Stai leggendo la ricetta Torta salata patate e speck

Torta salata patate e speck

5/5 VOTA
Torta salata patate e speck
Torta salata patate e speck
  • preparazione: 15 min
  • cottura: 30 min
  • totale: 45 min
Ingredienti per 1 tortiera da 26 cm:

Questa mattina vi do una ricetta che ho trovato sulla confezione di pasta sfoglia della buitoni, la torta salata patate e speck. Ero a casa di mia mamma e avevo voglia di impasticciare un pò nella sua cucina e ho fatto al volo questa pizza rustica con la pasta sfoglia,una ricetta molto semplice da realizzare , veloce e davvero molto buona.
Ho rifatto la ricetta poichè la prima volta che l'avevo realizzata, non avevo con me la reflex e ho dovuto usare il cellulare... terribile ;) Finalmente ho onorato la ricetta mettendo degli scatti adeguati, spero rendano meglio l'idea di questa bontà :P

Procedimento

Come fare la torta salata patate e speck

Sbucciate le patate e tagliatele a fette sottili.
In una padella antiaderente scaldare 3 cucchiai di olio e aggiungere le patate.Salare, pepare, aggiungere l' erba cipollina e cuocere per circa 10 minuti.
1 cuocere patateFoderare una teglia di carta forno e ricoprire con uno strato di pasta sfoglia.Ricoprite il fondo con uno strato di patate

Aggiungere uno strato di speck e uno di scamorza
2 farcire pasta sfoglia
3 aggiungere scamorza

Coprite con l'altro rotolo di pasta sfoglia facendo aderire i bordi tra di loro. Spennellare la superficie della torta salate patate e speck con un uovo battuto.

Informare la Torta salata patate e speck a 200° e cuocerla per 30 minuti circa o finchè la superficie della pizza di pasta sfoglia non risulti dorata.

4 infornare torta

Lasciar intiepidire la pizza srustica prima di tagliarla a fette e servirla

Torta rustica patate e specktorta salata patate especk

TAGS: Ricette di Torta salata patate e speck | Ricetta Torta salata patate e speck | Torta salata patate e speck 

Lascia un commento
Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.
Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Torta salata patate e speck
  1. Commento di Fra — 12 febbraio 2018 @ 12:32 am

    Ciao misya, domani voglio provare questa torta ed ho 3 cose da chiederti: 1) forno statitico o ventilato?2) non é meglio sbollentare le patate per almeno 10 minuti prima di cuocerle? Mettendole direttamente in padella non restano crude?3) posso spennellare con il latte anziché con l’uovo? Grazie mille

  2. Commento di Misya — 18 ottobre 2016 @ 2:00 pm

    @MARTA credo che basti sostituire solo la fontina con un formaggio molto stagionato e quindi con presenza di lattosio quasi nulla.

  3. Commento di MARTA — 18 ottobre 2016 @ 9:58 am

    ciao, voglio provare questa torta ma sono intollerante al lattosio.. cosa potrei mettere??

  4. Commento di Misya — 13 luglio 2015 @ 9:56 am

    @Rachele :*

  5. Commento di Rachele — 11 luglio 2015 @ 9:23 pm

    L’ho preparata ieri sera, caspita che buona!!! La rifarò sicuramente *_*

  6. Commento di martina — 31 marzo 2014 @ 12:19 pm

    Ciao, una domanda….
    se non volessi coprirla con altra pasta sfoglia dite che viene lo stesso?
    magari anziché fare la base con le patate le metto sopra cosi fanno la crosticina….che ne dite?

  7. Commento di Sara — 3 giugno 2013 @ 11:43 pm

    Questa ricetta mi ispira e la preparo x un buffet salato domani sera….la preparo la sera prima e poi domani pomeriggio la cuocio!!spero venga bene…già le patate da sole emanano un,odorino…ho solo apportato una variante alla ricetta originale mettendo sulla base della sfoglia un po’ di besciamella avanzata dalla preparazione della torta salata ai funghi….mercoledì vi saprò dire come è andata!!!buonanotte

  8. Commento di Mrs — 20 ottobre 2012 @ 9:09 pm

    Ho aggiunto sul fondo,prima delle patate,uno strato sottile di pesto. Vi assicuro un’ottima variante!

  9. Commento di Roberta — 5 settembre 2012 @ 9:17 pm

    ho fatto questa torta rustica veramente buona apprezzata molto anche dai miei figli

  10. Commento di simona — 20 maggio 2012 @ 9:16 am

    Ciao Mis!!!Ho rifatto questa meraviglia Venerdì sera!!!!Non se la ricordavano….che buona, la farò sicuramente molto più spesso, visto la semplicità!!!Buona domenica a tutte!!!!