Questo sito contribuisce alla audience di donnamoderna.com
Stai leggendo la ricetta Pasta frolla all'olio

Pasta frolla all’olio

Pasta frolla all’olio
Pasta frolla all’olio
  • preparazione: 10 min
  • cottura:
  • totale: 10 min
Ingredienti per uno stampo da 28 cm:

La pasta frolla all'olio è un mio pallino da tempo, solo che adoro così tanto la ricetta della pasta frolla di mia mamma che ogni volta desistevo dal provarla. Capita poi un giorno che decidi di fare una crostata e non hai il burro in frigo e ti ricordi dell'esistenza di una ricetta per preparare la pasta frolla che non prevede burro, margarina etc ma semplicemente olio extravergine d'oliva e quindi...ecco arrivata l'ora di provare una nuova ricetta ;) Devo dire che questa frolla mi ha stupito, è elastica, facilmente lavorabile e bella friabile, ideale come base per crostate o per fare i biscotti. Bene ragazze, ora vi lascio che sono in partenza, dopo mesi di duro lavoro io e mio marito abbiamo deciso di anticiparci un pò di ferie per portare Elisa al mare, è il primo viaggio da quando è nata lei e, per noi che siamo abituati a viaggiare con una borsa leggera a testa, ora con la macchina piena fino all'orlo ci sembra di fare un trasloco. Anche se in vacanza, non vi abbandono, prima di partire ho caricato sul sito qualche nuova ricetta che pubblicherò la settimana prossima da sotto l'ombrellone utilizzando il mio fidato iphone. Bacini e ci leggiamo lunedì :*

Procedimento

Come fare la pasta frolla all'olio

In un'ampia ciotola disporre la farina con al centro le uova, lo zucchero, la buccia di limone, il lievito e l'olio evo


Iniziare ad impastare al centro facendo assorbire man mano tutta la farina

Trasferire l'impasto su una spianatoia e lavorare la frolla all'olio fino a formare un panetto omogeneo.
Avvolgere il panetto in una pellicola e lasciar riposare in frigo per 30 minuti quindi riprendere la frolla e utilizzarla come base di una crostata o perfare dei biscotti.

TAGS: Ricette di Pasta frolla all’olio | Ricetta Pasta frolla all’olio | Pasta frolla all’olio 
Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Pasta frolla all’olio
  1. Commento di Misya — 6 giugno 2016 @ 11:16 am

    @Concy Che carina che sei!!! Fammi sapere come viene la frolla 😉

  2. Commento di Concy — 6 giugno 2016 @ 7:35 am

    Tutte le tue ricette sono buone quindi anche questa lo sarà. Ti seguo spesso e provo a rifare quasi tutto. Devo dire che molto riesce bene. Grazie di cuore

  3. Commento di Misya — 3 novembre 2015 @ 6:37 pm

    @stefania Certo, puoi provare senza problemi.

  4. Commento di stefania — 3 novembre 2015 @ 5:12 pm

    ciao ragazze, ma rigorosamente olio di oliva??? non posso farla con quello di semi? al momento mi manca e vorrei provare come viene.

  5. Commento di Misya — 2 luglio 2015 @ 5:06 pm

    @sara Nel caso devi adattare le proporzioni, diminuendo di 1/3 o aumentando di 2/3 gli altri ingredienti…

  6. Commento di sara — 2 luglio 2015 @ 3:19 pm

    Va bene solo un uovo o due uova?

  7. Commento di Misya — 1 luglio 2015 @ 9:35 am

    @Marta Mi fa davvero piacere che tu ti sia ricreduta! Indubbiamente è una frolla diversa… ma ha i suoi lati positivi 😉
    La 4 quarti è una torta molto burrosa, quindi sul momento è molto soffice, ma se non la farcisci tende ad asciugarsi. Il consiglio quindi è di prepararla e, appena fredda, farcirla in abbondanza 😉

  8. Commento di Marta — 30 giugno 2015 @ 7:31 pm

    Ciao Misya, grazie per avermi risposto così velocemente! Allora….mi sono un pò ricreduta sul sapore di questo crumble improvvisato! Di sicuro il fatto che abbia riposato un giorno intero ha influito naturalmente…gli ingredienti si sono amalgamati meglio e devo informarti che me la sono finita tutta da sola in 2 giorni!! Il mio fidanzato non ama la marmellata quindi…ahimè…l’ho dovuta far fuori io!! 😉 il crumble è buono proprio perchè rimane “croccantoso”, quindi di sicuro questa pasta frolla all’olio la riutilizzerò per rifarlo ma ripieno di Nutella, eh eh eh!! Sì, perchè veramente da cruda è impossibile stenderla…uffi…grazie ancora Misya! Una info: la tua torta quattro quarti rimane soffice oppure un pò asciutta? Perchè vorrei provare a farla!! Un bacione!

  9. Commento di Misya — 29 giugno 2015 @ 10:11 am

    @Marta Il sapore è una questione di gusti, immagino. Sicuramente è meno ricca di una frolla normale, ma non essendoci burro è normale. Per il resto dovrebbe essere lavorabile abbastanza normalmente… ma da cotta è effettivamente più croccante, come dici tu.

  10. Commento di Marta — 28 giugno 2015 @ 2:40 pm

    Ciao a tutti di nuovo. Allora, ho sfornato la torta e l’ho anche già assaggiata anche se è calda. Il sapore della frolla è proprio…insapore!! Ed è anche troppo croccante, come se fosse un biscotto insomma. E’ mangiabile solo perchè all’interno c’è la marmellata che da’ un pò di sapore per via della sua dolcezza. Perciò…frolla all’olio bocciata! Di sicuro ci sono le quantità da rivedere…e ovviamente mi permetto di dire ciò perchè faccio dolci da una vita quindi so seguire le ricette alla perfezione….se non mi escono…vuol dire che c’è qualcosa che magari è stato omesso nella descrizione della ricetta. Comunque sono contenta ugualmente di averci provato e di aver visto questo tuo sito. Alla prossima! Marta.

10
di 81 commenti visualizzati Mostra altri commenti »