Come preparare

Guide di cucina:

Come fare il bollito

Il bollito, preparato soprattutto nel periodo invernale, è un piatto a base di carne che può essere servito sia caldo che freddo. Nessuno sa con certezza l’origine di questa preparazione, ciò che è ben noto a tutti però è la

Come preparare un fondo di cottura

Il fondo di cottura è quella salsina che solitamente resta nella pentola, o in padella, dopo che nella stessa sono stati cotti gli alimenti. Può essere di carne, di pesce o anche di verdure, e viene utilizzata per condire i

Come si mangia il tamarindo

Il Tamarindus indica, anche detto dattero d’India, è un albero originario del Sud Africa ma coltivato anche in Sud America ed Asia meridionale. La pianta del tamarindo può raggiungere anche un’altezza di 30 metri ed un diametro di circa 7

Come fare la salamoia

La salamoia è una soluzione a base di acqua e sale, utilizzata già in antichità per conservare molti alimenti. In pratica si tratta di un liquido chiaro e limpido, caratterizzato da batteri non dannosi all’uomo (gli alofili) che si nutrono

Come cucinare le patate dolci

La patata dolce, anche chiamata patata americana o batata, è una specie coltivata già 5000 anni fa nelle zone tropicali delle Americhe. Nel tempo si è diffusa prima in Europa e poi in Asia ma come sia giunta però in

Come preparare un flan

Una delle preparazioni più conosciute della cucina francese è il flan. Portato in tavola come antipasto, secondo piatto, spuntino o anche come aperitivo, il flan ha origini molto antiche ed è un piatto particolarmente versatile. Può essere sia dolce che

Come condire il cous cous

Il cous cous, anche detto cuscus, è un piatto particolarmente antico. Il significato del termine “cous cous” sta ad indicare un “trito in minutissimi pezzi”, ed infatti il cous cous è formato da tanti e piccoli granelli di semola che

Come fare i fichi secchi

Il Ficus carica, meglio conosciuto semplicemente come Fico, è un albero originario dell’Asia occidentale che viene coltivato per il suo omonimo frutto. A dire il vero quello che noi consumiamo come frutto non è altro che un infruttescenza cava, variabile

Come fare le scaloppine

La scaloppina, il cui nome deriva dal francese “escalope” (ovvero fettina di carne), è un taglio ben specifico di carne, appunto, solitamente di vitello o manzo. In passato si distingueva dalle scaloppe per la dimensione più ridotta, oggi invece si

Come cucinare in carpione

Il carpione, oltre ad essere un pesce di lago, è un tipo di preparazione per verdura, pesce e carne. Le origini della cucina in carpione sono molto antiche e risalgono all’epoca in cui si utilizzava aceto o sale per conservare