciliegie qualche giorno fa per cui giusta occasione per fare una buona crostata.
    Buone vacanze e spero che il tempo sia bello visto che qua al nord non si decide a sistemarsi.
    Baci

  13. Marisa — 9 giugno 2012 @ 11:58 am

    ciaoooooooo ciaoooo MISYA mi piace questa pasta frolla all’olio.(sono intollerante al lattosio e al fruttuosio)…la faro’ presto….RILASSATI…GODITI le vacanze…DIVERTITI con la tua bella FAMIGLIA….ti abbraccio, bacino alla dolce ELISA..ciaoooooooo qui oggi piove, 12° ,non vedo l’ora che arrivi agosto cosi’ vado in ferie nella mia dolce e bellissima REGGIO CAL… ciaoooooooo ciaooooooo CTP ciaoooooooo a piu’ tardi ciaooooooooooooooooooooo

  14. lucia — 9 giugno 2012 @ 12:30 pm

    bhe che dire da provare! anch’io sapevo di questa ricetta la faceva mia nonna quando non aveva il burro…ma non avevo le dosi dell’olio, anche perché andava molto a regola, come diceva lei!
    ok buone vacanze!

  15. MiLù — 9 giugno 2012 @ 1:32 pm

    Ma che rivelazione!! Non sapevo proprio di potesse fare la frolla con l’olio, devo assolutamente provarla!!! Sei il mio mito!
    Ti auguro di cuore di passare delle vacanze serene, vedrai che meraviglia le esperienze con la tua piccola! Aspettiamo i tuoi racconti!
    Speriamo che l’estate arrivi presto anche al nord, non se ne può più della pioggia!!! Bacio grandissimo a te, a Ivano e doppio alla piccola!

  16. Sammy — 9 giugno 2012 @ 1:39 pm

    Buone vacanze,riposati e sopratutto rilassati e goditi la famiglia,questa frolla la voglio provare magari stasera,un bacio a te,Elisa e alle mie amiche cuochine,Sammy….

  17. sibel — 9 giugno 2012 @ 1:52 pm

    ciao che bello voglio andare anche io in vacanza ci vado tra 2 settimane a sharm o londra devo decidere datemi consigli grazieeee e buone vacanze …..

  18. patty78 — 9 giugno 2012 @ 2:46 pm

    x misya
    queta ricetta,m ispira propriooooooo,buone vacanzeeeeee,divertitevi anche x meee,che bello pensare ad elisa che gioca nella sabbia e che si abbronzaaaaaaaaaa,bacioniiiiiiiiiii

    un abbraccio speciale alle mie care amicheeeeeeeee

  19. rosanna — 9 giugno 2012 @ 2:54 pm

    @sibel: sono due mete molto diverse tra loro ed entrambe belle. Io ci sono state sia a sharm che a londra, sharm ti rilassi prendi il sole e dei bei bagni, il mare è splendido, londra invece devi girarla per cui ovviamente meno rilassante però è una capitale splendida, io ci sono stata per la prima volta l’anno scorso e mi è piaciuta tantissimo, davvero gran bella città. Ci tornerei subito!!!!!!!
    facci sapere cosa deciderai
    Ciao

  20. SARA — 9 giugno 2012 @ 3:34 pm

    Anche io ho sentito parlare di questa pasta frolla all’olio….!!!
    In effetti è una bella alternativa alla classica pasta frolla al burro….
    E brava la nostra Misya…:-)….
    Godetevi le vostre ferie…..rilassatevi…..!!!!!!!!!!
    Un bacioneeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  21. Marina62 — 9 giugno 2012 @ 3:58 pm

    Buone vacanze Flavietta!!!!!!!

  22. robyde — 9 giugno 2012 @ 4:15 pm

    ottima ricetta ma soprattuto utile e comoda qnd ti capita di dover fare un dolce e nn hai il burro, io nn l’ho mai fatta mi era anke già stata proposta cm ricetta ma ero un pò titubante ora già mi seento + sicura nel farla… un abbraccio a te cara Misya e ti auguro giorni di pieno relax in famiglia, un bacione anke alla piccola Elisa..
    saluti CTP a DANIELINA tnt carezze ai piccoli nel pancino ma a qnd è previsto il lieto evento???

  23. Angela — 9 giugno 2012 @ 5:45 pm

    Buone vacanze cara Misya,
    grazie per quanto fai per noi, ma cerca di riposarti e godere il mare insieme alla tua cara famiglia.
    Abbracci Angela

  24. maria75 — 9 giugno 2012 @ 7:05 pm

    Buone vacanze anche da parte mia e grazie per questa ricetta e per tutte le altre
    per Ingrid hai rifatto la festa della tua bimba come è andata?

  25. Bibi — 9 giugno 2012 @ 7:38 pm

    ho provato una crema buonissima…senza uova…può essere aromatizzata con cocco, cannella, vaniglia, limone, arancio, cacao, caffè, succo di amarema…Guardate qui
    http://sognidizucchero.blogspot.it/2008/04/crema-senza-uova-non-chiamatela-crema_19.html
    io al posto del burro ho preferito usare la panna (stessa quantità del burro – 150-).
    Mi sono ispirata qui:
    http://pensieriedolcezze.blogspot.it/
    http://pensieriedolcezze.blogspot.it/2008/12/1-torta-in-mmf-sudata-e-svolgimento.html
    Spero di aver fatto felici tutte le intolleranti alle uova…W LA SICILIA E LA SUA CREMA BIANCA SENZA UOVA.

  26. Elisabetta — 9 giugno 2012 @ 8:05 pm

    sembra davvero un bell’impasto!!sicuramente piu’ leggero e poi,come dicevi tu,quando all’improvviso vien voglia di fare dei biscottini,potrebbe essere l’ideale!!complimenti e buone vacanze :))

  27. nada — 9 giugno 2012 @ 9:12 pm

    Ciao carissima grazie anche io sono molto curiosa di provare questa ricetta….
    un abbraccio e buona vacanza a tutti e 3!!!! relax…sole…mare….

  28. Francina — 9 giugno 2012 @ 9:41 pm

    ma buonaseraaaaaaaaaaaa Mis!!! quanto tempo che non ti scrivooooo.. però in questo periodo ho letto sempre le tue ricette.. ti mando un abbraccio forte forte.. buone vacanze.. un baciotto alla piccolina..
    ps pasta frolla all’olio da provareeeeeeeeeeeeeeeee.. :)) grazie tesoro!!!

  29. heidi — 9 giugno 2012 @ 11:57 pm

    Proprio interessante la cosa :-) .. Si deve provare!
    Divertitevi al mare e come ha detto MiLù, speriamo che anche da noi al Nord arrivi questo benedetto sole!!!
    Buon fine settimana cuochineee… baciii….

  30. minnie81 — 10 giugno 2012 @ 6:29 am

    ciao misya!! allora divertitevi in vacanza!! speriamo che troviate bel tempo!! qui al nord piove anche stamattina… non vedo l’ora che arrivi l’estate!! l’altro giorno al meteo dicono: “è in arrivo un ondata di caldo sull’Italia..” ma dove???? al sud!! qui ancora piove!! 😉
    Buonissima questa ricetta!! la mia cognatina usa sempre la pasta frolla all’olio per le sue creazioni… ora ho una ricetta fidata anch’io e la userò quanto prima!!

    patty78: brava tesoro, non mollare mai!!!! ti abbraccio forte!! passa un bel fine settimana con i tuoi cari!! baci baci!!!

    ingrid: ciao carissima, proprio ieri sono andata in FARMACIA a ritirare il bicarabonato d’ammonio che avevo ordinato l’altro giorno su consiglio di una mia amica!! (non sai che soddisfazione averlo trovato e uscire dalla farmacia con il MIO sacchettino di bicarbonato!!!! 😀 )quindi finalmente riuscirò a fare al più presto le bombette con la ricetta originale!!! ma se non lo trovi, come già ti suggeriscono, vengono benissimo anche senza!! però ti consiglio di non mettere il bicarbonato normale: si sentirebbe troppo il sapore e ti rovinerebbe tutto!! buona domenica a te e alla tua bellissima famiglia!! baci baci!!

    Milù: mi fa piacere che sia andato tutto bene!! chissà che bella soddisfazione per te vedere che va tutto a ruba!! Di solito quando le cose restano lì vuol dire che non sono piaciute, mentre quando finiscono in fretta… immagino che bontà!! complimentissimi e continua così!! baci a te e alla tua cucciolotta!! buona domenica!!

    Un saluto grandissimo a tutte le cuochine! ora scappo perchè oggi abbiamo ospiti a pranzo e devo andare a finire di preparare!! baci baci e buona domenica a tutte!!!!

  31. Bibi — 10 giugno 2012 @ 9:25 am

    X MARIAPIA
    (decoratrice come me)un’idea da fare con questa frolla all’olio:
    http://naturalmentesuperele.blogspot.it/2010/05/torta-farfalla.html

  32. Bibi — 10 giugno 2012 @ 9:32 am

    X MARIAPIA
    Questa è con una base morbida:
    http://www.ecucinando.it/forum/torta-farfalla-t3549.html

  33. Bibi — 10 giugno 2012 @ 9:59 am

    X M.PIA, Ingrid, Patty, SimoCuriosa, Milù, Annamaria:
    E qui c’è anche una COCCINELLA da realizzare con la frolla….
    http://mammachebuono.altervista.org/dolci_crostata%20di%20frutta.htm
    Provate ad usare la frolla postata da Misya x fare dolci spettacolari come questi….Da mangiare anche con gli occhi!

  34. rosellina — 10 giugno 2012 @ 11:09 am

    @gloria ciao,nn sono una guru in materia come flavia,ma secondo il mio modesto parere nn dovrebbe cambiare nulla per la cottura,credo che sia semplicemente una questione di forma il classico stampo.cmq fammi sapere…ciao,un bacione

  35. SImoCuriosa — 10 giugno 2012 @ 4:13 pm

    buone vacanze cara…te le meriti proprio! ci mancherai! baci baci baci

  36. ricette deliziose — 10 giugno 2012 @ 9:08 pm

    Io la faccio sempre con l’olio ed è sempre squisita; ora che ci penso potrei provare anche quella con il burro. Complimenti per tutte le ricette Misya, brava!

  37. maria pia — 11 giugno 2012 @ 12:14 am

    Grazie bibi x il pensiero ..il problema è che io sono proprio pazza quando mi si accende la lampadina sono capace di cucinare anche la notte ecco adesso prometto vado a dormire e non sforno piú niente (la farfallina mi piace molto… la lascio riposare x questa notte)…poi ti faccio sapere come viene.oggi ho riempito di foto le cuochine…ho fatto i panini all’olio a forma di rosetta (usando un tagliamela),il pane a forma di girasole che ormai va alla grande su fb ,mini cheesecake alle ciliege a forma di cuore..e poi cupolette di ricotta all’erba cipollina ….
    Grazie ,e non mi stanco di ripeterlo,SEI MAGICA

  38. maria pia — 11 giugno 2012 @ 8:29 am

    Oh! No !me ne sono accorta solo adesso speriamo che non leggono il messaggio simocuriosa e patty… sono state tutta una serata a prendermi in giro con la storia della farfallina 😉

  39. SimoCuriosa — 11 giugno 2012 @ 9:05 am

    @bibi: che belli quelle crostate .. ma lo sai che io credo di avere fatto la crostata di frutta solo tanti anni fà? volevo fare quella di fragole..ma poi ora non posso mangiarla..quindi mi sa che non la faccio!!…
    e @mariapia è diventata la CuochinaTuttaPazza che sforna appunto come una pazza..e dovreste vedere che capolavori che fà…. e io soffro (in silenzio!)

  40. SimoCuriosa — 11 giugno 2012 @ 9:08 am

    sicuramente la mia prossima pasta frolla sarà questa ma ora non posso… copio le ricette e le metto da parte… quando potrò..o per qualche occasione mi ci cimenterò! un bacione a Misya e a tutte le altre CTP

  41. Ingrid — 11 giugno 2012 @ 7:27 pm

    @bibi: bellissime le crostate, grazie per il pensiero che hai sempre per noi. Le stavo guardando adesso, è passata Aurora e mi ha detto ” nooo, mamma me la faiii” le piace quella a forma di coccinella.
    Sei unica. Baci

  42. vera — 12 giugno 2012 @ 8:51 am

    Ciao cara ieri sera ho provato a fare questa frolla all’olio..è stata sorprendente!
    Veramente fragrante buona e friabile, ho fatto dei biscotti e nell’impasto ci ho messo scorza di limone e rosmarino, ricoperti con zucchero semolato e succo di limone!sono venuti buonissimi!
    grazie!!!

  43. patty78 — 12 giugno 2012 @ 10:11 pm

    x bibi
    grazie teoro,x i bellissimi link che ci trovi sempreeeeeeeee,hai sempre un pensiero x tutteeeeeeeeee,baciiiiiiiiiiiii

    x mariapia
    troppo tardi tesoro,ho letto della farfallinaaaaaaaaa,hihihi,preparatiiiiiiiii

    è vero,mariapia è bravissima a cucinareeeeeee,io invece in questo periodo,non sono in venaaaaaaaaa,baci a tutteeeeeeeeeee

  44. vanilla — 13 giugno 2012 @ 3:43 pm

    xk i commenti negativi sullw ricette li cancelli flavia????

  45. Misya — 13 giugno 2012 @ 4:15 pm

    Ciao vanilla i commenti negativi alle ricette li accetto tutti, le offese invece no 😉

  46. vanilla — 14 giugno 2012 @ 5:44 pm

    nn ho mai offeso e se ê sembrato kiedo scusa

  47. giovanna — 18 giugno 2012 @ 5:34 pm

    buonaaaa, ma è vecchia….

  48. Danielina — 20 giugno 2012 @ 9:32 am

    Buongiorno, Misya!

    Questa mattina con tutta la buona volontá del mondo ho cercato di fare questa frolla per una torta, ma non si é per nulla compattarla :-(. Ho dovuto buttare via tutto! Sono tornata alla tua tradizionale frolla ed in pochi secondi ci sono riuscita ed é giá in frigo… Dove posso aver sbagliato? Grazie sempre e comunque, e buona giornata! :-)

  49. Lalli — 23 giugno 2012 @ 12:36 pm

    Cara Misya..ho provato tante delle tue ricette, con risultati davvero fantastici..ma questa frolla devo proprio bocciarla :( ho seguito la ricetta alla lettera ed ho fatto una semplice crostata alla marmellata..l’ho cotta piunoeno 25 miniti a 180..ma è diventata durissima!! potrei spacciarla x un biscottone gigante 😉

  50. angela — 25 giugno 2012 @ 12:55 am

    Dopo aver letto per caso questa ricetta mi è venuta una forte curiosità di provare. Ne approfitto per farti i complimenti per il tuo blog.

  51. Simona — 10 luglio 2012 @ 1:52 pm

    Ieri sera ho provato a farla, ma devo ammettere che non mi piace particolarmente…rimane un po unta……

  52. nicoletta — 6 agosto 2012 @ 8:18 pm

    ciao ho provato a fare la crostata di marmellata con la pastafrolla con l’olio al posto del burro ho seguito alla lettera la ricetta ed è venuta perfetta e buona ho solo aggiunto lo zucchero a velo quando era fredda

  53. nicoletta — 6 agosto 2012 @ 8:19 pm

    ciao ho seguito alla lettera la ricetta della pastafrolla con olio al posto del burro ed è venuta perfetta e buona ho solo aggiunto lo zucchero a velo quando era fredda. Complimenti

  54. franca — 3 settembre 2012 @ 7:40 pm

    Cara Mysia, da poco ho scoperto il tuo sito: Molto bello e le tue ricette mi entusiasmano. Ne ho provato alcune e sono tutte buonissime:hai avuto davvero una bella idea. Le tue ricette sono molto chiare e spiegate in modo semplice.
    Questa sera volevo preparare lo strudel di mele. Poichè sono allergica a latte e derivati ho provato a preparare la pasta frolla all’olio.Non so dove ho sbagliato ma non sono riuscita a compattare e a ottenere un panetto omogeneo.In realtà all’inizio poteva sembrare tale, ma quando l’ho tolto dal frigo e ho tentato di stenderlo si è sbriciolato tutto.Potresti gentilmente darmi qualche suggerimento.Un caro saluto.Franca

  55. claudia_demarchi_50 — 15 ottobre 2012 @ 8:06 pm

    Ciao carissima. oggi pomeriggio ho provato la tua ricetta dopo un tentativo NON RIUSCITO DI IERI…ho fatto metà dose perchè scettica, ma sono soddisfatissima. Non si sente l’olio, l’impasto è venuto benissimo. Ho steso subito la pasta nella tortiera tra 2 fogli di carta forno e dopo la farcitura più griglia l’ho tenuta in frigo x 40 minuti. Anche mio marito soddisfatto.

  56. doriana dellavolta — 6 novembre 2012 @ 9:56 am

    grazie come al solito quando faccio le tue ricette mi vengono veramente bene volevo ringraziarti

  57. Vincenzino — 29 gennaio 2013 @ 9:02 pm

    Buonasera… Mi presento sono Vincenzo
    Ieri sera ho provato la frolla e devo dire che è risultata difficile da lavorare e dura dopo la cottura.
    Riprovata oggi avendo l’accortezza di emulsionare gli ingredienti liquidi e in seguito aggiungere il resto….. Risultato perfetto!!!!!
    Saluti a tutti

  58. Gabriella — 2 febbraio 2013 @ 2:17 pm

    Ottima. Fatta ieri e oggi già scarseggia. Buon segno! Grazie x ricetta!

  59. monica — 2 aprile 2013 @ 2:16 pm

    e una bellissima ricetta quando lo vista ero molto stupita

  60. Mirella venanzonivenanzonimirella — 13 aprile 2013 @ 8:39 am

    Ho fatto la frolla,in che cosa ho sbagliato?100ml. equivale a 100cc? Io uso solo olio extra vergine,ma il panettonon appare assolutamente liscio come da foto o come è quando la faccio con il burro.Ringrazio in anticipo dei consigli a presto

  61. Giorgia — 27 novembre 2013 @ 3:39 pm

    Si lavora benissimo e non serve nemmeno farla riposare in frigo, davvero ottima, soprattutto se ci manca il burro o se vogliamo fare un dolce più leggero. La prossima volta proverò a usare olio di semi, secondo me l’extravergine è troppo forte.
    In ogni caso, la frolla con il burro vince sempre!

  62. Prof.Lu — 29 gennaio 2014 @ 4:54 pm

    Ciao Misya, complimenti per le tue ricette (in particolare la torta di mele!!!). Ho provato a fare questa frolla all’olio ma il panetto non si è compattato. Ora è in frigo, ma sono sicura che la pasta mi si romperà tutta mentre la stendo. Dove sta l’errore?Grazie

  63. sabina — 17 marzo 2014 @ 2:19 pm

    ciao..ieri ho provato a fare questa frolla seguendo alla lettera la tua ricetta ma non sono riuscita a stendere la pasta perché si sbriciolava tutta e alla fine ho dovuto buttarla..c’è qualche trucco, qualcosa che ti è sfuggito di scrivere?? :-(

  64. Manu — 21 ottobre 2014 @ 3:48 pm

    Ciao Misya…
    Prima di tutto complimenti per le tue ricette … Sono sempre fantastiche davvero! ^.^
    Avrei bisogno di un tuo consiglio:
    Devo preparare un dolce x un’amica intollerante al glutine ed al lattosio e stavo pensando a questa pasta frolla senza burro… Credi che se utilizzassi la farina AC senza glutine avrei comunque un buon risultato?
    Ti ringrazio in anticipo :))
    Ciao a presto

  65. Misya — 21 ottobre 2014 @ 4:41 pm

    @Manu: in tutta onestà non ho mai usato mix di farine senza glutine, ma so che tendono a essere più sbriciolose, quindi forse una frolla senza burro non è il massimo… Perché non stupirla piuttosto con una bella caprese al limone?
    http://www.misya.info/2011/09/12/caprese-al-limone.htm
    Comunque informati con la tua amica, perché spesso chi è intollerante al lattosio tollera bene il burro, che ne contiene poco. Se è così anche per lei, potresti avere maggiore scelta 😉

  66. Desire — 29 aprile 2015 @ 9:46 pm

    buonissima! meglio della ricetta con il burro, rimane più friabile ottima x i biscottini.

  67. Misya — 30 aprile 2015 @ 9:29 am

    @Desire Vero? Questa ricetta è stata una sorpresa!

  68. Stefania — 27 maggio 2015 @ 6:11 pm

    Ciao! La ricetta l’ho provata ed è davvero ottima. Se volessi fare delle ciambelline doppie con marmellata o nutella, dovrei aumentare le dosi? Quante ciambelline mi uscirebbero con quest’impasto? Stefania

  69. Misya — 28 maggio 2015 @ 9:23 am

    @Stefania In tendi tipo questi? http://www.misya.info/2007/05/19/biscotti-occhio-di-bue.htm Se sì, con quella dose ne vengono una decina, quindi con questa dovrebbero uscirne più o meno il doppio…

  70. Marta — 28 giugno 2015 @ 1:30 pm

    Ciao cara Misya e un saluto a tutti voi. Ieri ho provato questa ricetta perchè una mia conoscente è allergica al lattosio ma devo dire che nonostante io abbia seguito la tua ricetta alla perfezione…è venuta una cosa improponibile! Già appena fatta non si è compattata, alla fine sono riuscita a farne una specie di panetto dalla superficie irregolare e l’ho lasciato in frigorifero circa 15 ore sperando in un miracolo ma…ahimè…quando l’ho ripresa per stenderla mi si è sbriciolata di nuovo…ma io che ho fatto?? Siccome mi rode troppo buttare cibo e fatica, allora ho fatto un crumble!! Ora è in forno…speriamo riesca almeno decente…Il sapore a crudo di questa frolla è….anonimo! Io ho persino aggiunto una bustina di vanillina, un pizzico di sale e della scorza di limone che tempo fa ho lasciato essiccare e ho ridotto in polvere dopo averla lasciata un mese a macerare nell’alcool perchè dovevo fare la crema di limoncino. Mah…più tardi vi informerò sul risultato comunque. Un saluto a tutti!

  71. Marta — 28 giugno 2015 @ 2:40 pm

    Ciao a tutti di nuovo. Allora, ho sfornato la torta e l’ho anche già assaggiata anche se è calda. Il sapore della frolla è proprio…insapore!! Ed è anche troppo croccante, come se fosse un biscotto insomma. E’ mangiabile solo perchè all’interno c’è la marmellata che da’ un pò di sapore per via della sua dolcezza. Perciò…frolla all’olio bocciata! Di sicuro ci sono le quantità da rivedere…e ovviamente mi permetto di dire ciò perchè faccio dolci da una vita quindi so seguire le ricette alla perfezione….se non mi escono…vuol dire che c’è qualcosa che magari è stato omesso nella descrizione della ricetta. Comunque sono contenta ugualmente di averci provato e di aver visto questo tuo sito. Alla prossima! Marta.

  72. Misya — 29 giugno 2015 @ 10:11 am

    @Marta Il sapore è una questione di gusti, immagino. Sicuramente è meno ricca di una frolla normale, ma non essendoci burro è normale. Per il resto dovrebbe essere lavorabile abbastanza normalmente… ma da cotta è effettivamente più croccante, come dici tu.

  73. Marta — 30 giugno 2015 @ 7:31 pm

    Ciao Misya, grazie per avermi risposto così velocemente! Allora….mi sono un pò ricreduta sul sapore di questo crumble improvvisato! Di sicuro il fatto che abbia riposato un giorno intero ha influito naturalmente…gli ingredienti si sono amalgamati meglio e devo informarti che me la sono finita tutta da sola in 2 giorni!! Il mio fidanzato non ama la marmellata quindi…ahimè…l’ho dovuta far fuori io!! 😉 il crumble è buono proprio perchè rimane “croccantoso”, quindi di sicuro questa pasta frolla all’olio la riutilizzerò per rifarlo ma ripieno di Nutella, eh eh eh!! Sì, perchè veramente da cruda è impossibile stenderla…uffi…grazie ancora Misya! Una info: la tua torta quattro quarti rimane soffice oppure un pò asciutta? Perchè vorrei provare a farla!! Un bacione!

  74. Misya — 1 luglio 2015 @ 9:35 am

    @Marta Mi fa davvero piacere che tu ti sia ricreduta! Indubbiamente è una frolla diversa… ma ha i suoi lati positivi 😉
    La 4 quarti è una torta molto burrosa, quindi sul momento è molto soffice, ma se non la farcisci tende ad asciugarsi. Il consiglio quindi è di prepararla e, appena fredda, farcirla in abbondanza 😉

  75. sara — 2 luglio 2015 @ 3:19 pm

    Va bene solo un uovo o due uova?

  76. Misya — 2 luglio 2015 @ 5:06 pm

    @sara Nel caso devi adattare le proporzioni, diminuendo di 1/3 o aumentando di 2/3 gli altri ingredienti…

  77. stefania — 3 novembre 2015 @ 5:12 pm

    ciao ragazze, ma rigorosamente olio di oliva??? non posso farla con quello di semi? al momento mi manca e vorrei provare come viene.

  78. Misya — 3 novembre 2015 @ 6:37 pm

    @stefania Certo, puoi provare senza problemi.

  79. maria — 12 marzo 2016 @ 10:31 pm

    Provata non è venuta per niente buona sa di olio perché?

  80. Misya — 14 marzo 2016 @ 11:05 am

    @maria Be’, così come la frolla classica è “burrosa”, anche qui è normale che si senta il sapore dell’olio 😉 Poi, certo, c’è olio e olio, anche tra li extravergine ci sono quelli più saporiti e quelli più delicati

  81. maria — 22 marzo 2016 @ 3:38 pm

    Ricetta sbilanciata. Ho provato l’impasto risulta troppo oleoso. Provate a ricalcolare le dosi invece di rimuovere i commenti.

  82. Misya — 24 marzo 2016 @ 11:06 am

    @maria Immagino sia una questione di gusti, per me la frolla classica deve essere burrosa: questa è simile, ma con l’olio 😉
    Per quanto riguarda il riferimento a presunte rimozioni, il tuo commento è proprio qui sopra, insieme alla mia risposta: tranne in caso di insulti e simili, non sono solita rimuovere commenti

  83. marta — 11 aprile 2016 @ 2:51 pm

    ciao !
    vorrei provarla anche io, è possibile sostituire la farina 00 con quella di farro o di kamut? grazieeeee

  84. Misya — 12 aprile 2016 @ 9:54 am

    @marta Sì, ma attenta alle proporzioni con gli ingredienti liquidi, che potrebbero cambiare :)

      
TAGS: Ricette di Pasta frolla all’olio | Ricetta Pasta frolla all’olio | Pasta frolla all’olio