Orzotto porro e zucca

4 /5 VOTA
Ricetta Orzotto porro e zucca del 28-09-2013 [Aggiornata il 28-04-2022]

L'autunno ormai è iniziato e con esso iniziano anche le zuppe, la prima della stagione è quest'orzotto con la zucca ed il porro (eh lo so, di nuovo porro, ma ormai ce l'avevo in casa e dovevo consumarlo). Avevo già provato l'orzo perlato l'anno scorso preparando una gustosa zuppa e mi era piaciuto, quindi l'ho riproposto sulla mia tavola accompagnato da porro zucca e pancetta, un primo piatto diverso che vi consiglio se siete amanti del genere.

  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 40 min
  • Totale: 50 min
Orzotto porro e zucca
Orzotto porro e zucca
Procedimento

Come fare l'orzotto con porro e zucca

Mondare il porro eliminando le radici e la parte verde, lavatelo, asciugatelo e affettatelo a rondelle
1In una casseruola fate appassire il porro con l'olio
2Aggiungete la pancetta e la zucca tagliata a dadini e fate rosolare il tutto un paio di minuti
4

Aggiungete ora l'orzo, salate e pepate
5

Ricoprite con il brodo vegetale bollente e portate a cottura, ci vorranno circa 30 minuti ( se mettete l'orzo a bagno un'ora in acqua fredda prima di utilizzarlo nella ricetta si cuocerà prima)
6

A fine cottura aggiungete il parmigiano e servite l'Orzotto porro e zucca accompagnando il piatto con dei crostini
Orzotto porro e zucca

Lascia un commento

Lascia il tuo commento se hai provato la ricetta, se vuoi un chiarimento prima di cimentarti nella realizzazione del piatto o semplicemente per lasciare il tuo saluto.

Vota la ricetta:

I vostri commenti

Lascia il tuo commento su Orzotto porro e zucca

  1. Misya
    Risposta di Misya 31 Gennaio 2015 7:18 pm

    @cecila, roma Sì, era orzo perlato 😉

  2. Utente
    Commento di cecila, roma 31 Gennaio 2015 5:51 pm

    Ahahahahah orzo perlato 😄😄😄 non “orso perlato”… robbbbba da matti 😃
    Aribacio

  3. Utente
    Commento di cecila, roma 31 Gennaio 2015 12:22 pm

    In questa ricetta è stato usato l’orso perlato? Con questi legumi che nn ho mai usato sono un po’ in difficoltà… 😞
    Bacio

  4. Utente
    Commento di Antonella 5 Aprile 2014 4:52 pm

    Buonissima, questa zuppa l’ho già fatta un sacco di volte ed è sempre un successo
    Io però frullo la zucca e il porro con un pò di brodo vegetale, perchè a mie figlie non piace trovare i pezzi di verdura… ma è sempre ottima.

  5. Utente
    Commento di Antonella Franzini 5 Aprile 2014 1:35 pm

    Buonissima…l’ho già fatta tante volte ed è sempre venuta bene. Io però prima di aggiungere la pancetta e l’orzo frullo il porro con la zucca con l’aggiunta di brodo vegetale e poi metto il resto, ti garantisco che è veramente squisita (a mie figlie non piace trovare i pezzi di verdura). 🙂

  6. Utente
    Commento di Emma 28 Febbraio 2014 9:50 pm

    Fatta, buonissima. Grazie di cuore per le ottime ricette che sto sperimentando da oltre 1 anno.

    Emma

  7. Utente
    Commento di carlotta 8 Ottobre 2013 2:25 pm

    Fatta. Non avevo il porro e l`ho sostituito con la cipolla dorata. Un vero successo.

  8. Utente
    Commento di ilenia 6 Ottobre 2013 8:36 pm

    Cara misya ho preparato questo piatto per cena qualche sera fa ♥♥♥♥..buonissimo, lo rifarò spessissimo questo inverno!! Grazie

  9. Utente
    Commento di loredana 2 Ottobre 2013 6:27 pm

    Zuppa fatta ieri sera anche se con alcune modifiche!!! In casa non avevo ne l’orzo ne la pancetta: ho usato il farro e aggiunto i porcini secchi! Buona davvero deliziosa!

  10. Utente
    Commento di **Jessica** 2 Ottobre 2013 3:26 pm

    Ke bel pasto caldo e salutare!!..ank’io non uso abitualmente il porro ma se dici ke tu ti stai trovando bene,lo devo provare in quest’ultime 2 ricette ke mi intrigano tanto…soprattutto quella dello strudel! 😛 Apparte ciò, sono comunque contenta ke sei arrivata terza al makkianera…è sempre un posto nel podio! 🙂 dai speriamo ke l’anno prox potremo rivotarti e impegnarci x farti avere una bella medaglia d’oro! 😀 anke se x noi,sei e rimarrai sempre la numero 1!!! 😉

10 di 41 commenti visualizzati

Altre ricette di Minestre e zuppe

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per essere sempre informati sulle ultime novità